Vincenzo Galdieri
No Comments

Calciomercato Juventus, parola alla difesa: dopo Evra c’è Vermaelen?

I bianconeri sono letteralmente scatenati in questa prima fase di calciomercato: sistemato l'attacco con gli imminenti annunci di Morata ed Iturbe, ora tocca alla difesa. Dopo Evra, l'obiettivo è il belga dell'Arsenal

Calciomercato Juventus, parola alla difesa: dopo Evra c’è Vermaelen?
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Thomas Vermaelen, Calciomercato Juventus

Calciomercato Juventus: l’obiettivo è Thomas Vermaelen, difensore dell’Arsenal e della nazionale belga

La Juventus ora vuole l’Europa, o quantomeno vuole provare ad essere competitiva. Già, perchè competere con colossi quali Barcellona e Real Madrid, che prendono come niente fosse gente del calibro di Suarez, Rakitic, Kroos e Falcao – questi ultimi due non ancora definiti per i Blancos – non è per niente facile, ma almeno un tentativo bisogna farlo. Il mercato bianconero è partito con lo sprint, come sempre negli ultimi anni. Ingente la spesa sull’attacco, con due potenziali fenomeni quali Morata ed Iturbe ormai vicini all’annuncio ufficiale. A centrocampo, invece, non c’è nulla da fare: col passaggio al 433 Conte potrà disporre di un sestetto di centrali – questo si – ai livelli delle due spagnole ed anche sopra: Asamoah, Vidal, Marchisio, Pirlo, Pogba e Marrone, col duttile Padoin ancora in attesa di capire quale sarà il suo futuro. Rimane quindi la difesa. Quasi preso Evra, adesso è caccia al centrale. Un giocatore di livello internazionale, nel pieno della carriera e con un bel carisma: questo ha chiesto Conte, questo è il profilo perfetto di Thomas Vermaelen, centrale belga in uscita dall’Arsenal e già obiettivo del Napoli. 

VERMAELEN DENTRO, BONUCCI O OGBONNA FUORI? – Insomma, la Juventus ora vuole un centrale forte, rodato ed abituato ai grandi palcoscenici della Champions League, che porti esperienza e sagacia ad un reparto che si prepara alla rivoluzione del 433. Il trittico Chiellini-Bonucci-Barzagli era splendido e perfetto per la difesa a 3, ma giocando a 4 le cose cambiano. Barzagli si porta dietro i dubbi legati ai problemi fisici avuti di recente, mentre Bonnie da alcuni viene considerato inadatto a giocare in coppia ‘solo’ con un altro centrale. Insomma, qualche garanzia in più, nel folto nugolo di interrogativi attuali, ci vuole. Da qui il sondaggio di Marotta con l’Arsenal: la richiesta è di 10 milioni, non eccessiva e comunque trattabile. Vermaelen ha 28 anni e potrebbe completare un reparto già forte, che a quel punto però necessiterebbe di una minima sfoltita. I centrali, con lui, sarebbero 5 – senza considerare Caceres adattabile sull’esterno – e quindi il suo arrivo comporterebbe una cessione. Non quella di Barzagli, nemmeno quella di Chiellini. I due indiziati sono appunto Bonucci ed Ogbonna, a meno che – ma è un’ipotesi da fantacalcio – Conte non decida di tenere tutti dirottando Chiello sulla fascia sinistra a giocarsi il posto con Evra. Insomma, tutto è in divenire, ma una cosa è certa: la Juve ha puntato Vermaelen. E visto quel che succede ultimamente quando la Vecchia Signora punta un giocatore, il prossimo colpo non sembra poi cosi impossibile.

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *