Matteo Masum
No Comments

Calciomercato Roma: tutto su Cerci, idea Vlaar per la difesa

Per l'esterno granata c'è da battere la concorrenza del Milan. Il centrale olandese ha un contratto in scadenza fra un anno

Calciomercato Roma: tutto su Cerci, idea Vlaar per la difesa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Rudi Garcia, allenatore della Roma

Rudi Garcia, allenatore della Roma

La caccia all’esterno offensivo continua. I nomi fatti da inizio mercato sono stati diversi, e le piste battute da Sabatini altrettante. Lo abbiamo scritto tante volte, il vero sogno era e resta Cuadrado, per il quale, tuttavia, la concorrenza è altissima e le richieste della Fiorentina fuori portata per la Roma ( a meno di una cessione illustre). Iturbe era un obiettivo, ma ormai la Juventus se lo è quasi aggiudicato. Yarmolenko piace molto al Ds giallorosso, ma la Dinamo Kiev, anche a costo di perderlo a parametro zero l’anno prossimo, non intende scendere sotto i 25 mln. Ferreira Carrasco è quasi preso, ma non può rappresentare il colpo richiesto da Garcia. E allora ecco il ritorno di fiamma per Alessio Cerci, prodotto del vivaio della Roma, su cui Sabatini ha sempre tenuto i fari puntati, pur preferendogli altri giocatori.

OBIETTIVO FATTIBILE- Tra i nomi fatti, quello di Cerci è forse il più percorribile. Il Torino non ha pretese eccessive, l’affare potrebbe chiudersi ad una cifra inferiore ai 20 mln, assolutamente entro il budget di mercato giallorosso. Il giocatore si è lasciato male con la vecchia dirigenza e con la tifoseria, ma non gli dispiacerebbe ritornare a casa, ed anche i tifosi lo accoglierebbero volentieri. Rudi Garcia stravede per Cerci, e fosse per il tecnico francese, l'”Henry di Valmontone” sarebbe già a Trigoria. Certo, sull’esterno granata c’è da tempo l’interesse del Milan, ma per ora Galliani non ha presentato alcuna offerta, concentrato su altre situazioni. L’Inter aveva seguito Cerci, ma per ora sembra essersi defilata. La strada è percorribile, Sabatini ci sta pensando seriamente.

IDEA VLAAR- Per quanto riguarda il reparto difensivo, la Roma sta cercando di capire le intenzioni di Benatia. Il calciatore marocchino avrebbe voluto il Manchester City, ma con l’acquisto di Mangala da parte del club inglese, si è chiusa per lui una possibilità. Difficile trovare una squadra disposta a spendere i 40 mln richiesti dalla Roma per il difensore, ed è per questo motivo che, negli ultimi giorni, Benatia sta cercando di riavvicinarsi alla dirigenza ed alla tifoseria. Nella prossima settimana, è previsto un incontro con l’entourage del marocchino, per sciogliere definitivamente la matassa. In ogni caso, la Roma non ha intenzione di farsi trovare impreparata, e si sta guardando intorno. Ieri vi abbiamo parlato dell’ipotesi Campagnaro, mentre un’idea delle ultime ore è Ron Vlaar, difensore olandese dell’Aston Villa, che ha destato un’ottima impressione ai mondiali. Vlaar ha un contratto in scadenza tra un anno, potrebbe essere il sostituto ideale di Benatia. Tuttavia, la Roma sta cercando un terzo centrale difensivo, e quindi, anche nel caso il marocchino decidesse di restare, la pista Vlaar rimarrebbe comunque calda.

Matteo Masum

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *