Jacopo Gino
No Comments

Calciomercato Inter: assalto a Medel, in settimana incontro per Balanta

settimana decisiva per il mercato dell'Inter: firma M'Vila, assalto a Medel e incontro per Balanta, prima alternativa in caso di mancato riscatto di Rolando

Calciomercato Inter: assalto a Medel, in settimana incontro per Balanta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Continua a muoversi il mercato dell’Inter, sotto la guida esperta di Piero Ausilio. Ufficiali 3 acquisti (Vidic, Dodò e Berni), in arrivo altri due: per M’Vila dovrebbe essere finalmente la settimana decisiva, dopo il ritorno dei russi dal Brasile dopo la fine del Mondiale, per Medel sarà una settimana importante, con le parti pronte a venirsi incontro per facilitare la trattativa già ben impostata. Due colpi a centrocampo per mettere muscoli e concretezza in un reparto già fortissimo qualitativamente: ufficializzati questi due acquisti, si potrà pensare a sistemare la difesa, reparto in cui manca solo un tassello, e l’attacco, che dovrà essere rinforzato con almeno un colpo di livello e un quarto attaccante.

CENTROCAMPO, MUSCOLI AL SERVIZIO DELLA SQUADRA – M’Vila non è ancora ufficiale, a frenare la trattativa questa volta sono stati nientemeno che i Mondiali: il presidente del Rubin infatti si trovava in Brasile per assistere la finale ma, terminata la rassegna iridata, dovrebbe tornare e inviare finalmente il fax controfirmato. Passi avanti anche per Gary Medel, mediano cileno da tempo nel mirino di Ausilio: il Cardiff, proprietario del cartellino, è appena retrocesso e non può quindi tirare troppo la corda; l’Inter dal canto suo vorrebbe chiudere in prestito con diritto di riscatto a 6 milioni, mentre il club gallese ne vorrebbe 8 cash. La sensazione è che la trattativa si chiuderà, visti anche gli ottimi rapporti tra Thohir e Vincent Tan, presidente malese del Cardiff.

Eder Balanta nel mirino dell'Inter

Eder Balanta nel mirino dell’Inter

DIFESA: PROBLEMI PER ROLANDO, SPUNTA BALANTA – Continua il braccio di ferro tra Inter e Porto per il riscatto del centrale portoghese: Rolando, anche se non è stato convocato per il ritiro del club portoghese, è lontano dal nerazzurro. A complicare la trattativa spunta l’interesse della Roma per l’ex Napoli, pronta a pagare i 5,5 milioni di euro chiesti dai Dragoes per il difensore. L’Inter allora si cautela guardandosi intorno e sondando diverse piste, tra cui Gaston Silva e Eder Alvarez Balanta: per il secondo nome, già cercato da Juventus e Napoli, ci sarà un incontro in settimana. L’Inter è arrivata ad offrire 4 milioni, a fronte di una richiesta di 7: il River non mollerà facilmente la presa, ma l’Inter con un rialzo potrebbe portare a Milano il 21enne che si è messo in mostra con la Colombia ai Mondiali appena conclusi. In uscita potrebbe esserci Hugo Campagnaro, ai ferri corti con Mazzarri e oggetto di interesse della Roma di Rudi Garcia.

ATTACCO, COLPO AD EFFETTO LAST MINUTE – Per il rinforzo nel reparto avanzato la sensazione è che si dovrà aspettare. L’Inter continua a sognare Stevan Jovetic, convinta di poterlo strappare al City in prestito con diritto/obbligo di riscatto. L’alternativa principale al montenegrino sarebbe Pablo Daniel Osvaldo, attaccante apprezzato dal Mazzarri ed in rotta con il Southampton, che lo ha scaricato dopo la mancata risposta alla chiamata in ritiro cautelandosi con Pellè.

Jacopo Gino (@jacopogino)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *