Kevin Brunetti
No Comments

Calciomercato Fiorentina: preso Brillante, parte l’assalto a Vrsaljko

Mercato sottotraccia per la Fiorentina: il club viola ufficializza anche il giovane australiano Joshua Brillante, nel frattempo si prepara il piano per Vrsaljko

Calciomercato Fiorentina: preso Brillante, parte l’assalto a Vrsaljko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Fiorentina continua a lavorare in segreto sul proprio mercato, dopo Ciprian Tatarasanu e Octavio il club viola ha ufficializzato il suo nuovo acquisto: Joshua Brillante, visto il look con cui si è presentato nelle ultime uscite Brillante sembra essersi già guadagnato il soprannome di “Moscardelli d’Australia”. In prima linea però la Fiorentina lavora per un terzino destro di primo livello, Vrsaljko è fattibile, ma serve un’offerta importante.

Jonathan Brillante, nuovo acquisto della Fiorentina

Jonathan Brillante, nuovo acquisto della Fiorentina

BRILLANTE – Forse non è il primo aggettivo con cui i tifosi viola hanno accolto questo acquisto, ma Joshua Brillante è considerato uno dei migliori prospetti del calcio australiano, e potrebbe dare una mano da subito alla squadra di Vincenzo Montella. Classe 1993, Brillante ha fatto parte dei 30 pre-convocati dell’Australia per il Mondiale brasiliano, salvo poi essere escluso dai 23 che hanno preso il volo per Rio. Non sono note le cifre dell’accordo tra Fiorentina e Newcastle Jets, ma il giocatore si è messo in mostra nel suo vecchio club principalmente per la sua duttilità. Brillante è infatti stato impiegato spesso come terzino destro, ma anche come centrocampista di quantità  e lo scorso anno sembrava a un passo dall’approdare all’Everton o allo Schalke 04.

PRIMA LINEA – Non solo mercato sottotraccia però per la Fiorentina, la dirigenza viola infatti vuole fortemente un terzino destro da regalare a Vincenzo Montella per permettergli di schierare la difesa a quattro. Il nome in questione è Sime Vrsaljko, il giocatore piace molto alla Fiorentina, e ora che il Milan si è tirato indietro c’è da battere la concorrenza del Sassuolo. Concorrenza che può essere battuta grazie all’inserimento di contropartite tecniche, al Genoa piacciono Piccini e Roncaglia, Montella ha bloccato il primo (vuole valutarlo in ritiro) ma ha anche dato il via libera alla cessione del secondo. Il Sassuolo resta in pole avendo alzato l’offerta per lo stipendio del croato da 600.000 euro a un milione, ma la Fiorentina non molla e l’inserimento di Roncaglia potrebbe sbloccare definitivamente la trattativa.

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *