Antonio Casu
No Comments

Cagliari, continua la rivoluzione zemaniana: Mancosu e Pavoletti nel mirino

La creatura del boemo prende forma. Ufficiali Crisetig e Balzano, pressing su Caio Rangel e Bernardeschi

Cagliari, continua la rivoluzione zemaniana: Mancosu e Pavoletti nel mirino
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Cagliari è scatenato e in linea con la marcia prefissata. L’ intenzione iniziale di Zeman era quella di avere a disposizione entro metà luglio la rosa completa che affronterà il prossimo campionato, e così sarà. Al ritiro di Sappada si avrà da subito un’idea definitiva (o quasi) della creatura del boemo. Il nuovo Cagliari sarà formato da un gruppo allargato, giovane e ostinatamente all’attacco. Ufficializzati  Colombi, Balzano, Benedetti, Capello e Longo (Crisetig firmerà nella giornata di oggi), si cercano le ultime pedine per completare lo scacchiere.

Christian Puggioni, obiettivo di mercato del Cagliari

Christian Puggioni, obiettivo di mercato del Cagliari

TRE PORTIERI IN COMPETIZIONE – Innanzitutto, Marroccu deve risolvere il nodo portieri. Zeman vuole tre estremi difensori da mettere in competizione, senza ruoli predefiniti. Il giovane Colombi non basta, mancano due nomi. Il primo sarà probabilmente Luca Anania, reduce dall’esperienza di Livorno: portiere esperto e bravo con i piedi, ha le caratteristiche che cerca il boemo. Il secondo potrebbe essere invece Christian Puggioni (di proprietà del Chievo), che potrebbe essere scambiato con Daniele Dessena.

TUTTO DIPENDE DA ASTORI – Più incerta la situazione in difesa. L’intenzione di Giulini è di trattenere Astori e Rossettini, ma non sarà facile. Il primo è inseguito con insistenza con la Lazio, mentre sul secondo c’è sempre l’ombra della Fiorentina. Qualora partisse anche solo uno dei due, verrà affiancato un altro nome al giovane Benedetti. In ogni caso, lo stallo verrà sbloccato entro mercoledì prossimo.

NON SOLO CRISETIG – A centrocampo non è sufficiente l’innesto del promettente Crisetig, regista nel giro delle nazionali giovanili italiane da diverse stagioni. Rinnovati i contratti di Cossu e Conti, bandiere del Cagliari, si continuano a monitorare i profili di due pallini di Zeman, l’esperto Togni (di proprietà dell’Avellino) ed il greco Tachtsidis. Più ardue le strade che portano a Francesco Lodi e Matteo Ricci.

MANCOSU TORNA A CASA – Giostra di nomi in attacco. Ufficializzati i giovani Capello e Longo, si lavora per le cessioni di Ibarbo (Inter o Porto) e Pinilla. Al centro dell’attacco tornerà a casa, dopo un lungo girovagare per mezza Italia, Matteo Mancosu, che incontrerà oggi Marroccu a Cagliari. Qualora sfumasse la trattativa, l’alternativa sarebbe Leonardo Pavoletti, protagonista di un’ottima stagione in B con la maglia del Varese. Sugli esterni, sono sempre calde le piste Bernardeschi e Caio Rangel, talento brasiliano classe ’96 del Flamengo.

Antonio Casu

@antoniocasu_

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *