Filippo Di Cristina
No Comments

Ahi ahi MascherANO, che infortunio doloroso

L'eroica scivolata del giocatore sudamericano ha evitato all'Argentina di andare sotto ma...

Ahi ahi MascherANO, che infortunio doloroso
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

No, carissimi lettori, non c’è nessun errore di battitura nel titolo, l’infortunio già comico di sua forse non aveva bisogno di una battuta ma l’occasione era troppo ghiotta per essere persa.

INFORTUNI IMBARAZZANTI – Siamo nel bel mezzo di una semifinale di un campionato del mondo, Brasile 2014. Un’azione come tante, scatto dell’attaccante e difensore che interviene in tackle scivolato per contrastarlo. Mascherano ferma Robben, l’argentina si salva ma il difensore sudamericano riporta un brutto infortunio. “Per fermare Robben mi si è rotto l’ano”, ha detto il giocatore ai giornalisti, per questo ho urlato tantissimo”. Assurdo quanto accaduto al numero 14 dell’albiceleste che nonostante abbia giocato il resto della partita non è certo di potere partecipare alla finale di Domenica allo stadio Maracana, notizia che non farà piacere a mister Sabella che dovrà fare a meno di Angel Di Maria al 99%

Filippo Di Cristina (@Fil_dicri)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *