Simone Viscardi
No Comments

Calciomercato Inter: Thohir ci prova con Jovetic, e chiude per Medel

Il presidente dell'Inter si muove in prima persona per il cileno, ma il sogno rimane JoJo. M'Vila a un passo, a ore la fumata bianca

Calciomercato Inter: Thohir ci prova con Jovetic, e chiude per Medel
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il mercato dell’Inter si sta scatenando nelle ultime ore. L’arrivo di Dodò è stato solo il primo di una settimana caldissima. Mentre per M’Vila è praticamente fatta, nel frattempo è sceso in campo il presidente Thohir. L’obiettivo? Chiudere le trattative in stallo, e organizzare gli sforzi verso il colpo dell’estate.

Per Medel all'Inter serve l'intervento di Thohir.

Per Medel all’Inter serve l’intervento di Thohir

DIRITTURA D’ARRIVO M’Vila ormai da giorni è a Milano, e ha ripetutamente detto che dalla città meneghina non si muoverà, se non per raggiungere i suoi prossimi compagni nel ritiro di Pinzolo. Per l’ufficialità del trasferimento manca solo un fax dai russi del Rubin Kazan, al momento ancora proprietari del cartellino. Anche un altro centrocampista è vicinissimo a completare lo scacchiere tattico di Mazzarri. Si tratta del cileno Gary Medel, rivelazione del Mondiale con la squadra sudamericana, e jolly capace di ricoprire sia il ruolo di mediano che di centrale difensivo in una retroguardia a 3, una manna per il tecnico livornese. Per lui il Cardiff chiede 6/7 milioni per la cessione definitiva, mentre l’Inter ne vorrebbe investire 1 per il prestito, e versare la restante parte per riscattarlo in seguito. La sensazione è che solo un intervento diretto di Thohir, amico del malese Vincent Tan (proprietario dei gallesi), potrebbe sbloccare lo stallo in fretta.

SOGNO JOJO – Quella per Medel non è però l’unica trattativa che il magnate indonesiano è pronto ad intavolare oltremanica. Il sogno dei nerazzurri per l’attacco continua ad essere l’ex viola Stevan Jovetic. Il montenegrino soddisfa tutti i parametri per l’Inter del futuro: è ancora giovane (24 anni), ha già una vasta esperienza internazionale – oltre che in Serie A – e le caratteristiche giuste per integrarsi al meglio sia con Icardi che con Palacio. La pessima stagione passata con la maglia del Manchester City non ha fatto però abbassare le richieste degli inglesi, che un anno fa sborsarono 30 milioni per comprarlo dalla Fiorentina. Ausilio punta ad ottenere un prestito con diritto di riscatto, forte della volontà del giocatore (con il quale potrebbe esserci già un accordo di massima). Molto dipenderà dalla possibile cessione di Negredo, che bloccherebbe JoJo. L’alternativa potrebbe arrivare ancora dall’Inghilterra, e il suo nome è Pablo Daniel Osvaldo.

CAPITOLO CESSIONI – Per due centrocampisti che entrano, altrettanti dovrebbero abbandonare la società di corso Vittorio Emanuele. Due tra Taider, Kuzmanovic, Alvarez e Guarin dovranno andare a costruire il tesoretto da investire per la punta, mentre Botta sarà ceduto solo in caso di arrivo di Biabiany.

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *