Marco Sciscioli
No Comments

Calciomercato Verona: Baptistao, Gimenez e Insua nel mirino

Il Verona prepara tre colpi di mercato dall'Atletico Madrid. Baptistao, Insua e Giménez per puntare più in alto

Calciomercato Verona: Baptistao, Gimenez e Insua nel mirino
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Dopo i quasi certi arrivi di Compper e Lazzari  dalla Fiorentina, un tris di giocatori sembra pronto a lasciare la Spagna per approdare in Italia, a Verona sponda Hellas. I tre appartengono al club vice campione d’Europa dell’Atletico Madrid: Leo Baptistao, José Giménez ed Emiliano Insua.

Leo Baptistao, obiettivo di mercato del Verona

Leo Baptistao, obiettivo di mercato del Verona

LEO BAPTISTAO – Il primo, Leo Baptistao è una punta ispano-brasiliana classe 1992. Il suo unico gol con la maglia dei Colchoneros risale al 18 Settembre 2013, quando l’Atletico vinse in Champions League contro lo Zenit San Pietroburgo. Baptistao ha giocato in questa stagione in prestito al Betis Siviglia, squadra a cui segnò il primo gol in Liga con la maglia del Rayo Vallecano, ma non riuscendo a lasciarci un’impronta tangibile (10 presenze, 1 solo gol).

JOSE JIMENEZ – Il secondo indiziato è un difensore uruguayano classe 1995, già noto in Italia per aver addomesticato a dovere Balotelli e Immobile, José Giménez. Al contrario di ciò che ci si potesse aspettare, visto il talento mostrato in occasione dei mondiali brasiliani, José non ha avuto molto spazio nella propria squadra di club, entrando in campo solamente in un’occasione, una partita di Coppa del Re vinta contro il Saint Andreu. Il suo esordio in nazionale maggiore invece risale al 10 Settembre 2013, convocazioni che lo hanno portato a conquistarsi un posto per la spedizione in Brasile, dove esordisce subito a causa dell’infortunio di Lugano.

EMILIANO INSUA – L’altro è Emiliano Insua, terzino sinistro di 25 anni di origine argentina. Insua è nato calcisticamente nelle giovanili del Boca Juniors dove ha militato per 3 anni (dal 2004 al 2007) per poi approdare in Inghilterra, al Liverpool, inizialmente in prestito, poi a titolo definitivo. Il giovane terzino vagò poi ebbe delle parentesi in Turchia (Galatasaray) e Portogallo (Sporting Lisbona). Qualche stagione fa fu anche vicino ad approdare in Italia, quando la Fiorentina imbastì una trattativa per averlo a Firenze, ma per questioni economiche il tutto sfumò. Riuscirà finalmente il Verona a portare Insua in Italia?

Marco Sciscioli

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *