Davide Luciani
No Comments

Brasile-Germania 1-7: i Panzer asfaltano un popolo intero

La squadra di Loew vola in finale umiliando i padroni di casa. Doppiette per Kroos e Schurlle, Klose nella storia

Brasile-Germania 1-7: i Panzer asfaltano un popolo intero
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Finisce come nessuno avrebbe mai potuto pronosticare, nè il più ottimista tra i tifosi tedeschi, nè il più folle tra gli scommettitori. La Germania seppellisce il Brasile con 7 reti, guadagnando l’accesso alla finale di domenica, che la vedrà opposta ad una tra Olanda ed Argentina, che, avendo assistito a questa semifinale, avranno di che preoccuparsi. Il Brasile, non la squadra, tutta una nazione, crolla nello sconforto più totale. L’incubo del Maracanazo si è concretizzato, ma questa volta ha un sapore ancora più amaro: quello dell’umiliazione.

PRIMO TEMPO- L’inizio era stato completamento diverso. Il Brasile era entrato in campo aggressivo, cercando di pressare la Germania a tutto campo. L’illusione è durata, tuttavia, solo dieci minuti. All’11’ la difesa brasiliana si perde Muller su corner, e l’attaccante del Bayern dà il via alle danze. La reazione dei padroni di casa non c’è, ed in 7′ la squadra di Loew scava la fosse. Al 23′ Klose entra nella storia con un tap-in a correggere un suo errore precedente. L’attaccante della Lazio è il miglior marcatore nella storia dei mondiali. Al 24′ Cross di Lahm, Muller liscia ma Kroos no, ed il suo sinistro piega le mani a Julio Cesar. Al 26′ Fernandinho perde palla sulla sua trequarti, Kroos serve Khedira che restituisce la sfera al compagno, il quale, a porta sguarnita, firma il 4-0. Nemmeno il tempo di piangere per i brasiliani, che al 30′ uno scatenato Khedira sigla la rete del 5-0.

SECONDO TEMPO- A match chiuso, il Brasile prova a segnare il gol della bandiera, ma un super Neuer mura i tentativi di Oscar e Paulinho. La Germania, anche se con minore intensità, continua a farsi vedere dalle parti di Julio Cesar, ed al 69′ il neo-entrato Schurlle trova il 6-0. Chiuso il primo set, Schurlle apre il secondo al 79′, con una meraviglia: sinistro di controbalzo da posizione defilata, traversa e gol. Al 90′ Ozil a tu per tu con Julio Cesar manda fuori, e, sull’azione seguente, Oscar riesce finalmente a battere un furibondo Neuer, fissando il punteggio sull’1-7

SEGUI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24!

92′ TERMINA QUI L’INCUBO DI UNA NAZIONE. LA GERMANIA DI LOEW RIFILA 7 RETI AL BRASILE, ED ACCEDE ALLA FINALE MONDIALE. A breve la sintesi del match

92′ David Luiz da fuori, la blocca Neuer

90′ OSCAR TROVA IL GOL DELLA BANDIERA

90′ OZIL SI DIVORA L’8-0

90′ Bernard con il sinistro, palla in curva

89′ OSCAR HA UNA BUONA OCCASIONE DAVANTI A NEUER, MA CALCIA MALISSIMO ED IL PALLONE FINISCE IN FALLO LATERALE

85′ Ramires calcia da fuori con il destro, Neuer blocca

83′ Inutile dire che la Germania continua ad attaccare come se nulla fosse

Super gol di Schurlle, che con il sinistro da posizione defilatissima si inventa un gran tiro, che bacia la parte inferiore della traversa e poi si infila alle spalle di un Julio Cesar attonito

81′ Marcelo con il destro spedisce fuori

79′ CAPOLAVORO DI SHURLLEEEEEEEEEEE, SIAMO SUL 7-0

76′ Esce uno dei migliori in campo, Sami Khedira, ed entra il giovane talento Julian Draxler

74′ Paulinho da posizione impossibile, Neuer blocca senza problemi

70′ Esce anche il fischiatissimo Fred, dentro Willian

69′ ECCO IL 6-0, LO FIRMA SCHURLLEEEEEEE

68′ Dante durissimo su Muller, giallo per lui

67′ Julio Cesar in uscita con i piedi ferma un contropiede della Germania

60′ MIRACOLO DI JULIO CESAR SUL PIAZZATO DI MULLER

59′ Fred calcia dal limite, ma il suo è un passaggio per Neuer. Dallo stadio partono dei cori contro l’attaccante brasiliano da parte del suo stesso pubblico

57′ Esce il miglior marcatore della storia del mondiale, Miro Klose, al suo posto Schurlle

56′ Neuer si esibisce in una delle sue uscite, e si concede il lusso di dribblare Ramires, che lo stende. Quanto è forte il portiere tedesco!!!

53′ DOPPIA PARATA DI NEUER SU PAULINHO, IL SECONDO INTERVENTO E’ UN MIRACOLO ASSURDO

52′ SUPER NEUER MURA UNA CONCLUSIONE DI OSCAR DA POCHI PASSI

51′ Bella palla di Fred per Ramires, che cerca Oscar tutto solo, ma Neuer in allungo nega la gioia del gol al trequartista del Chelsea

23.01- SI RICOMINCIA

23.00- Cambio anche per Loew: dentro Mertesacker, fuori Hummels

22.59- Doppio cambio per il Brasile: fuori Fernandinho, dentro Paulinho e fuori Hulk per Ramires

46′ FINISCE IL PRIMO TEMPO AL MINEIRAO. NO, NESSUN ERRORE, LA GERMANIA STA VINCENDO 5-0 SUI PADRONI DI CASA DEL BRASILE. I GOL TUTTI NELLA PRIMA MEZZ’ORA. SBLOCCA IL MATCH MULLER, POI KLOSE E DUE VOLTE KROOS, IN TRE MINUTI, SEPPELLISCONO I VERDEORO. KHEDIRA COMPLETA L’OPERA. CI ATTENDE UN SECONDO TEMPO DI ORGOGLIO DA PARTE DEGLI UOMINI DI SCOLARI, CHE DEVONO ASSOLUTAMENTE SALVARE LA FACCIA

45′ Moreno da’ un minuto di recupero. Mi viene da ridere!

42′ Oscar ci prova, murato da Boateng

40′ Quanta fragilità psicologica per questo Brasile. Il crollo si è verificato dopo il 2-0. Una squadra sotto di due reti dopo 23 minuti non può finire ko così facilmente

38′ Ozil su punizione, palla alta

35′ E’ veramente incredibile quanto accaduto nel giro di mezz’ora. La Germania continua a macinare gioco, mentre un paese intero è in lacrime e vorrebbe essere in un altro posto, in un’altra era

32′ Kroos prova ancora, Bernard devia in corner

Ormai la Germania sta passeggiando sulle macerie di un Brasile sotto shock. Khedira sta disputando la partita migliore della sua carriera, e questo gol ne è il coronamento

30′ KHEDIRAAAAAAAAAAAAA, OH MIO DIO CHE GERMANIA!!!!!

Uno-due da sballo per la Germania, firmato da Kroos. Il Brasile ormai è naufragato, la partita è finita dopo nemmeno mezz’ora

26′ KROOOOOOOOOOOSSSSSS, AFFONDA IL BRASILE

24′ KROOOOOOOOOOOOOOOSSSS, 3-0 GERMANIA

Super azione della Germania, con Klose che serve Muller, il quale effettua la sponda nuovamente per il bomber della Lazio, che in un primo momento calcia addosso a Julio Cesar, ma poi non fallisce il tap-in

23′ KLOSEEEEEEEEEEEEEEEE, GERMANIA SPAVENTOSA!!!!!

22′ Miroslav Klose prova con il sinistro dal limite, ma il tiro è strozzato e non crea problemi a Julio Cesar

17′ Lahm compie un grande intervento su Marcelo in area di rigore

Calcio d’angolo battuto da Toni Kroos, dormita generale della difesa verdeoro, che si perde Thomas Muller al centro dell’area. L’attaccante del Bayern Monaco al volo con il piatto destro non può sbagliare

11′ MULLEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEERRRRRR, GERMANIA IN VANTAGGIOOOOOOOO

10′ Continui rovesciamenti di fronte, da una parte e dall’altra

8′ Khedira calcia da dentro l’area, ma colpisce Kroos! Il pallone sembrava ben indirizzato.

6′ Tanta lotta in questi primi minuti, ma anche molti errori in fase di impostazione

3′ Marcelo prova col sinistro da fuori. Palla fuori. Ha iniziato bene il Brasile

22.00- SI COMINCIA!

21.54- Sta risuonando l’inno del Brasile, dopo quello tedesco, che, come al solito, mette i brividi!

21.52- Le squadre hanno appena fatto il loro ingresso in campo

21.50- Buonasera a tutti!!! Mancano circa dieci minuti all’inizio della prima semifinale, quella in cui i padroni di casa del Brasile affronteranno la Germania, favorita alla vittoria finale

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

Brasile (4-2-3-1): Julio Cesar; Maicon, David Luiz, Dante, Marcelo; Fernandinho, Luiz Gustavo; Hulk, Oscar, Bernard; Fred. Ct. Scolari

Germania (4-3-3): Neuer; Lahm, Boateng, Hummels, Howedes; Schweinsteiger, Khedira, Kroos; Muller, Ozil, Klose. Ct. Loew

David Luiz, difensore del Brasile

David Luiz, difensore del Brasile

Brasile e Germania si sfidano, oggi alle 22, allo stadio Minerao di Belo Horizonte nella gara più nobile del calcio. Sudamericani ed europei sommano insieme 19 titoli tra tornei continentali (otto per la squadra di Scolari e 3 per quella di Loew) e mondiali (5 a 3 per i verdeoro). Se è vero che Argentina-Uruguay, da questo punto di vista, porta in dote 33 titoli complessivi (15 a 14 Le Coppe Sudamericane per la Celeste e due mondiali a testa) e Brasile-Italia è la partita con più titoli mondiali in palio (9), non si può negare che, nessuno può vantare la continuità delle due squadre che si sfidano stasera, nelle grandi manifestazioni. Brasile e Germania, rappresentano, dunque, la crema del calcio per storia e tradizione.

LA TATTICA – E’ curioso notare come, negli ultimi anni, le due squadre abbiano invertito lo stile di gioco. Il futbol bailado del Brasile ha lasciato spazio ad un pragmatismo molto europeo, mentre la Germania si è andata evolvendo in un calcio molto più tecnico, innestando uno stile di gioco molto più sudamericano, sui soliti muscoli teutonici. Questa sera, il Brasile parte nettamente sfavorito, perchè contro la Germania, già tecnicamente superiore, peseranno le assenze di due pilasti come Thiago Silva e Neymar, ovvero, gli unici fuoriclasse di una squadra molto operaia. Per sostituirli, Scolari pensa al 4-3-3, rinunciando quindi ad un trequartista e dando maggior peso alla mediana. Possibile quindi, vedere un centrocampo ultramusacolare con Paulinho-Fernandinho-Luiz Gustavo. In difesa, Dante sostituirà Thiago Silva. Loew, invece, non dovrebbe cambiare rispetto alla semifinale. Lahm dovrebbe rimanere terzino destro, con Khedira in mediana e la conferma di Klose centravanti a scapito di Schurrle e Gotze.

LA CHIAVE DEL MATCH – Come detto, il Brasile parte nettamente sfavorito. Più che i verdeoro la Germania teme l’imbarazzante scelta della Fifa di affidarsi a Rodriguez come arbitro, ovvero colui che non vide il morso del “carnivoroSuarez in Italia-Germania. Dal punto di vista della gara, il Brasile sarà costretto a fare la gara e questo metterà a nudo tutti i limiti in fase di costruzione dei verdeoro che si ritrovano una mediana di operai privi di architetto. Chiaro quindi, che il gioco della squadra di Scolari si baserà sulle fasce dove l’asse più pericoloso sembra quello sinistro fondato sulla foga del duo Marcelo-Hulk. Non a caso, Loew da quella parte piazzerà Lahm, uno che non conosce la parola paura. La Germania, dal canto suo, schiererà una squadra corta, pronta a ripartire in velocità, sfruttando la tecnica dei suoi elementi e, soprattutto, la capacità di gente come Kroos, Muller e Ozil, di sfuggire a qualunque tipo di marcatura. Manco a dirlo che il compito affidato da Loew ai suoi ragazzi è quello di mettere in difficoltà Dante, uno che, con il Bayern è solito regalare topiche pazzesche.

I PRECEDENTI – Brasile e Germania si sono incontrati in tutto 21 volte, ma solo uno è il precedente al mondiale. Parliamo, ovviamente della finale del mondiale 2002, quando i verdeoro si imposero 2-0 grazie alla doppietta di Ronaldo il Fenomeno (e alla papera di Kahn). Il bilancio complessivo della sfida è sempre favorevole agli uomini di Scolari con 13 vittorie, 4 pareggi e 4. L’ultima vittoria tedesca è datata 2011 con un successo per 3-2 siglato da Schweinsteiger, Gotze e Schurrle per i tedeschi, mentre, nel Brasile segnarono Robinho e Neymar. Curiosamente, la Germania ha sempre perso in gare ufficiali (oltre alla finale del 2002, i tedeschi sono stati sconfitti in Confederations Cup nel 1999 e nel 2005).

QUOTE SCOMMESSE
La Germania è leggermente favorita anche dai bookmakers. La vittoria della squadra di Loew è data a 2.65, conmtro i 2.75 per quella di Scolari. Il pari è quotato 3.20. Per ciò che riguarda i gol, l’over, a 2.35, ha poco credito rispetto all’under, a 1.53. Favorito anche il “no goal” (1.75) rispetto al gol (1.95).

PROBABILE FORMAZIONE

BRASILE: (4-3-3) – Julio Cesar; Dani Alves, Dante, David Luiz, Marcelo; Luiz Gustavo, Psulnho, Fernandinho; Oscar, Fred, Hulk. All. Scolari.

GERMANIA: (4-3-3) – Neuer; Lahm, Boateng, Hummels, Howedes; Khedira, Schweinsteiger, Kroos; Muller, Klose, Ozil. All. Loew.

RADIODIRETTA BRASILE-GERMANIA

E’ la prima semifinale dei Mondiali: 8 Coppe del Mondo in campo, la sfida delle sfide. Da un lato i verdeoro privi di Neymar e Thiago Silva, dall’altra i tedeschi favorito per la vittoria finale. La commenteremo per voi su SportCafe24 e dal canale tematico di Youtube RadioSportCafe24. Potrete interagire con noi dalle fanpage di Facebook e Twitter all’hastag #askSportCafe24.
Appuntamento in onda a partire dalle 21.50.

La radiocronaca di Brasile-Germania è solo su SportCafe24!

Presentazione di Davide Luciani, Live a cura di Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *