Luca Parenti
No Comments

Tour de France 2014: presentazione della terza tappa

Ultimo giorno in Gran Bretagna, e il Tour de France rende omaggio alla capitale, fissando l’arrivo di tappa a Londra in un suggestivo traguardo

Tour de France 2014: presentazione della terza tappa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Altimetria terza tappa del Tour de France

Altimetria terza tappa del Tour de France

Dopo la sorprendente e inaspettata vittoria nella tappa di ieri dove sono stati effettuati ben 9 Gran Premi della Montagna, del nostro Vincenzo Nibali che si è anche aggiudicato la Maglia Gialla, oggi il Tour de France 2014 chiude la parentesi britannica con una tappa dedicata ai velocisti.

CAMBRIDGE – LONDRA: 155 KM – partenza fissata dalla città più famosa al mondo per la sua rinomata università, brevi sali e scendi che non comporteranno grandi fughe pericolose e nemmeno brutti pensieri per la Maglia Gialla, il gruppo passerà dai quartieri di Cambridgeshire, Hertforshire e l’Essex dove più o meno al chilometro 80 è stata fissata la zona ristoro. Mentre prima di entrare in quel di Londra verrà disputato il traguardo volante, nella località di Epping Forrest al chilometro 108. Dopo questo sprint il gruppo entrerà nella capitale, e il tracciato è molto suggestivo e rievoca anche qualche ricordo, infatti passeranno dal Parco Olimpico, saliranno sul Tower Bridge, passeranno dall’Abbazia di Westminster, mentre il traguardo finale è situato nello stesso punto delle Olimpiadi 2012 sul The Mall davanti a Buckingham Palace.

La maggiore insidia di questa frazione del Tour sono solamente le cadute nel finale, visto che le probabilità di pioggia sono davvero scarse, quindi si spera in una volata corretta senza testate e perché no, anche senza morsi!

L’orario di partenza della tappa del tour da Cambridge è stato fissato per le ore 13.25 (ora italiana) mentre l’arrivo a Londra è stato calcolato per le 16.30 -17.00 sempre ora italiana.

I FAVORITI – Dopo l’uscita di scena di Mark Cavendish (caduto durante la volata della prima tappa), il favorito numero uno del Tour de France 2014 rimane Marcel Kittel (quotato 1.55), l’unico che può contrastarlo sembra Andrè Greipel (quotato 4.50) e come terza opzione abbiamo Peter Sagan (quotato a 9). Per i romantici abbiamo il nostro Alessandro Petacchi quotato a 60.

Luca Parenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *