Matteo Masum
No Comments

Calciomercato Roma: assalto a Pereyra, sogno Cuadrado

La Roma presenta un'offerta di 15 mln per Pereyra, che piace anche alla Juventus. La prossima settimana in agenda un incontro con il procuratore di Cuadrado

Calciomercato Roma: assalto a Pereyra, sogno Cuadrado
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Sfida Roma-Juve per Roberto Pereyra

Sfida Roma-Juve per Roberto Pereyra

Dopo un paio di operazioni di contorno, sembra entrare decisamente nel vivo il mercato della Roma. E’ delle ultime ore la notizia di un’offerta di 15 mln per il centrocampista dell’Udinese Roberto Pereyra, sul quale ci sarebbe anche la Juventus. Inoltre, la prossima settimana dovrebbe essere in programma un incontro con Alessandro Lucci, procuratore di Cuadrado, vero sogno nel cassetto del Ds giallorosso Walter Sabatini. Ma andiamo con ordine.

ARRIVA UCAN- Innanzitutto, gli affari fatti. Salih Ucan è atteso domani, o al massimo lunedì, per le visite mediche e la firma. Il classe 94′ turco arriva con la formula del prestito con diritto di riscatto. Complessivamente, l’operazione dovrebbe costare circa 9 mln di euro alla Roma.

ASSALTO A PEREYRA – Sabatini non sembra voler frenare la sua voglia di acquistare centrocampisti. Nonostante la robusta presenza di calciatori in quel ruolo, il Ds ha deciso di tentare l’assalto a Roberto Pereyra, esterno dell’Udinese, spesse volte accostato alla Juventus. Proprio la Vecchia Signora sarebbe la rivale della Roma nella corsa al talento argentino. I Pozzo, come è noto, non svendono mai i loro pezzi pregiati, e per portarlo nella capitale, Sabatini pare disposto a formulare un’offerta di 15 mln.

SOGNO CUADRADO – Il vero grande sogno del Ds, come detto, è Cuadrado, su cui mezza Europa ha messo gli occhi. La Fiorentina, per privarsi del colombiano, chiede non meno di 40 mln, cifra che solo club come Barcellona e Manchester Utd potrebbero arrivare ad offrire. Nonostante ciò, nella prossima settimana è previsto un incontro tra la dirigenza della Roma e Alessandro Lucci, il procuratore di Cuadrado. Un tete a tete assolutamente informale, utile però a comprendere le intenzioni dalle parti di Trigoria. L’idea è quella di investire su Cuadrado il denaro ricavato dalla cessione di Benatia, per il quale Sabatini non ha intenzione di scendere sotto la richiesta iniziale dei 40 mln. In alternativa, possibile l’inserimento nella trattativa di Florenzi, che piace molto a Montella, e che potrebbe convincere la dirigenza Viola a mettersi intorno ad un tavolo.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *