Jacopo Gino
No Comments

Inter, parla il presidente del Porto: “Rolando resta con noi”

Pinto da Costa afferma che il centrale portoghese rimarrà al Porto la prossima stagione: mossa tattica o realtà? L'Inter intanto cerca possibili sostituti

Inter, parla il presidente del Porto: “Rolando resta con noi”
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ulteriori complicazioni per il riscatto di Rolando da parte dell’Inter: il centrale portoghese, tra i migliori del pacchetto arretrato nella passata stagione nerazzurra, è in mezzo ad un braccio di ferro tra il club milanese e il Porto, squadra che detiene il suo cartellino.

LE PAROLE DEL PRESIDENTE DEL PORTO – Da molto tempo ero determinato a far restare il giocatore qui con noi, e oltretutto nessuno dall’Inter è mai venuto qui a parlare direttamente del giocatore. Tutti i giorni ho sentito dire che l’Inter era qui per negoziare il suo riscatto, ma oggi, contrariamente a tutte le notizie false circa la sua partenza, Rolando è qui per restare e per allenarsi”. Parole di facciata per cercare di tirare sul prezzo o convinzione reale nel tenere il giocatore? La distanza tra Inter e Porto sul prezzo del trasferimento è di circa due milioni: l’Inter offre 3,5 mentre il Porto chiede 5,5.

POSSIBILI SOSTITUTI –  In caso di mancato riscatto, l’Inter perderebbe un pezzo da 90 della sua difesa, già orfana di Samuel e con Ranocchia, che ancora non ha rinnovato il contratto in scadenza tra un anno, e Campagnaro in bilico. I nerazzurri allora iniziano a guardarsi intorno: piacciono Mustafi  della Sampdoria (prezzo 10 milioni) e Astori del Cagliari (prezzo 6/7 milioni).

Jacopo Gino (@jacopogino)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *