Matteo Masum
No Comments

Southampton, è rottura con Osvaldo. I Saints trattano Pellè

L'italo-argentino non si presenta al ritiro. L'alternativa è il miglior attaccante italiano degli ultimi due anni

Southampton, è rottura con Osvaldo. I Saints trattano Pellè
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Graziano Pellè nel mirino del Southampton

Graziano Pellè nel mirino del Southampton

Dopo la doppia delusione di non essere stato convocato al mondiale (i soli 6 gol in stagione avranno influito?) e di non essere stato riscattato dalla Juventus, Pablo Daniel Osvaldo ne ha combinata un’altra delle sue, non presentandosi al ritiro del Southampton. La giustificazione è quella di un problema fisico, ma il club non ne è convinto, ed ha deciso di mettere sul mercato l’ex Roma. Una decisione, in effetti, già presa a gennaio, quando Osvaldo fu ceduto in prestito alla Juventus, ma, alle cifre folli di cui si parlava sette mesi fa (circa 19 mln di euro per l’intero cartellino), difficile trovare un acquirente interessato. Il sostituto dell’italo-argentino sarebbe stato individuato in Pellè.

LA SITUAZIONE DI OSVALDO- Lo scorso anno, il Southampton pagò poco più di 15 mln di euro (più 2 di bonus) per strappare Osvaldo alla Roma. Un affare solo per il club di Trigoria, visto che l’attaccante, in 13 partite, ha messo a segno la miseria di 3 reti. Anche nei sei mesi a Torino, Osvaldo non ha convinto nessuno, e dunque ora si trova nella spiacevole situazione di sentirsi un campione, ma, sfortunatamente, di essere l’unico a reputarsi tale. O meglio, un altro a considerarlo molto forte è Erick Thohir, che, guarda caso, di professione fa il proprietario dell’Inter, alla ricerca di una punta. Fino ad ora, il club nerazzurro ha sempre presentato la proposta di un prestito con diritto di riscatto, la stessa formula che ha portato Osvaldo alla Juventus. Se le pretese dei Saints dovessero abbassarsi (e di parecchio), l’affare potrebbe andare in porto.

IL SOSTITUTO- Definire Graziano Pelle come sostituto di Pablo Daniel Osvaldo suona come uno scherzo di pessimo gusto. L’attaccante attualmente in forza al Feyenoord è semplicemente, dati alla mano, il miglior attaccante italiano degli ultimi due anni. A parlare per lui sono le 54 reti in 64 partite, cifre che altri celebrati campioni non raggiungerebbero in 4-5 anni. L’occasione, adesso, per lui, è quella di andarsi a misurare in un campionato più competitivo di quello olandese, per dimostrare a tutti di essere un grande attaccante. Il Southampton, per Pellè, sarebbe disposto a spendere una cifra intorno ai 12 milioni di euro. In Olanda ci stanno pensando, l’affare si può chiudere.

Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *