Jacopo Rosin
No Comments

Eto’o ha deciso: va al Galatasaray

L'attaccante camerunese avrebbe raggiunto l'accordo con i turchi; per lui pronto un biennale da 3-4 milioni netti a stagione

Eto’o ha deciso: va al Galatasaray
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il futuro di Samuel Eto’o si allontana dall’Italia e si avvicina sempre più alla Süper Lig turca. Il Galatasaray infatti avrebbe trovato l’accordo con l’ex interista per portarlo a Istanbul nella prossima stagione. Eto’o ha appena rescisso il contratto con il Chelsea – dove ha giocato 35 partite e realizzato 12 gol – ed è in cerca di una nuova esperienza per terminare la carriera rimanendo nel calcio che conta. Per lui si parla di un biennale a cifre intorno ai 3-4 milioni di Euro a stagione.

un "vecchietto" nell'esultanza contro la Germania

Eto’o mima il gesto di un “vecchietto” dolorante nell’esultanza contro la Germania

SULLE ORME DI DROGBA – Come l’ivoriano, anche Eto’o potrebbe lasciare Londra per trasferirsi in Turchia, con la maglia dei “Leoni”. Drogba aveva infatti firmato con il Galatasaray nel gennaio del 2013, dopo l’infelice – e breve – esperienza in Cina con la maglia del Shanghai Shenhua e, soprattutto, le otto stagioni passate con la maglia dei Blues, letteralmente la sua seconda casa. Ora sembra arrivato il momento di Eto’o, anche se l’esperienza con il Chelsea non si può certo paragonare a quella dell’attaccante ivoriano. La stagione di Eto’o infatti è terminata in maniera alquanto burrascosa, con quel piccolo diverbio fra lui e Mourinho, colpevole di averlo definito “vecchietto”: soprannome che il camerunese non ha per nulla apprezzato; l’esultanza dopo il gol nell’amichevole premondiale contro la Germania si aggiunge alle risposte di non gradimento già date dopo il commento dello Special One. Qualche settimana fa, il nome di Samuel Eto’o era stato avvicinato anche alla Fiorentina che gli aveva offerto un contratto di 2 milioni netti per un anno; Eto’o però aveva rifiutato l’offerta e ora le due stagioni proposte dal Galatasaray a 3-4 milioni netti all’anno sembrano essere decisamente più allettanti per il capitano dei Leoni Indomabili.

Intanto, dopo il saluto di Roberto Mancini, al Galatasaray potrebbe arrivare una vecchia e cara conoscenza del calcio italiano: si tratta di Leonardo come nuova idea per la panchina turca, ma per ora è solo una voce. A proposito di vecchie conoscenze: a Istanbul Eto’o ritroverebbe Wesley Sneijder, suo compagno nell’Inter del Triplete, quella guidata da Mourinho che ora, forse con poca eleganza e riconoscenza, ritiene Eto’o un “vecchietto”, ma con la solita immensa voglia di fare gol.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *