Antonio Scali

“CurioSport” Europei – Overdose di calcio, giovane cinese muore dopo 11 notti davanti alla tv

Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

SHANGAI, 23 GIUGNO 2012 – Ok la passione per il calcio, ma gli eccessi sono sempre pericolosi. Ne ha purtroppo subito le conseguenze un tifoso cinese di 26 anni morto a seguito di un’overdose di Europei.

A causa del fuso orario infatti il giovane, che non voleva perdere per nulla al mondo neppure un’emozione del trofeo, non ha più dormito per undici notti consecutive. Tra le cause  del decesso i medici hanno parlato di uno stile di vita sregolato dovuto anche all’assunzione di alcolici.

Il fatto è avvenuto a Changsha, nella provincia centrale cinese dell’Hunan, il 19 giugno proprio dopo la partita della nostra nazionale contro l’Irlanda.  L’eccesso di alcolici e, quanto sembra, un bagno caldo fatto la notte del decesso appena rientrato a casa dopo aver bevuto, hanno fatto il resto. Una fine beffarda che però aiuta a far riflettere tutti noi appassionati sulla necessità di non esagerare!

Antonio Scali

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *