Dario Di Ponzio
No Comments

Calciomercato Roma: arriva Emanuelson, offerta per Yarmolenko

Chiuso nella giornata di ieri da parte della Roma l'affare Emanuelson, mentre continuano a rimanere i dubbi sull'esterno d'attacco e il centrale difensivo

Calciomercato Roma: arriva Emanuelson, offerta per Yarmolenko
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Arriva a una svolta la ricerca del terzino sinistro in casa Roma e, la svolta, arriva nel segno di Urby Emanuelson, ex terzino del Milan lasciato andare in scadenza dalla società rossonera che avrebbe trovato un accordo con i capitolini per giocare le prossime tre stagioni nella Roma. Il 28enne olandese arriva per colmare il vuoto lasciato dalla partenza di Bastos, potendosi adattare a giocare terzino difensivo, esterno d’attacco e, come dimostrato con alterni risultati nell’esperienza milanista, anche come trequartista. Nelle prossime ore il giocatore potrebbe gia essere a Roma per svolgere le visite mediche insieme al suo agente Mino Raiola. In caso di esito positivo della trattativa starà a Garcia l’arduo compito di risolvere il “dilemma tattico” che ormai contraddistingue Emanuelson dall’addio all’Ajax, con continui cambi di posizione senza mai risultato realmente decisivo.

Andriy-Yarmolenko

Andriy Yarmolenko, la Dinamo Kiev vuole 25 milioni

25 MILIONI PER YARMOLENKO – Dopo aver “bloccato” la trattativa per Ferreira Carrasco, la Roma continua a muoversi per il ruolo di esterno d’attacco. Il nome nuovo è quello di Andriy Yarmolenko, classe ’89 ormai stabilizzatosi nella Dinamo Kiev ma da anni sui taccuini dei principali club europei. Perso ormai quasi definitivamente Iturbe la Roma ha destinato 15 milioni alla Kiev per il titolare della nazionale ucraina con la pronta risposta del club ucraino disposto ad accettare solo offerte quantomeno vicine ai 25 milioni. A conferma delle richieste del club di Kiev ci ha pensato l’agente di Yarmolenko, Mikhail Gurlodava, che a Laroma24.it conferma che: “Molti club inglesi oltre la Roma si sono interessati al giocatore, il giocatore adorerebbe giocare in Serie A ma la Dinamo Kiev non accetterà offerte inferiori ai 25 milioni”.

BENATIA AI TITOLI DI CODA? – Nella giornata di ieri si sono rincorse diverse voci su uno dei protagonisti del calciomercato giallorosso, cioè Mehdi Benatia. Il giocatore ormai da settimane è in rotta con la dirigenza giallorossa non disposta a concedergli un rinnovo alle cifre offerte invece da società come il City (Oltre i 3 milioni di euro, addirittura sui 4), ma allo stesso tempo la stessa società attende che qualcuno si esponga con offerte serie. Smentita l’offerta di 1 mese fa di 33 milioni di euro del Bayern Monaco, oggi è arrivata anche la smentita all’offerta di 37,5 milioni circolata ieri da parte del City. Per adesso rimane quindi una situazione di stallo, con Bruno Conti che in un intervista al Corriere Dello Sport assicura che “Benatia non si muoverà” ma allo stesso tempo con il rischio che il giocatore possa non presentarsi alla ripresa degli allenamenti rischiando un muro contro muro con la società capitolina che rischierebbe di chiudere in un modo ancor più traumatico un rapporto di per se difficile.
Rimangono Marko Basa e Balanta le principali alternative in caso di partenza di Benatia, entrambi con il problema dello status di extracomunitario e entrambi tenuti in pre allarme in attesa di capire come evolverà la situazione Benatia.

MARQUINHO SALUTA – Di rientro dal prestito dal Verona, che non ha esercitato il diritto di riscatto sul cartellino, giunge ai saluti l’esperienza di Marquinho in maglia giallorossa. Infatti l’Al Ittihad ha acquisito in prestito oneroso con diritto di riscatto le prestazioni del brasiliano fino a fine stagione, come confermato ieri via twitter sia dal club arabo che dall’agente del giocatore, Marcio Rivelino.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *