Gabriele Gianotti
No Comments

Calciomercato Torino: El Kaddouri ritorna, idea Quagliarella

Il centrocampista offensivo tanto caro a Ventura ritorna, l'ex Fabio Quagliarella il nome più gettonato per essere il bomber granata

Calciomercato Torino: El Kaddouri ritorna, idea Quagliarella
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Calciomercato Torino: Omar El Kaddouri ritorna in granata

Omar El Kaddouri ritorna al Torino

A differenza di quello che era stato pensato dal Torino, che voleva assicurarsi la punta titolare già entro il ritiro di Bormio, non ci vorrà così poco tempo, ma non si andrà comunque avanti per tutta l’Estate. Perché la ricerca di un attaccante da parte del Toro è un imperativo categorico, poiché si tratterebbe di un potenziale titolare, e quindi da far inserire il più presto possibile nel gruppo per imparare il gioco di mister Ventura. Il nome che circola é quello di Quagliarella, che è in cima ai desiderata dall’allenatore granata.  Mentre é fatta per Omar El Kaddouri che giocherà anche l’anno prossimo con la maglia del Torino.

A VOLTE RESTANO – Il club granata, infatti, ha comunicato di aver trovato l’accordo con il Napoli. Ecco la nota apparsa sul sito del club: «Il Torino Football Club è lieto di annunciare di aver rilevato dal SSC Napoli, con opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Omar El Kaddouri».  Il centrocampista offensivo va così a chiudere il reparto, quello di centrocampo, che sembra essere completo in tutti i ruoli. Potrebbe essere la sorpresa di questo Torino, se Ventura saprà farlo migliorare nelle sue carenze.

A VOLTE RITORNANO – L’attaccante ora alla Juventus, che sicuramente lascerà, è come noto il primo nome nella lista di Petrachi per sostituire Ciro Immobile: esperienza, rendimento costante, oltre alle caratteristiche tecniche giudicate perfette per il 3-5-2, stanno facendo propendere per la punta originaria di Castellamare di Stabia, che nel Toro è cresciuta e con la maglia granata ha esordito tra i professionisti. Ancora ieri, Ventura ha ribadito alla dirigenza, dall’Hotel Boston, la richiesta di poter contare sul giocatore su cui ci sono anche Verona, Sampdoria e Lazio. Quelle che garantirebbero più continuità di impiego sarebbero, oltre al Toro, le prime due squadre elencate. Ma i granata possono giocarsi la carta Europa League, una grossa arma in più per arrivare a convincere il giocatore. L’ostacolo ingaggio, però, resta, con l’attaccante che non è intenzionato ad abbassare di molto le proprie pretese (guadagna circa 2 milioni di euro, è disposto a scendere di poche centinaia di migliaia), cosa che quindi necessariamente richiederà un corposo contributo all’esodo da parte della Juventus, intenzionata a liberarsi dell’ingaggio del giocatore e a cedere il giocatore. In alternativa, si tiene aperta l’opzione Facundo Ferreyra dallo Shaktar. Ma ora la testa è a Quagliarella. Sperando che le attenzioni possano essere ricambiate.

Gabriele Gianotti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *