Jacopo Rosin
No Comments

Calciomercato Premier: Sanchez vicino all’Arsenal

Sirene inglesi per Alexis che ora valuterà il suo futuro; Liverpool e Manchester Utd su di lui e intanto Wenger offre 40 milioni per portarlo all'Arsenal

Calciomercato Premier: Sanchez vicino all’Arsenal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il futuro di Alexis Sanchez parla sempre più inglese. Dopo le prestazioni da protagonista con la maglia della Roja, che non sono però riuscite ad evitare l’eliminazione ad opera del Brasile, Sanchez tende ora le orecchie a quello che il calciomercato gli riserverà nei giorni a venire con le ultime prepotenti voci che arrivano dall’Inghilterra dove Liverpool, Manchester United e soprattutto Arsenal si sono ufficialmente sedute, insieme alla Juventus, al tavolo delle interessate al “Niño Maravilla”.

Alexis Sanchez, principale obiettivo della Juventus

Alexis Sanchez, principale obiettivo della Juventus

ARSENAL IN TESTA – I Gunners fanno sul serio più che mai. Ad inizio mercato Arsene Wenger ha avuto la conferma dalla proprietà americana dell’Arsenal che sarebbero stati messi a disposizione fondi sufficienti per far fare quel salto di qualità ad una squadra che esprime un bellissimo calcio, ma che non riesce mai a portare a casa obiettivi prestigiosi. Dopo l’arrivo di Özil l’estate scorsa, i Gunners vogliono aggiungere un altro tassello di livello internazionale all’organico: il prescelto è proprio Alexis Sanchez per il quale, secondo i tabloid inglesi, Wenger sarebbe disposto ad offrire 40 milioni di Euro per portarlo all’Emirates. Secondo il portale Goal.com, l’entourage del giocatore si sarebbe incontrato con gli esponenti dell’Arsenal già prima dell’inizio dei Mondiali, per sondare l’eventuale interesse di Sanchez a trasferirsi in Premier League, interesse che a quanto risulta è stato manifestato dal cileno. Ora che i Mondiali per la Roja sono terminati, è propabile aspettarsi un’offerta ufficiale in arrivo da Londra direzione Barcellona.

LE CONCORRENTI – Sempre in Premier League Liverpool e Manchester United hanno chiesto informazioni sull’ex Udinese, con i Reds che starebbero pensando di inserire Sanchez nella trattativa che il Barcellona vorrebbe intavolare per portare in Cataloña l’uruguaiano Luis Suarez. Al Barça potrebbe far comodo inserire el Niño Maravilla nell’affare per abbassare i notevoli costi dell’operazione e il Liverpool si ritroverebbe con un ottimo giocatore più un tesoretto da poter reinvestire. Sulla Merseyside è già arrivato Lallana e risale a qualche giorno fa la notizia di un accordo già fatto con il Bayern Monaco per Shaqiri. A Brendan Rodgers resta quindi da valutare  un possibile rischio esubero, a meno che non si stia valutando realmente l’idea di cedere alle lusinghe del Real Madrid per Sterling. Il Manchester United ha parecchi soldi da investire per la rinascita guidata da Van Gaal, che pare essere rimasto molto colpito da Alexis Sanchez nello scontro tra la sua Olanda e il Cile; non si esclude quindi un tentativo per lui anche dei Red Devils. Capitolo Juventus: la presenza di concorrenti di questo livello ha sicuramente minato – e non poco – le chance di Antonio Conte di poter vedere Sanchez in maglia bianconera nella prossima stagione. Le cifre dell’operazione rischiano di diventare proibitive anche per la squadra più ricca del panorama italiano. La Juve si era fermata a 18 milioni, offerta ritenuta troppo bassa dalla proprietà blaugrana che per Sanchez ne chiedeva 25 prima del Mondiale, cifra che ora sicuramente è aumentata.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *