Davide Luciani
No Comments

Germania-Algeria 2-1: Schürrle uomo della provvidenza, nordafricani ko ai supplementari

Tedeschi ai quarti, ma quanta sofferenza: brutto primo tempo, M'bolhi nella ripresa para tutto. Il gol di Schurrle, partito dalla panchina, scaccia la paura. Nel finale reti di Ozil e Djabou

Germania-Algeria 2-1: Schürrle uomo della provvidenza, nordafricani ko ai supplementari
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Nel Mondiale delle sorprese e nel caldo, al “fresco” di Porto Alegre la Germania soffre ma non fa scherzetti: ci sono voluti 120′ per avere ragione di una buona Algeria, la più organizzata e compatta tra le africane presenti a questo Mondiale. Con un Ozil sottotono ed uno Schweinsteiger non al top, tocca a Muller e Schurrle scardinare l’ostica difesa africana: Loew avrà comunque i suoi grattacapi nel preparare un quarto da finale tutto da vivere contro la Francia. Finisce l’avventura dell’Algeria, che gioca un gran primo tempo e riesce a resistere nella ripresa fino al 90′. In lacrime Halihodzic, tecnico bosniaco, insieme a tutta la squadra che esce a testa altissima dalla rassegna Mondiale!

LIVE SECONDO TEMPO SUPPLEMENTARE –

120′ GOOOL DELL’ALGERIA: DJABOU!! Germania distratta, Djabou con un gran sinistro dall’area piccola trafigge Neuer! Ultimi secondi di gara da seguire col cardiopalmo!

119′ RADDOPPIO GERMANIA! OZIL! Il gol del giocatore tedesco, non brillantissimo stasera, regala la qualificazione ai suoi! Belkalem salva su Schurrle, e a porta vuota Ozil infila un semplice pallone! 2-0 e tedeschi ai quarti!

117′ Slimani, esausto, rimane a terra: Boateng lo anticipa nell’azione che avrebbe potuto portarlo a tu per tu con Neuer

114′ I minuti passano, ma l’Algeria adesso è visibilmente stanca, incapace di attaccare in velocità gli spazi

112′ Ennesimo pallone perso da Ozil, tra i peggiori in campo dei suoi

108′ Schweinsteiger non ce la fa, problemi al flessore per lui. Al suo posto entra Kramer, al debutto Mondiale

107′ Ammonito Lahm che trattiene per i calzettoni un avversario

LIVE PRIMO TEMPO SUPPLEMENTARE – Il gol di Schurrle dà fiato alla squadra di Loew, che adesso ha in pugno la qualificazione! Algeria che sembra oggettivamente in difficoltà, anche se basterebbe uno svarione avversario o un lampo per tornare in carreggiata!

101′ CHE OCCASIONE PER L’ALGERIA! Mostefa da dentro l’area si ritrova sul destro un pallone troppo ghiotto, ma strozza troppo il tiro che lambisce il palo a Neuer battuto!

100′ Ultimo cambio per gli africani: Djabou entra al posto di Soudani

98′ Muller cerca il colpo del K.O: elegante dribbling dal limite, successivo destro violento a giro che esce davvero di poco!

95′ Cambio per l’Algeria: esce Halliche, infortunato, entra Bougherra

92′ GOOOOOOOL DELLA GERMANIA! SCHURRLE! Il neo entrato decida una situazione complicata per i suoi! Muller da sinistra mette dentro un assist velenoso che trova il colpo vincente di Schurrle!

91′ Si riparte! Vedremo se ulteriori 30 minuti basteranno per decidere questo combattuto ottavo di finale!

FINALE SECONDO TEMPO – Una Germania più propositiva rispetto al primo tempo non riesce a chiudere la pratica nei minuti regolamentari, complice alcuni grandi interventi del portiere algerino! Squadra africana più accorta nella ripresa e che è riuscita nell’obiettivo minimo della vigilia: portare la contesa all’extra time!

90′ Saranno quattro i minuti di recupero: supplementari dietro l’angolo, ma è un finale molto vivo!

89′ Neuer con uno scatto da centometrista esce ed anticipa, in maniera decisiva, Feghouli! Che rischi per la Germania stasera!

87′ Punizione pericolosa a favore della Germania: Muller inciampa clamorosamente! Improvvisato schema che però non sortisce alcun effetto!

81′ Ancora Muller! Servito in mezzo all’area stoppa elengantemente, evita l’intervento di due difensori ma il suo colpo d’esterno esce davvero di quel troppo che gli nega il gol!

80′ GERMANIA VICINA AL GOL! Zuccata di Muller da distanza ravvicinata e altro grande intervento di M’bolhi!

78′ Numero di Muller: percussione sulla destra e cross sul primo palo per Schweinsteiger, che taglia sul primo palo ma non inquadra la porta

77′ Primo cambio per l’Algeria: esce Taider, dentro Ibrahimi

74′ Cresce l’Algeria negli ultimi minuti: gran botta di Slimani, ma piuttosto centrale e preda di Neuer

71′ Neuer interviene di testa: gran lancio di Ghoulam, ma il portiere è costretto all’ennesimo intervento da “difensore” per anticipare Silmani

68′ Esce il difensore della Samp, autore di una buona prova: al suo posto entra Khedira

67′ Mustafi rimane a terra, vittima di uno stiramento: probabile la sua sostituzione, vedremo chi entrerà

60‘Germania che adesso colleziona calci d’angolo: l’inerzia della partita adesso è chiaramente sua

54′ SUPER M’BOLHI! Gran volo del portiere africano, che con l’ultima falange delle dita mette in corner un insidiosissimo interno destro di Lahm!

52′ Subito un grande avvio: tedeschi che sembrano più propositivi, ma l’Algeria ad ogni ripartenza crea sempre ansie

48′ Germania subito pericolosa: gran azione di Kross, traversone per la testa di Mustafi che svetta alla grande ma non angola il pallone, para Mbholi

46′ Loew effettua un cambio: lascia il campo Gotze, entra Schurrle

FINALE PRIMO TEMPO – Forse la peggior Germania di questo torneo, incapace di rendersi pericolosa per oltre mezz’ora e che, in mancanza di spazi, si procura un paio d’occasioni soltanto con conclusioni dalla distanza! Più che buona la performance della vivace formazione algerina, ben messa in campo e attenta a sfruttare con le ripartenze le amnesie della retroguardia tedesca!

43′ Kroos, altro tiro da fuori: palla che finisce sopra la traversa

41′ Halliche, fallo su Schweinsteiger: primo giallo della partita

40′ PALLA GOL GERMANIA: Mbholi miracoloso! Prima respinge in tuffo il tiro di Kross, poi chiude alla grande sull’accorrente Gotze che vede infrangersi il pallone per il vantaggio!

38′ Occasione Algeria: gran tiro di controbalzo di Mostefa, ma Boateng sulla traiettoria devia in angolo

36′ Conclusione dalla distanza di Ozil: intervento non perfetto di Mbholi che non trattiene, ma Muller non riesce a controllare la ribattuta e pallone che si spegne sul fondo

33′ Lampo di Muller: pregevole torsione di testa del giocatore tedesco, palla che esce ma non di molto

31′ Punizione battuta da Feghouli: palla che prende il giro giusto ma non scende abbastanza. Rimessa dal fondo

29′ Ripartenze africane sempre pericolose: Gotze commette fallo e per l’Algeria c’è una punizione da posizione interessante

24′ Ancora una volta Neuer è costretto ad uscire dall’area e intervenire con i piedi per sventare la minaccia algerina

21′ Ozil: il suo pallonetto, più che altro un cross sbagliato, stava per sorprendere Mbholi che mette in corner

18′ CHE OCCASIONE PER GHOULAM! Il laterale penetra in area e il suo diagonale è velenosissimo ma esce di poco alla sinistra di Neuer! Algeria in partita!

17′ GOL ANNULLATO ALL’ALGERIA! Silmani inzucca un perfetto cross di Ghoulam, ma il guardalinee rileva la posizione dell’attaccante in offside! Nulla di fatto!

15′ Feghouli crea e spreca! Il fantasista semina il panico in area tedesca, ma il suo tiro-cross è la cosa peggiore che potesse fare

13′ Primo tiro in porta della gara: Schweinsteiger sfrutta qualche metro di spazio e spara un sinistro da fuori area: il portiere algerino para in due tempi

12′ Germania che tenta di fare la partita, ma davanti non trova molti spazi: formazione africana invece attenta e sempre pronta ad approfittare dei “regali” concessi da una difesa avversaria un pò distratta

8′ Neuer in versione “libero” salva la Germania! Mustafi perde palla nella meta campo avversaria, scatto di Slimani che s’invola verso la rete ma trova l’uscita coi piedi del portiere tedesco!

6′ Mustafi cerca Muller con un assist rasoterra, ma Mbolhi esce in anticipo senza troppi problemi

5′ Inizio soft, anche se la temperatura fresca (14°), quasi una rarità, dovrebbe favorire le prestazioni dei giocatori

3′ Lahm serve Mustafi: buona la sua verticalizzazione ma il giocatore in forza alla Samp era in offside

1′ Germania che dà il calcio d’inizio!

Le squadre sono già in campo, pronte a cantare i rispettivi innI!

LE FORMAZIONI UFFICIALI

GERMANIANeuer, Howedes, Schweinsteiger, Ozil, Muller, Lahm (c), Mertesacker, Kroos, Gotze, Boateng, Mustafi.

ALGERIAMbolhi, Ghoulam, Belkalem, Halliche (c), Lacen, Feghouli, Slimani, Soudani, Taider, Mandi, Mostefa.

Feghouli, leader dell'Algeria che vuole vendicarsi della Germania

Feghouli, leader dell’Algeria che vuole vendicarsi della Germania

La Germania, stasera alle 22, sfida l’Algeria in un match che, per gli africani, ha il sapore della vendetta. Per le Volpi del Deserto, quella contro i teutonici è l’occasione giusta per prendersi la rivincita del “biscotto” di Spagna 82 tra Germania e Austria che buttò fuori l’Algeria nella fase a gruppi di quel mondiale. Loew fa bene a non fidarsi della squadra di Halihodzic perchè, quest’ultima, ha dimostrato di avere le armi in regola per vendere cara la pelle. Perfino la Francia, tiferà per la Germania, onde evitare un incrocio con l’ex colonia alla vigilia della data che sancì l’indipendenza del paese africano dai transalpini nel 1962.

LA TATTICA – Loew non cambia e presenta la squadra tritatutto del girone. Spazio, dunque, ancora al tridente Ozil-Muller-Gotze, mentre, in difesa, torna Hummels. L’Algeria replica con il 4-2-3-1 con Slimani unica punta pronto a catapultarsi in area grazie ai suggerimenti di Feghouli, Brahimi e Djabou.

LA CHIAVE DEL MATCH – L’Algeria può mettere parecchio in difficoltà la Germania sulle fasce. I due terzini tedeschi, Howedes e Boateng sono gli anelli deboli della catena teutonica. Se Feghouli e Djabou, presseranno alti, i due potrebbero andare nel panico è sbagliare. La Germania, invece, attaccherà centralmente, grazie al movimento di Lahm, ormai nuovo regista della squadra e agli inserimenti di Kroos. Toccherà poi a Muller creare i presupposti per riagganiciare James Rodriguez nella classifica marcatori. La coppia algerina Bougherra-Halliche, ha dimostrato di soffrire parecchio gli inserimenti in velocità e non è particolarmente forte di testa. Ecco perchè, se la gara non dovesse sbloccarsi, Klose potrebbe essere una buona carta da giocare.

PRECEDENTI – Sono due i precedenti tra Germania e Algeria ed  entrambi hanno sorriso agli africani. Il primo incontro si è tenuto ad Algeri, in un amichevole, il 1 gennaio 1964 e le Volpi del deserto si imposero 2-0 in amichevole. Il secondo, ai mondiali del 1982, vide ancora l’Algeria, vincere per 2-1. In quell’edizione del mondiale, vi fu,  anche il “biscotto” tra Germania e Austria per eliminare gli africani dal mondiale, già ricordato in precedenza.

QUOTE SCOMMESSE – Nonostante i precedenti sfavorevoli, i bookmakers non danno credito all’Algeria. La vittoria della Germania è infatti rasoterra (1.27) contro l’11 per il successo degli africani e il 5.75 per il pari. Per quello che riguarda i gol, l’ove, a 1.55, è considerato molto più probabile dell’under, a 2.30, così come il goal, a 1.95, ha la peggio sul no goal, a 1.75.

PROBABILI FORMAZIONI

GERMANIA: (4-2-3-1) – Neuer; Boateng, Mertesacker, Hummels, Howedes; Schweinsteiger, Lahm, Kroos, Goetze, Oezil; Mueller. All.: Loew.

ALGERIA: ( 4-2-3-1): M’Bolhi; Mandi, Bougherra, Halliche, Mesbah; Mediani, Bentaleb; Feghouli, Brahimi, Diabou; Slimani. All.: Halilovic.

Presentazione di Davide Luciani, live a cura di Manlio Mattaccini a partire dalle ore 22

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *