Simone Viscardi
No Comments

Pagelle Costa Rica-Grecia 6-4 dcr : l’eroe Navas fa sognare i Ticos

Costa Rica ai quarti del Mondiale per la prima volta. Decisivo il rigore parato da Navas a Gekas, nei 120' di gioco 1 a 1 firmato Ruiz e Sokratis

Pagelle Costa Rica-Grecia 6-4 dcr : l’eroe Navas fa sognare i Ticos
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Tensione ed emozioni nell’ottavo di finale tra Costa Rica e Grecia. I Ticos sbloccano la partita con Ruiz , restano in 10 per l’espulsione di Duarte e vengono raggiunti all’ultimo dal pareggio di Sokratis. Nei supplementari però gli uomini di Pinto resistono agli attacchi ellenici riuscendo ad arrivare fino alla lotteria dei rigori. Dagli 11 metri i centroamericani sono infallibili, mentre Gekas si fa parare il tiro da Super Navas. A regalare la storica qualificazione è l’ultimo penalty di Umana.

COSTA RICA

Navas voto 7 – Miracoloso su Salpingidis. Non può nulla sul pari di Sokratis, ma si riscatta parando il penalty di Gekas – EROE

Gamboa voto 6 – Duetta in velocità con Ruiz sulla corsia di competenza, ma nel girone aveva fatto vedere qualcosa in più – CALANTE (dal 76′Acosta voto 6 – Entra per fare legna e traghettare i suoi fino in fondo – RINCALZO)

Duarte voto 5 – In questi frangenti emerge l’inesperienza dei centramericani. Rosso evitabilissimo, che lascia la squadra in guai seri – INGENUO

Gonzalez voto 6,5 – Al netto di qualche sbavatura domina la sua zona di campo concedendo pochissimo agli avanti ellenici – RINGHIO

Umana voto 6 – Qualche sua deviazione fa venire i brividi a Navas, ma nel complesso sbaglia poco ed è un esempio di generosità – COMBATTIVO

Diaz voto 5,5 – Soffre la spinta di Torosidis rimanendo basso per quasi tutta la partita – SPAVENTATO

Ruiz voto 7 – Segna la rete che regala il sogno qualificazione fino alla doccia fredda di Sokratis. Rasoiata a fil di palo, ma Karnezis ci mette del suo – PRECISO

Borges voto 6 – Tanta corsa in mezzo al campo, per coprire ogni spiraglio minimamente pericoloso – TAPPABUCHI

Tejeda voto 5 – Il talento c’è, ma in queste partite dovrebbe subentrare anche il carattere per essere decisivi – ECLISSATO (dal 66′Cubero voto 6 – Piedi non educatissimi, fa il suo per tenere la squadra in vita – FIATO)

Bolanos voto 6,5 – Appoggia a Ruiz il pallone del vantaggio, punto più alto di una partita condita da molto lavoro oscuro – ASSISTENTE (dall’83’Brenes voto 6 – Prova a far male essendo quello con più gamba nell’overtime. Non sfrutta una buona sponda di Campbell – FRESCO)

Campbell voto 6 – Si sbatte per la squadra, ma il gran lavoro lo porta spesso lontano dalla porta. Rimane comunque un prospetto interessantissimo – COMPLETO

All. Pinto voto 6,5 – La sua squadra è la rivelazione assoluta della Coppa del Mondo. Soffre, rischia di uscire ma alla fine riesce a passare, la favola continua – MAESTRO

GRECIA

Karnezis voto 4 – Il posizionamento in occasione della rete di Ruiz è da oratorio, e per il resto non riesce mai a dare sicurezza al reparto – ADDORMENTATO

Torosidis voto 6 – Spinge con continuità, crossando al centro un numero elevatissimo di palloni pericolosi – PUNGENTE

Manolas voto 6 – Attento su Campbell, fa suoi tutti i palloni alti comandando alla grande la linea difensiva – STATUARIO

Sokratis voto 6,5 – Non perfetto in fase difensiva, ha il merito di regalare ai suoi l’insperato pareggio all’ultimo respiro – TEMPESTIVO

Holebas voto 6,5 – Quando scende sulla fascia sforna sempre qualcosa. Pericolo costante sulla sinistra, miglior greco del Mondiale per distacco – RIVELAZIONE

Maniatis voto 6 – Solita sostanza in mezzo al campo. Il capitano fa il recupera palloni sulla trequarti avversaria, lui scudo davanti alla difesa – MURO (dal 78′Katsouranis voto 6 – Avere 35 anni in un Mondiale a qualcosa potrà servire. Legge bene i tentativi degli avversari, chiudendo ogni falla – MATURO)

Karagounis voto 6 – Esperienza e senso della posizione come se piovesse. Recupera palloni in quantità industriale, randellando se necessario – NONNO

Samaris voto 5,5 – Passo indietro rispetto alla sfida con la Costa d’Avorio. Sbaglia troppo, segno di una pressione eccessiva – INTIMIDITO (dal 58′ Mitroglou voto 6,5 – Con lui in campo i cross di Torosidis hanno tutto un altro perchè – MINACCIA)

Salpingidis voto 5 – Spreca una ghiottissima occasione per sbloccare il match sparando su Navas da due passi. Fatica a riprendersi dallo shock – RIMBALZATO (dal 69′ Gekas voto 5 – Lento, impacciato, pericoloso più per la sua presenza che per altro. Sbaglia anche il rigore decisivo – IMBOLSITO)

Lazaros voto 5,5 – Prende troppe pause all’interno della partita, ma quando punta l’uomo fa malissimo – INTERMITTENTE

Samaras voto 6 – Corre e lotta per la squadra, ricoprendo 3/4 ruoli in 120 minuti – CUORE

All. Santos voto 6 – La sua squadra non molla un centimetro che sia uno, e ha il merito di crederci fino all’ultimo. In superiorità numerica però andrebbe gestita meglio la partita – FUORI

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *