Redazione

Juventus-Verratti, Napoli insidia concreta

Juventus-Verratti, Napoli insidia concreta
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Marco Verratti, conteso da Juventus e Napoli

 

TORINO, 22 GIUGNO – Con quasi un mese di distanza lo scontro tra Juventus e Napoli per la contesa della Coppa Italia si è ripetuta in chiave mercato. L’ogggetto del desiderio stavolta ha un nome ed un cognome: Marco Verratti. Il talentuoso centrocampista del Pescara, tra gli artefici della promozione in serie A della squadra allora allenata da Zdenek Zeman, sembrava ad un passo dal passaggio alla Juventus, ma la società partenopea potrebbe aprofittare dei problemi sorti nella trattativa tra bianconeri e Delfini. A rallentare le contrattazioni, quasi fino a decretarne il tramonto, sarebbe, come riportato dai maggiori organi di stampa, il mancato accordo con Bouy, una delle contropartite offerte da Torino (insieme a Troisi) per ammortizzare il prezzo dell’operazione.

PARTENOPEI ALLA FINESTRA – La forte presenza dei partenopei si è resa manfiesta soprattutto nella giornata di ieri, annunciata dall’amministratore delegato pescarese Martino, il quale si era detto ormai convinto che la cessione del ragazzo fosse saltata e che il Napoli avrebbe potuto imporsi come prima alternativa. La dirigenza azzurra non ha mai nascosto di apprezzare particolarmente le doti del giocatore, finito sui taccuini dei propri osservatori da più di un anno. L’imponente esposizione della Juve sembrava però aver escluso Bigon e soci dai giochi, fino agli ultimi sviluppi. Dettati dal numero uno degli abruzzesi, Sebastiani: “Il manager di Verratti sta seguendo l’operazione insieme a noi. Tengo però a dire che non è vero che Verratti vuole la Juventus – le dichiarazioni rilasciate ai microfoni di ‘Radio Crc’ -. Il fatto che da bambino, Marco tifava Juventus, non può aiutare la società a concludere una trattativa. Il destino di un calciatore è quello di giocare nelle grandi squadre ed il Napoli lo è. Conosco Verratti da diversi anni e dico che è un professionista prima di tutto e sa benissimo che nella sua situazione potrebbe arrivare qualsiasi squadra. Il problema dei diritti d’immagine? Non conosco bene i contenuti del contratto di Verratti con la Puma. Se è previsto un incontro con De Laurentiis? Tra lunedì e martedì potremmo incontrarci, non lo escludo. Bariti, Santana, Troisi e Bouy farebbero al nostro caso, tutti e quattro sarebbero calciatori graditi“, si legge sul sito del Corriere dello sport.

Tutto parrebbe quindi rimandato alla prossima settimana. La prima vera telenovela dell’estate in salsa italiana è destinata a continuare.

Alessio Tuveri

Share Button

One Response to Juventus-Verratti, Napoli insidia concreta

  1. cassio 23 giugno 2012 at 13:53

    Perchè la Juve non prova un affondo "pro Cavani"? Le azioni di disturbo vanno ricambiati

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *