Giuseppe Landi
No Comments

Milan, Raiola su Balotelli: “Nessun incontro con Wenger, resta in rossonero”. Kakà domani vola negli Usa

Il procuratore difende il suo assistito dagli attacchi di questi giorni. Intanto il trequartista brasiliano domani sarà ufficialmente un giocatore dell'Orlando

Milan, Raiola su Balotelli: “Nessun incontro con Wenger, resta in rossonero”. Kakà domani vola negli Usa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si parla sempre di lui, Mario Balotelli. L’attaccante rossonero, reduce dal fallimento con la Nazionale italiana al Mondiale, è divenuto il capro espiatorio. Ai microfoni di Rai Sport 1, ha parlato il suo procuratore, Mino Raiola: “Critiche normali, l’Italia aveva un solo giocatore: Mario Balotelli. Lui è stato un signore, lo hanno attaccato tutti, nessuno lo ha difeso, nemmeno la Federazione. Credevo facesse parte dell’Italia, ma evidentemente mi sbagliavo. Il futuro? E’ fondamentale che giochi dove gli vogliono bene, e al Milano qualcuno gli vuole bene, altri no. Berlusconi ha ragione quando dice che nessuno è incedibile. Solo il Milan può cedere Balotelli, se non lo vogliono più tenere mi chiamano e discuteremo”. Raiola reagisce stizzito alle tante critiche, volgendo lui una domanda ai giornalisti Rai: “Pensate che ci sia un attaccate più forte di Mario in Italia?”. Chiude così sul futuro di SuperMario: “Non ho mai incontrato Wenger, il Milan non vuole cederlo. Sarà in ritiro con i rossoneri”.

SITUAZIONE KAKA’ – Conferme dal Brasile, che di fatto ufficializzano l’addio di Kakà al Milan. A parlare è Ataide Gil Guerreiro, vicepresidente del San Paolo, che ai microfoni di Redação SporTV ha dichiarato: “Dopo 60 giorni di trattative siamo tutti d’accordo. Mancano soltanto le firme sui rispettivi contratti. Firmerà con la Lega americana, perchè chi ingaggia è la Lega. I club poi scelgono i giocatori, e l’Orlando ha scelto Kakà. Il brasiliano effettuerà le visite mediche prima di unirsi all’Orlando. Kakà è molto emozionato e in grande forma. Arriva con grandi stimoli”. Come riferisce l’Orlando Sentinel, il trequartista verdeoro atterrerà all’Orlando International Airport con un volo partente dal Brasile alle 00.15 italiane di martedì. Il club americano ha intenzione di annunciare il suo ingaggio già nella giornata di domani, prima che martedì alle 15 italiane svolga la conferenza stampa di presentazione.

Giuseppe Landi (@PepLandi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *