Luca Porfido
No Comments

Pagelle Olanda-Messico 2-1: Huntelaar condanna i messicani

L'Olanda si qualifica ai quarti grazie ai gol di Sneijder e Huntelaar che abbattono il Messico negli ultimi minuti di gioco. Inutile la rete di Dos Santos

Pagelle Olanda-Messico 2-1: Huntelaar condanna i messicani
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Olanda di Van Gaal accede ai quarti di finale del Mondiale. E’ però il Messico a passare in vantaggio meritatamente all’inizio della ripresa, quando un sinistro da fuori di Dos Santos si infila alle spalle di Cillessen. Nel finale però gli Orange prima pareggiano con un bolide da appena dentro l’area di Sneijder, poi Robben si guadagna un penalty, trasformato dall’ex Milan Huntelaar. Ecco le pagelle del match.

PAGELLE OLANDA

Cillessen 5,5 – Spesso disattento, pescato più volte fuori posizione. Sul gol non ha però colpe

Blind 5,5 – Non impeccabile nell’ostacolare Dos Santos in occasione del gol. Cambia più volte posizione durante il match

De Vrij 6 – Il migliore dei centrali olandesi. Prova anche a farsi vedere in attacco, ma la sua deviazione viene miracolosamente parata da Ochoa

Vlaar 5,5 – Spesse volte troppo macchinoso, il quasi fallo su Herrera poteva costare caro all’Olanda

Kuyt 7 – Partita di sacrificio, corre e difende sulla fascia. Monumento

Sneijder 6+ – Il gol che trascina l’Olanda a sperare ancora nei quarti è il suo. Unico lampo in una partita da estraneo

De Jong: S.V. sostituito al 9′ da Martins Indi

Wijnaldum 5 – Insufficiente la prova del centrocampista. Ci si aspettava di più, soprattutto dopo il forfait di De Jong

Verhaegh 5 – Layun non gli rende la vita facile, anche se il difensore annaspa per quasi tutta la partita

Robben 7,5 – Altra partita di carattere e corsa. L’unico attaccante a rendersi pericoloso, soprattutto quando decide di partire in dribbling. Il rigore procuratosi manda l’Olanda ai quarti

Van Persie 5 – Difficile giocare una buona partita quando arrivano pochi palloni e rimani isolato per quasi tutto il match. Abbandonato

Martins Indi 5,5 – Entra a freddo dopo 8’ per l’infortunio di De Jong. Appare spesso stanco. Impreciso

Depay 6 – Ci mette la freschezza e la corsa, cosa che sembra movimentare la manovra degli Oranje

Huntelaar 6,5 – Appoggia a Sneijder il pallone del pareggio e allo scadere si carica sulle spalle la responsabilità del calcio di rigore.

PAGELLE MESSICO

Dos Santos Messico Olanda

Dos Santos illude il Messico nella partita degli ottavi vinta dall’Olanda

Ochoa 7 – Riflessi prodigiosi per il portiere messicano che salva prima su De Vrij e poi su Robben. La sassata di Sneijder era imparabile, si arrende anche ad Huntelaar dal dischetto

Aguilar 6 – Più volte Robben lo mette in difficoltà, partita sufficiente

Maza Rodriguez 6 – Partita di precisione ma senza grandi lampi. Si limita al compitino

Marquez 6+ – Peccato per il rigore provocato su Robben che sporca una prestazione come sempre quasi impeccabile

Moreno 5,5 – Insieme a Marquez ferma Robben lanciato a rete, cosa che poteva rivelarsi anche pericolosa. Lascia poi il campo in barella

Layun 6,5 – Una vera spina nel fianco per l’Olanda, gli oranje vanno più volte in difficoltà quando cercano di contenerlo

Guardado 6+ – Il regista del Messico cuce le trame a centrocampo e mette ordine alla manovra dei sud-americani

Salcido 6 – Fa da schermo davanti la difesa e i centrocampisti olandesi non gli rendono quasi mai la vita difficile. Ci prova anche con un    tiro da fuori

Herrera 6+ – Sfiora quasi il gol che esce di poco al lato. Corsa e spinta per l’ala messicana

Dos Santos 7 – Partita più di sacrificio nel primo tempo, porta avanti il Messico con un gol spettacolare

Peralta 6,5 – Un match dedicato più a creare spazio ai compagni che a cercare la rete. Si impone col fisico facendo a spallate più volte

Reyes 6 – Più cervello rispetto a Moreno, ottima partita

Aquino 6 – La vivacità e il dinamismo del centrocampista garantiscono più movimento per il Messico in mezzo al campo

Hernandez S.V.

Luca Porfido

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *