Jacopo Rosin
No Comments

Calciomercato Manchester Utd: Herrera e Shaw per Van Gaal

I primi nomi del nuovo United non tardano ad arrivare; per il nuovo tecnico olandese ecco due giovani dalle grandi prospettive

Calciomercato Manchester Utd: Herrera e Shaw per Van Gaal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Forze fresche in casa Manchester United. Il club inglese sta portando a termine i primi due colpi della nuova gestione guidata da Luis Van Gaal, a cui è stato affidato l’incarico di rifondare una squadra che dopo l’addio di Sir Alex Ferguson sembra aver chiuso un ciclo. I soldi non mancano in casa Manchester Utd e la “spesa” è quindi iniziata con l’acquisto di vecchi e nuovi obiettivi per riportare i Red Devils sul tetto del mondo. Dalla Spagna, dopo un corteggiamento durato due anni, arriva Ander Herrera, mentre dal Southampton manca poco per Luke Shaw, il teeneger più famoso tra i sudditi della Regina.

DA BILBAO CON FURORE – Una trattativa durata due anni e non senza colpi di scena. Ander Herrera può finalmente vestire la prestigiosa maglia del Manchester dopo esserci andato vicino in parecchie occasioni. Lo United ha pagato la clausula rescissoria di 36 milioni di Euro per portare il 24enne centrocampista ad Old Trafford, o meglio, Herrera ci si è portato da solo a quanto pare visto che la clausula l’ha pagata lui stesso per svincolarsi dall’Athletic Bilbao. Ecco spiegato il retroscena: il presidente Urrutia non è certo famoso per la disponibilità alle trattative; a casa sua per sapere il prezzo di acquisto di un giocatore bisogna guardare quella voce del contratto che dice “clausula di rescissione”; nessuno sconto. Il Bayern Monaco ne sa qualcosa con Javi Martinez pagato 40 milioni. Herrera, presumibilmente già d’accordo con i Red Devils, si è liberato pagando l’intera cifra così da permettere al club basco di non essere la società venditrice del giocatore, risparmiandosi così di versare la percentuale sulla cessione dovuta al Real Saragozza, dal quale l’Athletic Bilbao aveva acquistato Herrera nel 2011. In tutta questa vicenda c’è poca chiarezza dire il vero, ciò che conta è che Van Gaal ha ufficialmente un nuovo centrocampista in rosa: giovane, promettente, rapido e dalla grande visione di gioco, che firmando il suo quadriennale – con opzione per un altro anno – ha dichiarato: «É un sogno che diventa realtà».

Shaw Manchester

Luke Shaw, obiettivo del Manchester Utd, nel match contro la Costa Rica

CAPITOLO SHAW – Il 18enne più costoso d’Inghilterra si appresta a diventare un giocatore del Manchester United. Luke Shaw starebbe infatti sostenendo le visite mediche con i Red Devils, dopo essere tornato dalla deludente avventura mondiale in Brasile – titolare contro il Costa Rica – con la Nazionale inglese. Così come per Herrera, anche per il passaggio ad Old Trafford di Shaw ci sono dei retroscena: dopo l’assoluta convinzione nella prima fase della trattativa, nei giorni scorsi c’è stata una frenata del Manchester Utd che sembra aver avuto qualche tentennamento dell’ultima ora di fronte alla richiesta fatta dal Southampton: 30 milioni di Sterline, pagamento della clausula rescissoria. Dall’Inghilterra, però, in molti pensano si tratti solo di un tentativo della dirigenza del Manchester per provare ad abbassare un po’ il prezzo del trasferimento, ma i Saints non appaiono intenzionati al minimo indietreggiamento. Sembra quindi che lo United dovrà versare i 30 milioni di Sterline nelle casse del Southampton per avere il giovanissimo talento inglese, senza sperare in nessun tipo di sconto. Il trasferimento di Shaw non è ancora ufficiale, quindi, ma appare davvero solo una formalità. Il Manchester United non bada a spese e l’amore non ha età.

Jacopo Rosin (@JacopoRosin)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *