Redazione

José Mourinho e la conferenza silenzio immagine

José Mourinho e la conferenza silenzio immagine
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Un personaggio al di fuori degli schemi, un uomo che ha cambiato il modo di fare comunicazione nello sport. Stiamo parlando ovviamente dell’attuale allenatore del Chelsea, José Mourinho. Il mago di Setubal manca terribilmente al calcio italiano e alla stampa che grazie alle sue ‘genialate’ – il simbolo delle manette in un’incredibile Inter-Sampdoria o la famigerata conferenza degli ‘zeru tituli’ – ha riempito pagine e pagine di giornali e quotidiani digitali. Le conferenze stampa dei vari Conte, Mazzarri e Garcia non riescono più a trascinare media e critica, segno palese che qualcosa manca nel calcio italiano non solo dal punto di vista tecnico ma anche dal punto di vista dell’entrateinment.

L’appeal del tecnico portoghese per il marketing è irresistibile: José Mourinho sarà infatti il nuovo testimonial del brand Molinari  con la campagna “Silenzio immagine”

Nella divertente clip che potete vedere qui di seguito lo Special One si trasforma nel Trasparent One, una chiara assonanza con il carattere del protagonista, un uomo tutto di un pezzo e assolutamente trasparente, che non ha bisogno di lucidare ogni giorno la propria immagine come fanno in tanti nel mondo dello sport e dello spettacolo.

Nella surreale conferenza stampa il trainer portoghese coglierà l’occasione per ribadire il suo modo di essere, la sua filosofia di vita, definita “un po’ glaciale” da una giornalista in sala, obiezione che Mourinho sarà prontissimo a rispedire al mittente. Questo modo di essere gli darà l’occasione per parlare di valori che lo accomunano al brand Molinari e nei quali, naturalmente, si riconosce.

Mourinho ci ricorda così che la società fondata sull’immagine e sulle chiacchiere lascia sempre il tempo che trova.

Sponsored by Molinari

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *