Matteo Masum
No Comments

Ecuador-Francia 0-0: la Tri è eliminata, Svizzera qualificata

I sudamericani, costretti in dieci dopo l'espulsione di Antonio Valencia, sfiorano l'impresa, ma non riescono a sfondare la barriera transalpina

Ecuador-Francia 0-0: la Tri è eliminata, Svizzera qualificata
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ci hanno provato, ma non ci sono riusciti. L’Ecuador sfiora il colpaccio in dieci contro la Francia, ma non riesce a sfondare la barriera transalpina. Finisce 0-0. Match vivo e ricco di emozioni, soprattutto nella ripresa. Con questo risultato, i francesi accedono agli ottavi di finale da primi del girone, mentre la Tri è eliminata. Passa la Svizzera, che ha superato l’Honduras con il risultato di 3-0.

ECUADOR-FRANCIA 0-0 | RIVIVI IL MATCH!

94′ | Triplice fischio finale dell’arbitro. Finisce 0-0 tra Ecuador e Francia. Sudamericani eliminati, transalpini agli ottavi da primi del Girone

93′ | Assalto finale dell’Ecuador

90′ | Quattro minuti di recupero

89′ | Cambio per l’Ecuador: esce Noboa, entra Caicedo

88′ | Tiro sul fondo di Pogba

86′ | Remy angola bene il tiro, ma Dominguez gli nega la gioia del gol

83′ | Benzema e Giroud scambiano bene, ma Dominguez respinge il tiro dell’attaccante del Real Madrid

82′ | Ammonito Erazo per proteste

81′ | Ancora l’Ecuador! Ibarra tira benissimo, ma Lloris respinge bene

81′ | Secondo cambio per l’Ecuador: esce Arroyo, entra Achilier

80′ | Noboa lancia Arroyo in contropiede, ma l’ecuadoregno calcia a lato

78′ | Cambio per la Francia: esce Griezmann, entra Remy

77′ | La Francia prende a pallonate l’Ecuador, ma non riesce a sbloccare il match

77′ | Fraseggio delizioso tra Giroud e Benzema, ma i difensori ecuadoregni riescono ad allontanare il pallone

72′ | Pogba colpisce di testa ad un metro dalla porta, ma il pallone finisce a lato

71′ | Ancora un tiro alto, stavolta di Schneiderlin. La Svizzera intanto cala il tris, chiudendo così il discorso qualificazione. La Francia concluderà al primo posto, gli elvetici secondi

69′ | Pogba tira altissimo, pallone buono solo per una meta rugbystica

68′ | Digne atterra un avversario con un’entrata durissima, ma l’arbitro fa finta di niente

66′ | Deschamps vuole vincerla: sostituisce Matuidi con Giroud. La Francia si schiera ora con una sorta di 4-2-4

62′ | Cambio per l’Ecuador: esce Montero, obiettivo di mercato della Juventus, entra Ibarra

62′ | Tiro forte, ma alto, di Sissoko

61′ | Matuidi calcia centrale, Dominguez controlla in due tempi

59′ | Primo cambio per la Francia: esce Sakho, entra Varane, difensore del Real Madrid

58′ | Tiraccio di Benzema dai 25 metri, palla altissima sopra la traversa

57′ | Piatto di Pogba dal limite dell’area, ma Noboa si tuffa e devia il tiro

55′ | Ecuador stoico! Nonostante siano in dieci, attaccano ora con grande convinzione!

53′ | Occasionissima per l’Ecuador! Contropiede perfetto, retroguardia transalpina sorpresa ma Noboa calcia incredibilmente a lato

50′ | Digne riprende a giocare

49′ | Espulso Antonio Valencia, capitano dell’Ecuador. La decisione è arrivata a seguito di un consulto tra l’arbitro ed il suo primo assistente

47′ | Digne colpito durissimo da A.Valencia in un contrasto. Il terzino resta a terra dolorante

46′ | Palo di Griezmann, che fulmina due difensori in area irrompendo su un cross di Sagna

45′ | Si riparte!

SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO

45’+2 | Finisce il primo tempo: Ecuador e Francia abbandonano il terreno di gioco tra i fischi del Maracana

45′ | Due minuti di recupero

43′ | L’Ecuador ha guadagnato metri negli ultimi minuti

42′ | Benzema cerca Griezmann in area, ma Dominguez lo anticipa

40′ | Ecuador vicino al gol: E. Valencia schiaccia bene di testa, ma Lloris risponde presente

37′ | Miracolo di Dominguez su un colpo di testa di Pogba

36′ | L’Ecuador gioca, di fatto, con un 4-5-1 in fase di non possesso e si distende poi in contropiede con un classico 4-3-3

35′ | Non succede nulla, i ritmi sono più bassi

31′ | Gioco fortemente spezzettato in questa fase. I contrasti sono sempre più duri

31′ | Svizzera-Honduras 2-0. Con questo risultato, l’Ecuador sarebbe eliminato

29′ | Noboa rientra in campo con una vistosa fasciatura sulla testa

28′ | Noboa resta a terra dopo aver subito un colpo alla testa in un contrasto aereo con Matuidi. Entra la barella, ma l’ecuadoregno si rialza prontamente

26′ | Dominguez esce a vuoto su un cross di Sagna, ma Benzema non ne approfitta

24′ | Sfida maschia e ritmi alti, ma corretta sul piano disciplinare

22′ | Gioca meglio la Francia, ma mancano spunti di rilievo

20’| E.Valencia parte in velocità per vie centrali, ma è fermato agevolmente dalla difesa avversaria

17′ | E.Valencia rientra in campo

16′ | Anche Sakho ha qualche problema, si scalda Varane. Riprende il gioco intanto: l’Ecuador è momentaneamente in dieci

15′ | E.Valencia rimane a terra dopo un contrasto con Sakho

15′ | Tiro al volo di Sissoko: il pallone finisce tra le mani di Dominguez

10′ | Tiro dal limite dell’area di Griezmann: il pallone si spegne a lato

8′ | Sakho rifila una gomitata ad un avversario, ma l’arbitro non lo vede. Potrebbe scattare la Prova TV

7′ | Montero vanifica un buon contropiede ecuadoregno allungando oltremisura il pallone

6′ | Si gioca solo nella metà campo ecuadoregna

5′ | Quando gioca sul corto in velocità, la Francia è irresistibile

2′ | La Francia è partita col turbo, i ritmi sono altissimi

0′ | Si parte!

PRIMO TEMPO

20,50 | Squadre in campo, è il momento degli inni nazionali

19,45 | LE FORMAZIONI UFFICIALI DI ECUADOR-FRANCIA

Ecuador (4-4-2): Dominguez; Paredes, Guagua, Erazo, Ayovi; A.Valencia, Noboa, Minda, Montero; E. Valencia, Arroyo.

Francia (4-3-3): Lloris; Sagna, Koscielny, Sakho, Digne; Pogba, Sissoko, Matuidi; Schneiderlin, Benzema, Griezmann.

Gli schieramenti tattici

IL PREPARTITA DI ECUADOR-FRANCIA

 19,35 | Gli spogliatoi di Ecuador e Francia

 

19,30 | I tifosi ecuadoregni sono pronti

 

15,00 | LA PREVIEW DI ECUADOR-FRANCIA – Ancora tutto aperto nel Gruppo E, dove alla Francia basterebbe un punto per conquistare il primo posto, evitando dunque un probabile ottavo di finale con l‘Argentina. I transalpini guidano infatti la classifica con 6 punti, davanti a Svizzera ed Ecuador a quota 3, ed Honduras, ultimo con zero punti. Considerando una facile vittoria degli elvetici sulla formazione centro-americana, la squadra di Rueda dovrà necessariamente vincere per assicurarsi la qualificazione, contando anche su una differenza reti migliore rispetto ad Inler e compagni (0 contro -2). L’impresa, tuttavia, è decisamente ostica.

QUI ECUADOR- Nessun problema di formazione per Reinaldo Rueda, intenzionato a schierare contro la Francia un 4-4-2. L’unico dubbio riguarda la zona centrale del campo, dove comunque Minda appare nettamente favorito rispetto a Gruezo. In avanti, agiranno Caicedo ed il bomber Enner Valencia, rivelazione di questa prima parte del mondiale. Ai centrali Guaga ed Erazo il compito arduo di contenere il fortissimo attacco francese.

QUI FRANCIA- Anche con una sconfitta, la nazionale guidata da Deschamps, in virtù di una differenza reti spaventosa dopo due giornate (+6), potrebbe conquistare comunque il primo posto. Per questo, l’ex allenatore della Juventus farà riposare Karim Benzema, che verrà sostituito da Giroud. Griezmann e Remy, leggermente favorito su Valbuena, completeranno il reparto offensivo. A centrocampo, senza lo squalificato Cabaye, agirà Schneiderlin, affiancato da Pogba e Sissoko. Un altro dubbio riguarda la difesa, dove Koscielny e Varane si giocano una maglia da titolare accanto a Sakho.

STATISTICHE- Un solo precedente tra queste due formazioni, risalente al 2008. In quell’occasione, la francia battè 2-0 l’Ecuador in amichevole. Molto fortunato il bilancio dei transalpini nei match mondiali contro una sudamericana. Negli ultimi sei incontri, infatti, i Blues hanno ottenuto tre vittorie e tre pareggi. Attenzione, tuttavia, ad Enner Valencia, autore di tutte le reti segnate dal’Ecuador in questa competizione.

QUOTE- L’agenzia di scommesse Snai non ha dubbi: la Francia otterrà la terza vittoria su tre partite. Il 2, infatti, è quotato 1,67, contro il 5,00 dell’1 ed il 3,85 della X. L’attacco atomico della Francia, anche se privo del bomber principale, Benzema, che dovrebbe partire dalla panchina, potrebbe regalarci una partita da Over. Molto interessante, a tal proposito la quota dell’Over 3,5, pagata da Snai 2,65 volte la posta.

Seguiremo il match tra Ecuador e Francia live a partire dalle 22.00.

Presentazione di Matteo Masum, live a cura di Antonio Casu

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *