Matteo De Angelis

Rep.Ceca-Portogallo, al via i quarti di finale dell’europeo. Ecco le probabili formazioni

Rep.Ceca-Portogallo, al via i quarti di finale dell’europeo. Ecco le probabili formazioni
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

21 GIUGNO 2012, VARSAVIA – Cominciano questa sera i quarti di finale di Euro 2012. Alle 20:45 scenderanno in campo la vincente del gruppo A, la Repubblica Ceca, e i secondi classificati del gruppo B, il Portogallo. Due scuole calcistiche diverse, due culture diverse ma uno stesso obiettivo: entrare a far parte delle quattro squadre migliori del vecchio continente. La nazionale ceca ha dimostrato di essere una squadra solida pur senza avere in rosa un giocatore che possa fare la differenza; d’altro canto invece i portoghesi puntano fortemente sulla classe di un Cristiano Ronaldo in forma strepitosa nell’ultima uscita contro l’Olanda. I bookmakers danno per favoriti i rossoverdi ma il calcio insegna che i pronostici possono tranquillamente essere ribaltati.

DA WROCLAW, REPUBBLICA CECA – Di certo molti non si aspettavano di veder arrivare la squadra di Bilek fino a questo punto. Dopo un inizio disastroso (sconfitta per 4-1 con la Russia) la squadra capitanata da Rosicky è riuscita a superare il proprio girone senza mai eccellere nel gioco ma puntando forte sulla concretezza. Intanto le ultime indiscrezioni fanno sapere di come proprio il capitano della nazionale questa sera partirà dalla panchina per via di un fastidio al tendine d’Achille: “Rosicky sicuramente non giocherà dall’inizio – ha confessato il team manager della squadra Vladimir SmicerSe dovesse servire nel finale di gara però possiamo fare un tentativo“. Il tecnico Bilek mette in guardia i suoi dalla squadra portoghese: “Ci prepariamo ad affrontare il Portogallo, non solo Ronaldo. Tutta la squadra portoghese è difficile da affrontare, compatta ed equilibrata”.

DA OPALENICA, PORTOGALLO – Dopo l’eccellente prestazione nell’ultima gara del girone, che ha sancito l’eliminazione dei vice campioni del mondo olandesi, i portoghesi si dicono fiduciosi in vista della sfida di questa sera contro la Repubblica Ceca. “Si parla tanto di Ronaldo, ma non ci dà fastidio” dice il centrocampista lusitano Moutinho. “E’ il giocatore più forte del mondo ed è logico che si parli di lui. La squadra è compatta, il gruppo unito. Non ci sono fastidi o gelosie”. Proprio da Ronaldo compagni e tifosi si aspettano una grande prestazione: questo europeo potrebbe essere decisivo per scalzare Messi e tornare a vincere il pallone d’oro. C’è da scommettere che l’attaccante del Real Madrid non si lascerà scappare un’occasione cosi propizia.

Probabili formazioni

REP.CECA (4-2-3-1): Cech, Gebre Selassie, Kadlec, Sivok, Limbersky; Hubschman, Plasil; Jiranek, Kolar, Pilar; Baros. A disp.: Drobny, Lastuvka, Hubnik, Suchy, Darida, Petrzela, Rajtoral, Rosicky, Lafata, Necid, Pekhart, Rezeck. All.: Bilek

PORTOGALLO (4-3-3): Rui Patricio; Pereira, Pepe, Alves, Coentrao; Moutinho, Veloso, Meireles; Ronaldo, Postiga, Nani. A disp.: Eduardo, Beto, Rolando, R.Costa, Lopes, Micael, Custodio, H.Viana, H.Almeida, Quaresma, Varela, Oliveira All.: Paulo Bento

Arbitro: Webb (Inghilterra)

a cura di Matteo De Angelis

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *