Matteo De Angelis
No Comments

Grecia-Costa d’Avorio 2-1: finale da cardiopalma, vincono gli ellenici in extremis

La Grecia vola per la prima volta agli ottavi di finale di un Mondiale grazie al rigore trasformato da Samaras al 92'

Grecia-Costa d’Avorio 2-1: finale da cardiopalma, vincono gli ellenici in extremis
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24!

90+3 – E’ finita! Grecia agli ottavi di finale!

90+2 – SAMARAAAAAAAASSSSSSS!! 

90+1 – CALCIO DI RIGORE PER LA GRECIA!

90′ – 3 minuti di recupero.

88′ – PALLA GOL GRECIA! Cross di area di Salpingidis che non trova nessuno ma i giocatori della Costa d’Avorio rischiano l’autorete.

82′ – Un altro cambio per la Costa d’Avorio: Sio prende il posto di Gervinho.

80′ – Dieci minuti al termine della gara.

78′ – Sostituzione anche per la Costa d’Avorio: Diomande prende il posto di Drogba.

77′ – Cambio per la Grecia: esce Karagounis, entra Gekas.

74′ – BONYYYYYYYY! PAREGGIO COSTA D’AVORIO! Assist di Gervinho. 

70′ – Cartellino giallo per Serey.

68′ – TRAVERSA GRECIA! La conclusione di Karagounis si stampa sulla traversa!

67′ – Giocata personale di Kalou che supera due uomini e tenta il tiro a giro, palla di poco fuori!

65′ – Ci prova il neo entrato Bony ma la conclusione manca di precisione.

62′ – Giallo per Kalou.

60′ – Primo cambio per la Costa d’Avorio: Bony prende il posto di Tioté.

59′ – Siluro dalla distanza di Salpingidis! Barry manda in angolo.

54′ – Lazaros sfiora il raddoppio! Conclusione di poco fuori.

49′ – TIOTÉ! Ci prova col sinistro dalla distanza ma il tiro é centrale.

47′ – Grecia subito in attacco con Lazaros che si guadagna un corner.

46′ – Ripartiti!

LIVE SECONDO TEMPO 

45+4 – Finisce qui il primo tempo! Grecia in vantaggio grazie alla rete di Samaris.

45′ – Sono 4 i minuti di recupero.

42′ – SAMARAAAAAASSSSSS! GRECIA IN VANTAGGIO! Brutto errore di Tioté che si fa rubare il pallone da Samaras che si lancia a tu per tu con Barry e non sbaglia! 

40′ -Ultimi 5 minuti del primo tempo.

37′ – Giallo per Drogba per un fallo su un avversario.

34′ – Punizione dal limite battuta da Karagounis che finisce direttamente tra le braccia di Barry.

33′ – TRAVERSA DI HOLEBAS! Contropiede dei greci con Samaras che imbecca Holebas e che per poco non punisce la Costa d’Avorio!

27′ – Fase di equilibro tra le parti.

24′ – Non c’è la fa Karnezis, entra Glykos!

23′ – PALLA GOL PER LA COSTA D’AVORIO! Yaya Touré invece di calciare preferisce servire Drogba ma il lancio é troppo lungo. Poco coraggioso il giocatore del Manchester City.

20′ – Si ritorna a giocare dopo alcuni istanti di interruzione a causa di un problema all’estremo difensore della Grecia. Per precauzione si riscalda il secondo portiere.

15′ – OCCASIONE PER LA GRECIA! Salpingidis non trova l’impatto con il pallone perché Barry lo anticipa con un’uscita bassa.

14′ – Uscita provvidenziale di Karnezis sul cross di Yaya Touré!

12′ – La Grecia si trova costretta ad effettuare il primo cambio: esce Kone per infortunio, entra Samaris.

9′ – Drogba per Gervinho ma l’attaccante della Roma viene chiuso dal difensore avversario.

8′ – Lutto al braccio per la squadra della Costa d’Avorio per commemorare la morte del fratello di Yaya e Kolo Touré.

5′ – Risponde la Grecia con una punizione ma Torosidis commette fallo in area di rigore.

3′ – Cross in area di Kalou che però non trova nessuno.

1′ – Si parte!

LIVE PRIMO TEMPO 

FORMAZIONI UFFICIALI 

GRECIA(4-2-3-1): Karnezis; Holebas, Torosidis, Papastathopoulos, Manolas; Karagounis, Lazaros; Kone, Maniatis, Samaras; Salpingidis.

COSTA D’AVORIO(4-3-3): Barry; Kolo Touré, Bamba, Boka, Aurier; Yaya Touré, Tioté, Serey Die; Drogba, Kalou, Gervinho.

Stasera, alle 22 italiane, si concluderà anche il girone C del Mondiale di Brasile 2014. Allo Estadio Castelao di Fortaleza scenderanno in campo Grecia e Costa d’Avorio in una sfida decisiva per le sorti delle due squadre.

La classifica parla chiaro. In vetta al gruppo C c’è la Colombia a punteggio pieno. A 3 punti troviamo la Costa d’Avorio, mentre Giappone e Grecia chiudono a 1 punto (coi nipponici avanti per la miglior differenza reti). Drogba e compagni – almeno in linea teorica – possono ancora sperare nel primo posto. Gli africani però dovrebbero necessariamente vincere, sperare in una sconfitta della Colombia contro il Giappone e recuperare un importante gap per quanto riguarda la differenza reti (la Colombia è a +4, la Costa d’Avorio a 0). Difficile, quasi impossibile. Ecco perché la sfida tra ivoriani ed ellenici sembra piuttosto essere decisiva per il secondo posto, quello che permetterà di incontrare la prima classificata del girone D. La Costa d’Avorio ha il destino nelle proprie mani. Se vince è qualificata, in caso di pareggio deve guardare al risultato del Giappone. Gli ivoriani sono avanti con la differenza reti (0 contro -1): il Giappone dovrebbe vincere con due o più reti di scarto contro la Colombia per sorpassare Gli Elefanti. Quasi disperata invece la situazione della Grecia. I biancoazzurri devono obbligatoriamente vincere e sperare che il Giappone non faccia punteggio pieno con la Colombia già qualificata.

I PRECEDENTI – Sarà una prima assoluta quella tra Costa d’Avorio e Grecia: le due squadre non si sono mai incontrate finora. Per studiare l’avversario quindi, non resta che affidarsi alle statistiche. Gli ellenici sono 12° nel Ranking Fifa, molto più avanti della Costa d’Avorio (23°). D’altro canto Samaras e compagni non hanno impressionato finora: 0 gol segnati, il reparto offensivo non fa paura. Ma alla Grecia serve necessariamente una vittoria. Gli ivoriani invece non hanno problemi ad andare a segno: 3 gol finora, sempre in rete negli ultimi 27 incontri disputati. I vari Drogba, Gervinho, Kalou e Yaya Touré mettono i brividi.

QUOTE SNAI – Per gli appassionati di scommesse la Costa d’Avorio è favoritissima per la vittoria nei 90 minuti. Il 2 fisso è quotato 1,95. Per chi volesse rischiare invece una eventuale vittoria delle Grecia paga 3,75 volte la puntata. Leggermente inferiore (3,5) la quota per il pareggio.

PROBABILI FORMAZIONI

GRECIA (4-4-2): Karnezis; Torosidis, Manolas, Sokratis, Cholevas; Maniatis, Karagounis, Kone, Salpingidis; Mitroglou, Samaras. All: Santos

COSTA D’AVORIO (4-2-3-1): Barry; Boka, K. Touré, Bamba, Aurier; Tioté, Die; Kalou, Yaya Touré, Gervinho; Drogba. All: Lamouchi

Presentazione di Matteo De Angelis (@matteodea8). Live a cura di Nicoletta Pezzino

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *