Alex Rivolta
No Comments

Calciomercato Juventus: non solo Iturbe, bianconeri su Romulo

La Juventus punta i gioielli dell'Hellas Verona: i bianconeri seguono con interesse sia Iturbe che Romulo

Calciomercato Juventus: non solo Iturbe, bianconeri su Romulo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Juventus ed Hellas Verona, una collaborazione che sembra sul punto di mettersi in moto. La società torinese infatti dopo aver messo nel mirino Juan Iturbe come uno degli obiettivi per rinforzare le corsie laterali sembra fortemente interessata anche all’italo-brasiliano Romulo.

Padoin, con la maglia della Juventus

Padoin, possibile pedina di scambio con l’Hellas

ASSE TORINO-VERONA – I bianconeri hanno già sondato il terreno con il Direttore sportivo degli scaligeri Sogliano per sapere a quanto ammonta la valutazione del duttile centrocampista oriundo che oltre in mediana può giocare anche come terzino. Il giocatore, che ha rinunciato per sua scelta al mondiale con la maglia azzurra a causa di una non perfetta condizione fisica, è in procinto di essere riscattato dalla Fiorentina – a cui l’Hellas pagherà i 3 milioni di euro pattuiti – per poi diventare sicuramente uomo mercato anche e soprattutto grazie all’ottima stagione appena trascorsa al Bentegodi che lo ha visto essere uno dei migliori assist-man della nostra serie A. Il cartellino del giocatore dovrebbe ammontare a una cifra vicina ai 10 milioni di euro, la Juventus è pronta a offrirne 5 o 6 cash e ad aggiungere come contropartita Federico Peluso o Simone Padoin, esterni molto graditi al tecnico veronese Mandorlini

SOGNO QUAGLIARELLA – L’Hellas però è fortemente interessato anche a Fabio Quagliarella che è stato individuato come il profilo ideale per affiancare Luca Toni la prossima stagione con lo scopo di formare una coppia di grande esperienza e dal gol facile. Le problematiche legate all’attaccante stabiese però sono due, la prima è quella legata al fatto che anche il Torino segue il calciatore e sembra che l’interesse sia ricambiato sia perchè il giocatore e la famiglia rimarrebbero a vivere a Torino ma anche perchè i granata giocheranno la prossima Europa League. La seconda questione invece è quella che riguarda l’ingaggio di Quagliarella che supera i due milioni di euro netti a stagione, cifra insostenibile sia per il Torino che per l’Hellas.

Il giocatore che va in scadenza la prossima estate peròpare disposto a valutare una riduzione del suo ingaggio pur di trovare una maglia da titolare dopo le ultime due annate che in bianconero lo hanno visto spesso in panchina anche a causa del non idilliaco rapporto con Antonio Conte, se così fosse e la punta decidesse di dare l’ok anche alla destinazione Verona, per Beppe Marotta sarebbe molto più facile arrivare sia a Romulo che a Iturbe.

Alex Rivolta

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *