Simone Viscardi
No Comments

Pagelle USA-Portogallo 2-2: gli americani a un passo dal sogno

Gli USA rimontano nella ripresa il vantaggio portoghese firmato Nani. Jones e Dempsey sfiorano la qualificazione, ma Varela rimanda tutto all'ultimo secondo

Pagelle USA-Portogallo 2-2: gli americani a un passo dal sogno
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Girone G conferma di essere il più equilibrato del Mondiale. Spettacolo tra Usa e Portogallo, con quest’ultimo che va in vantaggio subito con Nani ma non riesce poi a chiudere il match. Nella ripresa una gran botta di Jones pareggia l’incontro. A 10 minuti dalla fine Dempsey manda in estasi gli americani con la rete del vantaggio, ma all’ultimo respiro Varela sfrutta un grande assist di Ronaldo rimandando di qualche giorno i verdetti.

PAGELLE USA

HOWARD voto 6 – Comincia malissimo, andando per terra sulla finta di sopracciglio di Nani in occasione dell’1-0. Si riscatta salvando qualche rete già fatta, specie su Meireles – PERDONATO

JOHNSON voto 7,5 – Il migliore dei suoi. Sulla destra appoggia costantemente l’azione, tornando a difendere un secondo dopo. Una delle rivelazioni del Mondiale – VESPA

CAMERON voto 5 – Il suo liscio regala a Nani il pallone d’oro per sbloccare la partita. Non contento si perde anche Varela per il pareggio in extremis – DISASTROSO

BESLER voto 6 – Grande eleganza e pulizia nelle chiusure. Non va mai in difficoltà, anche nelle diagonali – SONTUOSO

BEASLEY voto 6 – Mette sul campo tutta la sua esperienza, scegliendo bene i momenti dove spingere e quelli dove rimanere a guardia delle discese portoghesi – EQUILIBRATO

BECKERMAN voto 6,5 – In mezzo non si fa intimidire da nessuno. Macina kilometri e contrasti in quantità industriale, confermando le cose buone viste contro il Ghana – SOSTANZIOSO

JONES voto 7 – Riapre la partita con una sassata imprendibile, a suggello di un match disputato costantemente a 100 all’ora – POTENTE

BEDOYA voto 5,5 – Piccolo passo indietro rispetto alla partita d’esordio, unico della mediana statunitense a sembrare in riserva di energie – STANCO (dal 71′ YEDLIN voto 6 – Niente di trascendentale, ma mette grinta nel momento decisivo – UTILE)

BRADLEY voto 7 – Classe e agonismo sulla trequarti made in Usa. Le sue geometrie sono una manna per Klinsmann, non disdegna nemmeno i tentativi da fuori – OVUNQUE

ZUSI voto 5,5 – Unica stecca degli americani. Assist a parte, non riesce mai ad appoggiare Dempsey come dovrebbe, rimanendo in un limbo dal quale non riesce proprio ad uscire – INTERDETTO (dal 92′ GONZALEZ S.V.)

DEMPSEY voto 7 – L’anima degli states. Fa soffrire tremendamente i centrali portoghesi con il suo movimento continuo, e segna la rete che per 10 minuti fa sognare i suoi – TRASCINATORE (dall’87’ WONDOLOSKI S.V.)

All.KLINSMANN voto 7 – L’avvio shock non cambia di una virgola la sua tattica, basata su ritmo alto e ripartenze veloci. La rimonta lo premia, ma Varela gli strozza l’urlo in gola – OSTINATO

PAGELLE PORTOGALLO

BETO voto 6 – Assiste da spettatore sulla gran botta di Jones e sul “colpo di pancia” di Dempsey – NON PAGANTE

PEREIRA voto 5 – Spinge pochissimo, e in difesa si lascia sorprendere con troppa facilità – BOCCIATO

ALVES voto 4,5 – Troppi errori, sia in fase di impostazione che in chiusura. Dempsey capisce che da quella parte può far male, e gli si infila sempre alle spalle – PUNTATO

R.COSTA voto 6,5 – Decisamente più attento del suo compagno di reparto, salva anche un gol già fatto sulla linea – BALUARDO

ALMEIDA voto 6,5 – Buonissimo primo tempo, fatto di grande spinta e buona tecnica. Bento invece reputa giusto sostituirlo – INCOMPRESO (dal 46′ CARVALHO voto 5,5 – Non si vede tantissimo, onestamente un errore del Ct – BRUTTO)

MOUTINHO voto 5,5 – Tocca tantissimi palloni, ma non riesce mai a dare il cambio di ritmo sperato – COMPASSATO

VELOSO voto 5 – Così così da mediano, inguardabile come terzino. Il Portogallo sarà anche in emergenza infortuni, ma un’alternativa migliore su quella fascia la può trovare di sicuro – DECENTRATO

MEIRELES voto 6 – Meno peggio dei compagni di reparto, ma senza entusiasmare. Mette sul piatto cattiveria e agonismo – RINGHIO (dal 68′ VARELA voto 6 – Ci si accorge che è in campo quando al 95′ ripesca dall’inferno i suoi con una grande incornata – FANTASMA)

NANI voto 6 – La rete immediata avrebbe dovuto fungere da sblocco per lui, che invece lentamente si spegne fino a uscire dal match – CALATO

POSTIGA S.V. – Esce troppo presto per essere giudicato – ROTTO (dal 16‘EDER voto 5 – Pasticcia troppo, ad una velocità da partitella tra amici – IMBALLATO)

RONALDO voto 6,5 – Nel primo tempo regala qualche numero d’altissima scuola, ma senza incidere particolarmente. Anonimo nella ripresa, fino all’assist perfetto ben sfruttato da Varela – PUNTUALE

All.BENTO voto 5,5 – Al Portogallo non basta nemmeno segnare subito per scrollarsi di dosso paure e difetti cronici. Non riesce mai a imporre alla partita il ritmo voluto, sfiorando (o ritardando di poco) l’eliminazione – INGUARDABILE

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *