Dario Di Ponzio
No Comments

Calciomercato Juventus: rispunta Pato

Dopo un tentativo di approccio a gennaio, ecco che la Juventus prova di nuovo l'assalto a Pato, finito al San Paolo in prestito dal Corinthians

Calciomercato Juventus: rispunta Pato
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Alexandre Pato potrebbe tornare a essere il nome di attualità nel calciomercato della Juventus, ormai alla costante ricerca di quella punta che possa aggiungersi a un parco attaccanti che Conte, insieme a Marotta e Paratici, ha deciso di cambiare in vista della prossima stagione.

UN ATTACCO DA RIDISEGNARE – Al momento l’attacco della Juventus è composto dai titolarissimi e intoccabili Tevez e Llorente (nel caso dello spagnolo la partenza arriverebbe solo in caso di offerte folli, che ad oggi non sono ancora arrivate alla società torinese) con diverse situazioni in via di definizione o ancora intricate nei restanti componenti dell’attacco bianconero. Se nel caso di Giovinco le intenzioni della Juventus sono quelle di rinnovare il contratto alla “formica atomica”, diverse sono le situazioni di Osvaldo, Quagliarella e VucinicOsvaldo dal 1° Luglio tornerà ad essere un giocatore del Southampton, visto che la Juventus difficilmente eserciterà il diritto di riscatto da 18 milioni. Allo stesso tempo da valutare le situazioni di Quagliarella e Vucinic, entrambi poco dediti al cercare l’avventura all’estero e che preferiscono attendere possibili opportunità nel campionato Italiano. Ma se nel primo caso il problema risiede nello stipendio che è un ostacolo per formazioni come Torino o Verona nel secondo caso non si sono profilate ancora ipotesi serie in Serie A. (Anche se, dopo quanto avvenuto a Gennaio nello scambio con Guarin, l’Inter potrebbe essere l’opzione principale)

UN PAPERO DI RITORNO – E cosi ecco che la Juve ha provato a sondare il terreno col Corinthians per riuscire a strappare in prestito Alexandre Pato. Le difficoltà nella trattativa Morata hanno portato lo staff bianconero a riprovare a seguire una pista gia tentata a Gennaio, quando il Corinthians aveva rifiutato l’offerta di prestito gratuito della Juventus preferendo cedere il giocatore al San Paolo, dove comunque il “papero” ha stentato molto. Adesso la Juve vorrebbe riprovarci con la formula del prestito con diritto di riscatto, formula che però trova ostacolo nell’alta valutazione che il San Paolo potrebbe dare per riscattare Pato (Pagato 15 milioni di euro) e nei dubbi fisici che circondano il ragazzo.
Da segnalare anche le parole dell’agente Gilmar Veloz, che pochi giorni fa in riferimento alle voci sul Napoli ha riferito che: “Molto difficilmente il San Paolo lo libererà. Il club ha fatto tanto per averlo e farà il possibile per trattenerlo anche in caso di interesse di un club europeo, la società punta molto sul mio assistito.”

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *