Luca Porfido
No Comments

Calciomercato Milan: Wenger incontra Raiola, Balotelli più vicino all’Arsenal

Il tecnico dei Gunners avrebbe incontrato Raiola per definire le cifre dell'accordo. Balotelli si allontana sempre di più dal Milan. Intanto rispunta Gago

Calciomercato Milan: Wenger incontra Raiola, Balotelli più vicino all’Arsenal
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Balotelli è sempre più lontano dal Milan. L’Arsenal infatti sembra fare sul serio, tant’è che Wenger è addirittura volato in Brasile per cercare di concludere la trattativa.

L’INCONTRO – L’allenatore dei Gunners avrebbe incontrato Mino Raiola, agente del giocatore, per tentare di definire le cifre dell’accordo, che secondo delle fonti si aggirerebbero intorno ai 25 milioni di sterline (ovvero 32 milioni di euro), più un ingaggio da top player, ovvero circa 9 milioni di euro. Notizia non ancora confermata, dato che il tecnico francese era in Brasile come commentatore sportivo. Tuttavia, le parole di Raiola di qualche tempo fa, ovvero “L’Arsenal è un club fantastico. Ci sono 8-10 club nel mondo che possono permettersi di comprare Mario, l’Arsenal è uno di questi ed è un grande club. Arriverà? Nel calcio tutto è possibile” parlano chiaro, sottintendendo che i Gunners sono una meta gradita a Balotelli.

Gago Milan

Per il centrocampo del Milan rispunta fuori il nome di Gago

INSERIMENTO NAPOLI? – Come al solito, rispuntano fuori trattative fantascientifiche, che hanno ancora più terreno fertile quando interessano l’attaccante del Milan. Secondo alcuni, infatti, anche il Napoli sarebbe sulle tracce di SuperMario, e addirittura Bigon avrebbe anche avuto un colloquio con Raiola. L’idea sarebbe quella di cedere Higuain, sul quale c’era l’interesse del Barcellona, ora tramontato, e prendere Balotelli, riconoscendo al Milan un conguaglio economico più il cartellino di Dzemaili.
Difficile che Benitez decida di privarsi di Higuain, sia perché è un centravanti puro, e quindi che si adatta alla perfezione al modulo utilizzato dal Napoli, sia perché i numeri dell’argentino fanno ombra a quelli di Balotelli.

GAGO E DZEKO – Per il centrocampo del Milan rispunta intanto una vecchia fiamma, ovvero Fernando Gago, giocatore classe 1986 ex Real Madrid e Roma, ad oggi nel Boca Juniors.
Gago è un centrocampista che pensa bene e pensa velocemente e contribuisce a facilitare la distribuzione di palla a metà campo” disse su di lui Valdano, dirigente argentino del Real Madrid.
Il regista argentino ha anche buone caratteristiche difensive, cosa che lo trasforma nel sostituto ideale di Montolivo. Il prezzo del giocatore non è inarrivabile, circa 4 milioni di euro, che il Milan potrebbe facilmente ottenere da qualche cessione. Per l’attacco, tramontata per ora l’ipotesi Mandzukic, ritorna in auge il nome di Dzeko che, con una valutazione di circa 24 milioni di euro e un ingaggio di 4 milioni, è decisamente più abbordabile del croato, oltre ad essere un tifoso milanista da quando era bambino.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *