Luca Porfido
No Comments

Calciomercato Milan: Kakà saluta e vola negli USA all’Orlando City

Il brasiliano lascerà il Milan dopo i Mondiali. Kakà tornerà prima 6 mesi in prestito al San Paolo, poi ci sarà il passaggio definitivo negli Stati Uniti

Calciomercato Milan: Kakà saluta e vola negli USA all’Orlando City
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Come sempre, in periodo di calciomercato, Galliani ritira fuori dal cassetto il cartoncino con su scritto “prima si vende e poi si compra”. Anche se questa volta i rossoneri hanno già messo a segno 3 colpi a parametro zero, la politica fondamentalmente non cambia e il primo nome eccellente a farne le spese sarà di nuovo Kakà.

Kak- Orlando City Milan San Paolo

Kakà lascerà il Milan per trasferirsi all’Orlando City dopo il prestito al San Paolo

… IN AMERICA VOGLIO ANDAR – Ormai è quasi certo l’addio del brasiliano dal Milan, questa volta definitivamente, che lascia la sua squadra del cuore dopo un anno dal ritorno. Come riportano diverse fonti, il trequartista giocherà la prossima stagione in MLS, sponda Orlando City, notizia riportata quando probabilmente erano iniziati i contatti tra la squadra statunitense e l’agente del calciatore. Kakà interromperà il contratto col Milan grazie alla clausola della possibile rescissione in caso di mancata qualificazione alla Champions. Prima di trasferirsi negli USA, però, il brasiliano tornerà in patria, in prestito per 6 mesi al San Paolo, subito dopo i Mondiali. Le parole non lasciano scampo a eventuali dubbi. Il presidente della squadra americana, Rawlings, ha dichiarato: “Volevamo una stella brasiliana e Kakà era il nostro principale obiettivo”. A confermare anche la tesi del prestito in Brasile, ci ha pensato invece il presidente del San Paolo Aidar “Non posso dire molto, se non che il ritorno di Kakà è quasi certo”.

NODO INGAGGI – Tutto questo aprirà le porte del mercato rossonero che, liberatosi dell’ingaggio del trequartista da 4 milioni netti a stagione, potrà finalmente lanciare l’offensiva per Iturbe, magari cercando di piazzare anche Robinho, in modo da risparmiare altri 2,5 milioni netti per i prossimi 2 anni, mettendo cosi da parte un tesoretto di 18 milioni di euro ottenuti solo risparmiando sugli stipendi dei 2 brasiliani. Altro giocatore con problemi di stipendio è Mexes: il francese sembrava ormai certo di dover lasciare il Milan, ma nelle ultime ore, date anche le perplessità del difensore, sembra che Galliani abbia deciso di offrirgli una spalmatura dell’ingaggio, cioè 2,5 milioni all’anno per i prossimi 2 anni. Chiaro che se Mexes decidesse di rimanere, con il possibile arrivo di Rami sarà di sicuro relegato in panchina, cosa che lo porterà a guadagnare più di Alex, che invece sarà uno dei 2 titolari. Proprio per questo la spalmatura dello stipendio sembra una strada di difficile percorrenza.

Da segnalare il passaggio del Sommo Traorè al Bursaspor. Il centrocampista saluta cosi il Milan.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *