Enrico Cunego
No Comments

Svizzera-Francia 2-5: champagne per brindare alla vicina qualificazione

La Francia serve una cinquina agli uomini di Hitzfeld, con le reti di Giroud, Matuidi e Valbuena nel primo tempo, e di Benzema e Sissoko nella ripresa

Svizzera-Francia 2-5: champagne per brindare alla vicina qualificazione
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Tutto facile per i transalpini che rifilano cinque reti alla Svizzera. Al 17′ Giroud stacca più in alto di tutti e firma il vantaggio, prima del raddoppio di Matuidi un minuto più tardi. Al 31′ Benzema ha l’occasione di firmare il tris, e la sua terza rete in questo Mondiale, ma Benaglio intuisce e para il rigore. Al 40′ arriva la rete che chiude la gara, con un contropiede perfetto finalizzato da Valbuena. Ad inizio ripresa ritmi bassi, con la squadra di Deschamps che preferisce addormentare la gara e gestire il risultato. Pogba fa il suo ingresso e con una fiammata accende Benzema che in semirovesciata firma il poker. Passano sei minuti e diventa cinquina, con Sissoko che con un destro ad incrociare trova l’angolo basso. Nel finale le reti di Dzemaili e Xhaka permettono alla Svizzera di migliorare il passivo.

MVP SPORTCAFE24 – Karim Benzema.

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24!

FISCHIO FINALE! TUTTO FACILE PER LA FRANCIA CHE SCHIANTA LA FRANCIA CON UN NETTO 5-2 E ACCEDE AGLI OTTAVI DI FINALE DEL MONDIALE!

90′ – Tre minuti di recupero.

88′ – Ammonito Cabaye, che era diffidato e salterà la gara con l’Ecuador.

87′ – ANCORA SVIZZERA IN GOL! Lancio perfetto di Inler per Xhaka che al volo timbra il 5-2!

82′ – Esce Valbuena ed entra Griezmann nella Francia.

81′ – GOL SVIZZERA! Gli elvetici siglano il gol della bandiera con Dzemaili direttamente su calcio di punizione che passa da sotto la barriera e beffa Lloris!

77′ – Francia vicina al sesto gol con una conclusione ravvicinata respinta da Benaglio!

76′ – Possesso palla della Francia accompagnato dalla “Ola” dei tifosi! Poi Dzemaili commette fallo e viene ammonito. Primo giallo del match.

73′ – E SONO CINQUEEEE, SISSOKOOOOOO! Benzema serve sulla destra Sissoko che incrocia col destro e trova l’angolo basso! 5-0 Francia!

72′ – Grande azione in velocità della Francia, con Evra che messo solo davanti a Benaglio con l’esterno non trova la porta! Manita vicina!

71′ – Corner di Rodriguez e colpo di testa di Xhaka, palla fuori di un soffio!

69′ – Ultimo cambio nella Svizzera: esce Seferovic, entra Drmic.

67′ – POKEEEERRRR FRANCIAAAAA! Palla dentro di Pogba per Benzema, che lascia rimbalzare e in mezza rovesciata sigla il 4-0!

66′ – Esce Sakho per problemi fisici, al suo posto entra Koscielny.

65′ – Palla in mezzo di Lichtsteiner per Mehmedi, che sbaglia clamorosamente la conclusione!

63′  – E’ il momento di Pogba, che entra al posto di Giroud.

55′ – Giroud con un sinistro prova la doppietta personale, ma la conclusione termina fuori!

54′ – Sinistro dalla distanza di Shaqiri, palla ancora a lato!

51′ – Azione ben manovrata degli elvetici, che mandano al tiro da fuori Seferovic, ma il suo sinistro termina abbondantemente a lato alla sinistra di Lloris!

48′ – ANCORA FRANCIA PERICOLOSA! Sponda di Benzema per il sinistro di Giroud, conclusione deviata in corner!

46′ – Secondo cambio nella Svizzera: entra Dzemaili al posto del compagno di squadra anche nel Napoli, Behrami.

INIZIA IL SECONDO TEMPO! Si riprende dal 3-0 per la Francia!

FINE PRIMO TEMPO! DOMINIO FRANCIA ALL’INTERVALLO, CHE SUONA TRE SBERLE AGLI ELVETICI! GIROUD, MATUIDI E VALBUENA, MA BENZEMA SBAGLIA UN RIGORE!

47′ – Benzema ruba palla e prova il destro da fuori, ma non crea problemi a Benaglio!

45′ – Due minuti di recupero.

40′ – GOOOOOOOLLLLL, VALBUENAAAAAAA! Tris francese: contropiede perfetto con gli elvetici che si lasciano sorprendere da un corner a favore, Giroud serve in mezzo Valbuena che non può sbagliare! 3-0 Francia!

40′ – Prova a sfondare Shaqiri sulla sinistra, entra in area ma il suo cross rasoterra viene deviato in corner. Reazione degli elvetici!

32′BENZEMA SBAGLIA DAL DISCHETTO! Il centravanti del Real si lascia ipnotizzare da Benaglio, che si tuffa alla sua destra e respinge, sulla ribattuta arriva Cabaye e centra clamorosamente la traversa a porta vuota!

31′RIGORE FRANCIA! Djourou stende Benzema in area! L’arbitro non ha dubbi e concede il penalty!

30′ -SVIZZERA VICINA AL GOL! Lloris respinge un tiro da fuori, poi sulla ribattuta Shaqiri non riesce ad insaccare!

29′ – Lancio lungo per Giroud, che stoppa di petto si gira e prova il gran sinistro al volo, palla alta!

27′ – Sugli sviluppi di  un calcio di punizione Xhaka dimezza le distanze, ma il gol viene annullato per una evidente posizione di fuorigioco.

25′ – FRANCIA VICINA AL TRIS! Ripartenza ancora dei francesi con Benzema che cerca l’angolo basso dal limite, Benaglio si distende e blocca!

21′ – La Svizzera pare aver subito anche sul morale l’uno-due francese, e non riesce a reagire.

18′ – MATUIDIIIIIIIII, RADOPPIOOOOO! Perde palla Behrami che innesca Benzema, palla per Matuidi che col sinistro non sbaglia! 2-0 Francia!

17′ – GOOOOOOOOOLLLLL, GIROUUUUUDDDDDDD! Su corner dalla destra svetta più in alto di tutti Giroud e firma il vantaggio francese!

9′ – Giroud alza la gamba e colpisce al volto Von Bergen, che è costretto a lasciare il campo. Al suo posto entra Senderos.

6′ – Benzema prova a giro dal limite, palla di poco a lato!

SI PARTE! E’ iniziata Svizzera-Francia!

LIVE PRIMO TEMPO

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

SVIZZERABenaglio, Lichtsteiner, Von Bergen, Inler (c), Seferovic, Xhaka, Behrami, Rodriguez, Mehmedi, Djourou, Shaqiri.

FRANCIALloris (c), Debuchy, Evra, Varane, Sakho, Cabaye, Valbuena, Giroud, Benzema, Matuidi, Sissoko.

Svizzera-Francia partita fondamentale per il gruppo E. Si gioca stasera alle 21 ora italiana all’Arena Fonte Nova di Salvador de Bahia, impianto che finora ci ha regalato due partite ricche di gol: Germania-Portogallo 4-0 e Spagna-Olanda 1-5. Potrebbe essere una garanzia in più di spettacolo. Di sicuro chi vince questa sera ha la garanzia quasi certa di passare agli ottavi di finale, perchè l’incontro di oggi si gioca tra le due squadre migliori del girone, come dimostrato dalla prima giornata. La squadra di Hitzfeld, dopo il successo in extremis sull’Ecuador firmato Seferovic, cerca l’ennesimo colpo a sorpresa di questo Mondiale, dall’altra parte la Francia di Deschamps, dopo l’agevole 3-0 sull’Honduras, è attesa ad una prova ben più ardua che può verificare le reali ambizioni e capacità dei Blues. Ma andiamo a vedere come si preparano entrambe le squadre.

QUI SVIZZERA – Due ballottaggi importanti alla vigilia per Ottmar Hitzfeld: premiare i salvatori della patria Mehmeti e Seferovic o darà una nuova chance dal primo minuto a Stocker e Drmic? Questo è il principale dubbio che affligge il tedesco, il quale schiererà la squadra con un 4-2-3-1 con Diego Benaglio in porta, difesa a 4 con Lichsteiner, Rodriguez, Von Bergen e Djorou, in mediana Behrami e Inler, mentre dietro la punta (Drmic o Seferovic?) giocano Xhaka, Shaqiri ed uno tra Stocker e Mehmeti. Per gli elvetici, Svizzera-Francia è un remake della sfida a Germania 2006, quando tra galletti e rosso-crociati finì a reti bianche favorendo così la squadra allora allenata da Kuhn per la conquista del primo posto del girone. Oggi se è possibile bisogna migliorare quel risultato. Ma dall’altra parte non ci stanno assolutamente

Svizzera (4-2-3-1): Benaglio; Lichsteiner, Rodriguez, Von Bergen, Djorou; Behrami, Inler; Mehmeti, Xhaka, Shaqiri; Seferovic

QUI FRANCIA – Per gli uomini di Deschamps è l’ora della verità. Dopo il convincente ma anche fin troppo tranquillo esordio con l’Honduras, ecco un avversario ostico con cui poter testare le proprie reali capacità. Anche qui sono principalmente due i dubbi di formazione, con Sissoko favorito per sostituire l’acciaccato Cabaye e con Loic Remy che se la giocherà fino all’ultimo per sfilare il posto da titolare a Mathieu Valbuena. Per il resto la formazione dovrebbe essere la stessa che ha steso l’Hobduras nella prima giornata. 4-3-3 con Lloris tra i pali, Debuchy, Evra, Varane, Sakho in difesa, Matuidi, Pogba, Sissoko o Cabaye a centrocampo dietro alle tre punte Benzema, Griezmann ed appunto, uno tra Valbuene e Remy. Per i francesi, come detto, c’è il precedente del 2006, dove questo pareggio aumentò i timori di eliminazione per una nazionale che nonostante ciò seppe ricompattarsi per approdare fino in finale, dove solo i rigori italiani negarono il successo ai Blues. Magari migliorare quel pareggio con una vittoria odierna potrebbe essere di buon auspicio per un epilogo migliore

Francia (4-3-3): Lloris; Debuchy, Evra, Varane, Sakho; Matuidi, Pogba, Sissoko; Remy, Benzema, Griezmann

QUOTE SNAI – Per Snai la vittoria di Behrami e compagni è data a 4,75, mentre per Pogba e soci si scende a 1,75. Segno X a 3,60 mentre è molto interessante l’1X a 2,05.

Presentazione di Enrico Cunego. Live a cura di Giuseppe Landi (@PepLandi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *