Antonio Casu
No Comments

Uruguay-Inghilterra 2-1: doppio Suarez, God save Mr Hodgson

El Pistolero trascina la Celeste con una doppietta. I britannici saranno costretti a tifare l'Italia

Uruguay-Inghilterra 2-1: doppio Suarez, God save Mr Hodgson
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Italia è avvisata: contro l’Uruguay, il pericolo numero sarà Luis Suarez. L’attaccante del Liverpool stende l’Inghilterra con una doppietta e permette ai sudamericani di tornare in corsa per la qualificazione agli ottavi. Prova scialba degli uomini di Hodgson (quasi eliminati dal torneo) che si accendono solo a tratti e con idee spesso confuse. Si sono aggrappati a Wayne Rooney (autore del gol del provvisorio pareggio), ma non è bastato. A San Paolo finisce 2-1.

MVP SPORTCAFE24 | Luis Suarez – Impossibile fare un altro nome, è stato lui il migliore in campo. Rientrava da un infortunio, ma nessuno se n’è accorto. Segna una doppietta meravigliosa, con un gol di testa ed uno di forza. L’Inghilterra, terra che l’ha celebrato nell’Empireo dei grandi campioni, è al tappeto, ancora una volta.

URUGUAY-INGHILTERRA 2-1 | RIVIVI IL MATCH!

FINE SECONDO TEMPO

95′ | Finisce qui! L’Uruguay sconfigge l’Inghilterra 2-1 con una doppietta di Suarez e rientra in corsa per la qualificazione agli ottavi. Britannici quasi esclusi

94′ | Assalto finale dell’Inghilterra. Ci prova anche Hart su calcio d’angolo, ma niente da fare

91′ | L’Inghilterra ci prova, ma non ha più energie e rischia sui contropiedi uruguaiani

90′ | Cinque minuti di recupero

87′ | Sostituzione anche per l’Inghilterra: esce Henderson, entra Lambert

87′ | Suarez deve lasciare in campo, lo sostituisce Coates

86′ | Problemi di crampi per Suarez

84’| Suaaaareezzzzzzzzzzzzzz!!! Raddoppio dell’Uruguay con il suo bomber, che approfitta di una dormita collettiva della difesa inglese e trafigge Hart con un tiro potente ad incrociare! Per l’Inghilterra ora è durissima!

83′ | L’Inghilterra attacca solo sul lato destro

82′ | Salta qualunque schema, questa partita può finire in ogni modo

79′ | Il match è letteralmente esploso! Ripartenze velocissime da una parte all’altra e ritmi altissimi. Che partita!

78′ | Cambio per l’Uruguay: esce Gonzalez, entra Fucile

77’| Arrembaggio inglese! Ora ci credono davvero!

74’| Waaaaaaayneeeeeee Rooooooneeeyyy!!! L’Inghilterra pareggia con un gol del suo bomber, che approfitta di un cross basso dall’interno dell’area di Johnson. La punta dello United è freddo ed insacca sotto porta

73′ | Azione personale di Sturridge, che tira però male in porta. Muslera para agevolmente

72′ | Possesso palla a favore dell’Inghilterra (62%)

71′ | Suarez calcia una punizione, cerca Godin in area, ma interviene Hart con una presa sicura

70′ | Cambio per l’Inghilterra: esce Welbeck, entra Lallana

69′ | Cavani gioca ora da centrocampista aggiunto

67′ | Cresce l’intensità agonistica, ma mancano gli spunti tecnici

67′ | Ammonito Gerrard per una scivolata su Rodriguez

66′ | Primo cambio anche per l’Uruguay: esce Lodeiro, entra Stuani, ex attaccante della Reggina

64′ | Primo cambio per l’Inghilterra: esce Sterling, entra Barkley

62′ | Il medico dell’Uruguay consiglia la sostituzione di Pereira, ma il giocatore si oppone e torna in campo

61′  | In occasione dello scontro, Pereira ha preso una botta in testa ed è rimasto a terra

60′ | Contatto dubbio in area tra Pereira e Sterling, l’arbitro lascia correre

58′ | La mediana inglese manca di dinamicità ed inventiva

56′ | Il match è ora particolarmente nervoso, l’arbitro ha perso le redini

54′ | Scontro in area tra Sturridge e Muslera: il portiere sudamericano ha la peggio, ma riesce a rialzarsi

53′ | Si svegliano anche gli inglesi! Rooney spara in bocca a Muslera un rigore in movimento!

51′ | Cavani, che occasione! L’attaccante si trova solo davanti ad Hart, ma apre troppo il piatto e spara fuori

50′ | Inghilterra stordita, Uruguay arrembante: gli uomini di Hodgson hanno un piede fuori dal Mondiale, ma la situazione sembrerebbe essere l’opposta

49′ | L’Uruguay cerca di chiudere l’incontro

48′ | Suarez ci ha riprovato! El Pistolero ha tentato di sorprendere Hart direttamente da calcio d’angolo, ma il portiere inglese non si è fatto sorprendere

46′ | Forlan si scalda, potrebbe entrare nei prossimi minuti

45′ | Si riparte!

SECONDO TEMPO

21,55 | Le pistole di Suarez

 FINE PRIMO TEMPO

45’+1 | Finisce il primo tempo dopo un minuto di recupero: 1-0 per l’Uruguay!

44′ | Cahill sta agendo negli ultimi minuti della frazione da centravanti aggiunto. L’Inghilterra ci crede, ma ha poche idee 41′ | L’Inghilterra ha reagito rabbiosamente al gol, sfiorando subito il pareggio con Sturridge

38′ | Uruguay in vantaggio!!! Fraseggio meraviglioso tra Cavani e Suarez! L’ex Napoli salta Johnson con una finta, crossa in area e trova la testa di El Pistolero, che insacca con freddezza! 1-0!

37′ | Si perdoni il gioco di parole: l’arbitraggio è eccessivamente “all’inglese”. Carballo sorvola su diversi falli

35′ | Tiraccio dai 35 metri di Sturridge

30′ | Wayne Rooney non ha mai segnato un gol nelle fasi finali di un Mondiale

30′ | Traversa di Rooney! Cross di Gerrard, che ha servito in area su calcio di punizione, l’attaccante colpisce di testa a pochi cm dalla porta, ma non riesce ad insaccare

30′ | Caceres atterra Welbeck all’altezza dell’out sinistro. Anche in questo caso ci sarebbe potuta stare un’ammonizione

28′ | Godin blocca Sturridge con un gomito, ma l’arbitro lo grazia. Il difensore dell’Atletico Madrid è già ammonito

26′ | Cavani vicino al gol: angolo battuto basso da Suarez, la punta del PSG impatta bene, ma tira alto, sfiorando il palo alla sinistra di Hart

25′ | Sugli sviluppi di una punizione, cross insidioso dai quaranta metri di Suarez, ma Hart blocca sicuro

23′ | Fase confusa dell’incontro: attacchi garabildini e offensive male orchestrate da ambo le parti. L’unica ad aver vinto finora è stata la paura

22′ | Sterling è stato fin qui il migliore degli inglesi

20′ | L’Uruguay ha ora alzato il proprio baricentro, ma arrivano pochi rifornimenti per Cavani e Suarez

16′ | I ritmi sono alti, la partita piacevole

14′ | Sinistro  meraviglioso di Rodriguez dal limite dell’area, spostato sul lato sinistro. Pallone alto sopra la traversa, ma che brivido!

12′ | L’Uruguay è nervoso e ricorre spesso al fallo tattico

11′ | L’Inghilterra ha guadagnato metri, Uruguay chiuso nella propria metà campo

9′ | Bellissima punizione di Rooney, che sfiora il palo con un tiro a giro. Muslera pietrificato

8′ | Ammonito Godin per un fallo di mano al limite della sua area. Nuova punizione per gli inglesi

7′ | Arevalo Rios è un guerriero: ha rubato diversi palloni in pochi minuti

5′ | Magia di Sterling sulla trequarti avversaria, Lodeiro è costretto a stenderlo. Calcio di punizione per l’Inghilterra

4′ | Pericolo per l’Inghilterra: Suarez, direttamente da calcio d’angolo, impensierisce il distratto Hart, ma il portiere del City riesce a rimediare

3′ | Match bloccato a centrocampo

1′ | Uruguay e Inghilterra si studiano

0′ | Fischio d’inizio dell’arbitro Carballo, si parte!

IL PREPARTITA DI URUGUAY-INGHILTERRA

20,56 | God save the Queen… e Roy Hodgson

20,55 | L’inno uruguaiano risuona nello stadio di San Paolo

20,53 | Le squadre scendono in campo

20,50 | Gli assetti tattici

 

20,29 | Suarez giocherà dal primo minuto

 

20,27 | Lo spogliatoio inglese

20,25 | L’equipaggiamento di Steven Gerrard

20,22 | Il Mondiale è soprattutto un arcobaleno di colori

20,20 | La coreografia dei tifosi inglesi

19,45 | LE FORMAZIONI UFFICIALI DI URUGUAY-INGHILTERRA

URUGUAY: (4-3-1-2) – Muslera, Pereira, Gimenez, Godin, Caceres; Gonzalez, Rios, Rodriguez; Lodeiro; Suarez, Cavani. All. Tabarez.

INGHILTERRA: (4-2-3-1) – Hart; Johnson, Cahill, Jagielka, Baines; Henderson, Gerrard; Sterling, Rooney, Welbeck; Sturridge. All. Hodgson.

LA TATTICA – Hodgson non è intenzionato a cambiare li propri0 assetto di gioco. Spazio, quindi,  al 4-2-3-1 con Rooney punto fisso. L’attaccante dello United si è beccato pesanti critiche dopo la gara con l’Italia, ma il ct lo ha difeso a spada tratta, affermando che, senza di lui,la squadra non sarebbe arrivata neanche in Brasile. Rooney quindi sarà regolarmente al suo posto ,  sulla trequarti con Welbeck e Sterling sui lati e Sturridge davanti. Chi cambia, e parecchio, è Tabarez. Abbandonato il 4-3-3 dell’esordio il tecnico passa al 4-3-1-2. Per ciò che riguarda gli uomini, Tabarez fa fuori Lugano, Gargano, Stuani e Forlàn e deve rinunciare allo squalificato Pereira. Dentro, rispettivamente Gimenez, Ramirez, Lodeiro, Suarez e Fucile. Il modulo di riferimento dovrebbe essere il 4-3-1-2. Il ritorno di Suarez dà sicuramente nuova linfa alla Celeste. El pistolero darà vita ad una sfida nella sfida con il compagno di reparto del Liverpool, Sturridge, e con altri tre Reds inglesi (Gerrard, Henderson e Sterling.

I MOTIVI DELLA SFIDA – Tutti puntano, giustamente sugli attacchi delle due squadre, ma la vera sfida si giocherà al centro del campo. Nei piani di Tabarez, infatti, Ramirez si scambierà spesso e volentieri di posizione con Lodeiro  per non dare punti di riferimento agli inlesi. Non è neanche escluso che, l’ex Bologna, in alcuni frangenti della gara, si allarghi a destra damdo vita ad una sorta di 4-2-4 con Lodeiro a sinistra e la coppia Suarez-Cavani al centro. Bisognerà vedere quanto la coppia Gerrard-Henderson,  sarà in grado di contenere le ripartenze sudamericane. Dall’altra parte il leit motiv è chiaro. L’Inghilterra punta ad aprire il gioco sulle fasce con le due coppie di esterni Baines-Welbeck e Johnson-Sterling, che punteranno sistematicamente i due esterni difensivi sudamericani, pronti a mettere palloni in mezzo per Sturridge e per gli inserimenti di Rooney.

STATISTICHE – I precedenti in gare ufficiali tra Uruguay e Inghilterra sono due. Ai mondiali del 1954, nei quarti, la Celeste si impose 4-2, mentre, nel 1966, al girone eliminatorio, la sfida finì 0-0.In generale, nelle 10 sfide tra sudamericani ed europei, il bilancio è a favore dell’Uruguay con 4 vittorie, 3 pareggi e tre sconfittee un parziale favorevole di reti di 13 a 10.

QUOTE SCOMMESSE – Per ciò che riguarda le quote scommesse, i bookmakers danno favoriti gli inglesi. Il successo di Rooney e soci è quotato 2.05, mentre la vittoria dell’Uruguay e il pareggio sono entrambi a 3.50. Per ciò che riguarda le reti non vi è grande disparità tra under (a 1.90) e over (a 1.80), mente ve ne è parecchia tra  “goal” e “no Goal”, rispettivamente a 1.68 e 2.07

PROBABILI FORMAZIONI:

URUGUAY: (4-3-1-2) – Muslera, Fucile, Gimenez, Godin, Caceres; Ramirez, Rios, Rodriguez; Lodeiro; Suarez, Cavani. All. Tabarez.

INGHILTERRA: (4-2-3-1) – Hart; Johnson, Cahill, Jagielka, Baines; Henderson, Gerrard; Sterling, Rooney, Welbeck; Sturridge. All. Hodgson.

Presentazione di Davide Luciani, live a cura di Antonio Casu (@antoniocasu_)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *