Dario Di Ponzio
1 Comment

Russia-Corea del Sud 1-1: Kerzhakov salva Capello e Akinfeev

Coreani in vantaggio grazie ad una papera dell'estremo difensore russo, ma Kerzhakov sigla subito il pareggio. Capello tradito ancora dal suo portiere, dopo Green a Sudafrica 2010

Russia-Corea del Sud 1-1: Kerzhakov salva Capello e Akinfeev
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Si chiude con un pareggio l’incontro tra Russia e Corea Del Sud che ha ufficialmente chiuso la prima giornata del gruppo H. Pareggio che sa di amaro per la Russia, che arrivava all’impegno da favorita e con la necessità dei 3 punti dopo la vittoria nel pomeriggio del Belgio e che invece deve quasi essere soddisfatta del pareggio di fronte a una Corea mai doma che, seppur senza mai realmente riuscire a creare grandi azioni, sfrutta la pessima giornata di Akinfeev per finalizzare al massimo le poche occasioni create. Al gol di Lee Kun Ho al 66′ grazie a una papera del portiere Russo cosi replica Alexander Kerzhakov che, entravo da appena 3 minuti, alla prima palla gol al 74′ porta la situazione in pareggio e rinvia alla prossima settimana i giudizi su entrambe le compagini.

Rivivi la gara con il live di SportCafe24!

95′ – Finisce qui la partita! Russia e Corea pareggiano 1-1

94′ – BRIVIDO RUSSIA!!!! Kokorin si infila in area e crossa in mezzo non trovando nessuno, la palla arriva a Samedov che però spara in curva da buona distanza

90′ – Segnalati 4 minuti di recupero dal quarto uomo

88′ – Kokorin prova a uscire dall’ombra svettando di testa su cross di Kombarov ma la palla termina qualche metro sopra la traversa.

82′ – Entra Kim per Son Heung Min, calato nella ripresa dopo un ottimo primo tempo.

80′ – Russia che ha cambiato totalmente atteggiamento col subentro di Kerzhakov e Dzagoev e comincia a “seminare” sempre più pericoli dalle parti di Jung mentre la Corea sembra rifiatare.

75′ – Brivido Dzagoev!! Il gioiellino del CSKA prova a divincolarsi al centro dell’area ma il neo entrato Hwang lo ferma prima che possa concludere a rete!

73′ – ALEXANDER KERZHAKOV!!!! SEMPRE LUI!!! IL BOMBER DELLO ZENIT A TRE MINUTI DAL SUBENTRO APROFITTA DI UN BATTI E RIBATTI AL CENTRO DELL’AREA COREANA E RIBADISCE ALLE SPALLE DI JUNG! 1-1! IN QUESTO MOMENTO KERZHAKOV E’ IL MIGLIOR REALIZZATORE CON LA MAGLIA DELLA RUSSIA.

72′ – Capello inserisce anche Denisov per Glushakov mentre in contemporanea nella Corea entra Hwang Seok-Ho per Hong infortunatosi

70′ – Capello aumenta le sue “bocche da fuoco” inserendo Kerzhakov per un Zhirkov deludente sulla fascia.

67′ – RETEEEEEEEEEEEEEE!!!! COREA CHE SBLOCCA L’INCONTRO!!!!!!!!! KI “SPARA” DAI 30 METRI UNA BORDATA CENTRALE SU CUI AKINFEEV CONTINUA LA SUA PESSIMA SERATA FACENDOSI SFUGGIRE DI MANO IL PALLONE!! COREA A SORPRESA IN VANTAGGIO!!

65′ –  Cross pericolosissimo di Kombarov dall’esterno su cui Jung salva tutto uscendo con i pugni prima che Dzagoev possa insaccare.

61′ – Punizione di Ki dal vertice destro dell’area bloccata da Akinfeev in uscita mentre Hong reclama un rigore al centro dell’area.

59′ – Primo cambio anche per la Russia. Esce uno Shatov deludente per Alan Dzagoev che prende la posizione di trequartista.

56′ – PERICOLO COREA!! Kim Young Gwon prova il tiro da calcio piazzato e ancora una volta Akinfeev manca il controllo della palla bloccando in 2 tempi.

54′ – Hong Myung Bo ci crede e inserisce Lee Keun Ho per un Park Chu Young avulso dal gioco

51′ – Ancora la Corea con Ki ci prova la distanza, tutto fuorchè impeccabile Akinfeev che blocca in 2 tempi!

49′ – BRIVIDO AKINFEEV! Koo spara da 30 metri un tiro centrale su cui il portiere russo è tutto fuorchè impeccabile ma in qualche modo riesce a salvare.

48′ – Cartellino giallo anche per Shatov dopo un fallo sulla metà campo ai danni di Koo

47′ – SI SVEGLIA LA RUSSIA!! Incornata di Beretutzkiy su calcio d’angolo ma palla che sfila sul fondo!

45′ – Confermate le stesse formazioni del primo tempo

LIVE SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO TRA RUSSIA E COREA DEL SUD. POCHISSIME EMOZIONI CON UNA COREA MOLTO PIU’ PROPOSITIVA E SONG HEUNG MIN SUGLI SCUDI. RUSSIA NON PERVENUTA.

45′ – 1 solo minuto di recupero viene annunciato dal quarto uomo

44′ – Ki e Koo dominano la scena a centrocampo, con la Russia in affanno nel tentativo di recuperare palla.

35′ – ANCORA LA COREA!! E’ sempre il talento del Leverkusen Soon Hung Min a sfiorare il goal con una bordata dalla distanza dopo un dribbling su Eschenko che finisce alto sopra la traversa!

33′ – Occasione Corea!! Koo si libera nella zona centrale e trova una conclusione che grazie alla deviazione di Beretutzkiy finisce a fil di palo della porta protetta da Akinfeev.

32′ – Kokorin duetta con Zhirkov al limite dell’area della Corea con il secondo che prova la conclusione che però finisce fuori alla destra di Jung

31′ – Jung rischia la papera su una punizione dalla distanza della Russia

24′ – Young Choung Lee prova un lungo traversone a cercare Park Chu Young ma Akinfeev blocca senza problemi

18′  – Samedov prova a cercare Kokorin al centro dell’area ma l’attaccante russo commette fallo su Young Gwon Kim.

17′ – Primo quarto di partita con una Russia partita molto contratta e che ha difficoltà ad azionare la propria trequarti. Corea maggiormente propositiva ma che ancora non ha trovato la porta di Akinfeev.

12′ – Ammonito Son Heung Min dopo uno sgambetto sulla metà campo

10′ – Son Heung Min taglia verso il centro e calcia forte col destro. Palla che sfila sopra la traversa

8′ – Occasione Corea con Lee cerca con un ottimo filtrante Park Chu Young che però manca di poco nel taglio verso il centro il contatto col pallone

5′ – Kombarov prova a sfruttare un errore di Yong Lee cercando un cross in mezzo ben spazzato dalla difesa Coreana

2′ – Russia maggiormente attendista in questo inizio partita mentre la Corea prova a prendere maggiormente l’iniziativa.

1′ – Comincia l’incontro all’Arena Pantanal di Cuiaba tra Russia e Corea Del Sud. Russia in classica divisa rossa contro la Corea schierata con la divisa bianca. Entrambe le formazioni si sono disposte secondo un 4-2-3-1 con Kokorin da una parte e Park Chu Young che saranno i riferimenti avanzati.

LIVE PRIMO TEMPO!

Russia e Corea Del Sud arrivano a questo primo impegno con aspettative diverse, la prima sogna la qualificazione in prima posizione in modo da evitare lo spauracchio Germania mentre la seconda punta a essere la mina vagante nella lotta al secondo posto al favoritissimo Belgio. Ben 12 gli anni di assenza da una competizione mondiale per la Russia che punta anche sul carisma di Fabio Capello oltre a un movimento calcistico rinnovato per qualificarsi mentre la Corea continua la sua striscia positiva di presenze al mondiale che dura ininterrottamente dal 1986. Capello si affida al 4-2-3-1 come anche la Corea che si baserà su un 4-2-3-1 che farà del movimento dei suoi avanti il proprio punto di forza. Tra i pali tra i Russi c’è il confermatissimo Akinfeev, protetto da una difesa che farà dell’esperienza il proprio punto di forza. Probabile assenza dal primo minuto della stella Dzagoev pronta a subentrare, in sua assenza tutti gli occhi saranno sul talentuoso classe ’91 KokorinCorea che si affida al proprio finalizzatore Park oltre a un movimento che verrà formato da 9 giocatori (5 in Bundesliga e 4 in Premier) fortemente “europeizzati”. Da segnalare che l’unico precedente tra queste 2 squadre risale al 2013 con la Russia di Capello vincente 2-1 e che la Corea ha sempre vinto la gara di presentazione delle ultime 3 competizioni mondiali.

FORMAZIONI UFFICIALI:

RUSSIA (4-2-3-1): Akinfeev , Eschenko – Ignashevich – Berezutskiy (c) – Kombarov, Faizulin – Glushakov, Samedov – Shatov – Zhirkov,  Kokorin – CT: Fabio Capello

COREA DEL SUD (4-2-3-1): Sung Ryong Jung, Yong Lee – Jeong Ho Hong – Young Gwon Kim – Yoon Suk Young, Sung Yong Ki – Kook Young Han , Chung Young Lee – Ja Cheol Koo – Heung Min Son, Chu Young Park – CT: Hong Myung Bo

QUOTE SCOMMESSE – Favoritissima secondo le quote SNAI è la Russia, data a 1.75 contro il 4.75 della Corea e il 3.50 rappresentato dal pareggio.
Secondo i bookmaker la partita potrebbe essere un under a giudicare dalla quota di 1.73 contro l’Over rappresentato dal 2.00, anche grazie al forte lavoro difensivo portato da Capello nella compagine Russa.

Live a partire dalle 24 a cura di Dario Di Ponzio

Share Button

One Response to Russia-Corea del Sud 1-1: Kerzhakov salva Capello e Akinfeev

  1. Matt 18 giugno 2014 at 0:50

    Date una medaglia a chi sta curando il live di Russia – Corea Del Nord !!

    Rispondi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *