Fabio Pengo
No Comments

Rakitic sì, assalto a Cuadrado: parte il mercato Barcellona

Rakitic - Dopo la partenza di Fabregas, Luis Enrique è corso subito ai ripari facendo suo il croato, ormai ex Siviglia

Rakitic sì, assalto a Cuadrado: parte il mercato Barcellona
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La dirigenza blaugrana approfitta della vetrina e copertura dei mondiali per mettere a segno qualche buon colpo di mercato in vista della nuova stagione, che si avvicina sempre più a passo felpato visto appunto il torneo mondiale che allontanerà la monotonia dell’estate. I soldi arrivano dalla partenza di Fabregas, che è ritornato a Londra ma sulla sponda Blues del Tamigi. Lo spagnolo, che era spesso costretto a comparasate nelle partite e chiuso dagli altri giocatori reputati più utili al gioco dei catalani, ha accettato quasi subito di ritornare in Inghilterra luogo della sua consacrazione; la perdita tecnica resta però evidente e per questo Luis Enrique è corso subito ai ripari facendo suo il croato, ormai ex Siviglia, Rakitic che a detto dell’allenatore spagnolo potrà sostituire egregiamente l’ex ragazzo prodigio dell’Arsenal.

Barcellona: Rakitic certo, forse Cuadrado

Barcellona: Rakitic certo, forse Cuadrado

DENIS SUAREZ AL SIVIGLIA – Al Siviglia è arrivato in contropartita tecnica il giovane prodotto del vivaio blaugrana Denis Suarez e 20 milioni di euro. Il croato classe ’88 ha caratteristiche diverse di Fabregas: meno propenso al possesso palla ma più abile nelle verticalizzazioni rapide e nella freddezza sotto porta, cosa utile visto che il gioco del Barcellona ha sempre favorito i centrocampisti rispetto agli attaccanti di peso nelle realizzazioni. Inoltre sarebbe una pedina fondamentale nel caso in cui Enrique decida di mandare in pensione il tiki-taka marchio di fabbrica sotto la guida di Guardiola.
Occhio anche alla possibile fuga di Cuadrado dalla Fiorentina: negli ultimi giorni voci di mercato lo davano molto lontano da Firenze anche grazie alla recente prestazione contro la Grecia. Ma qualche ora fa il patron della Fiorentina Della Valle ha appena riscattato dall’Udinese l’intero cartellino del giocatore annullando al 90% la sua partenza dall’Italia in vista della Spagna. Chissà che il Barcellona non faccia un’offerta che Della Valle potrà rifiutare: insieme a Rakitic, arriverà un altro rinforzo.

Fabio Pengo

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *