Simone Viscardi
No Comments

Pagelle Ghana-Usa 1-2 : speedy Dempsey, Boye impresentabile

Gli Usa sbloccano il match dopo una manciata di secondi con Dempsey. Il Ghana fa la partita e trova il pari con Ayew, ma Brooks nel finale regala la vittoria a Klinsmann

Pagelle Ghana-Usa 1-2 : speedy Dempsey, Boye impresentabile
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

GHANA

KWARASEY voto 5,5 – Non è chiamato spesso in causa, ma quando succede non regala mai la sensazione di essere insuperabile – MARMOREO

OPARE voto 6 – Un moto perpetuo. Corre a perdifiato per 90 minuti, anche se forse con meno dinamismo e un pizzico di tecnica in più sarebbe un giocatore migliore – QUADRATO

MENSAH voto 6 – Chiude tutti i buchi umanamente tappabili, reggendo da solo una difesa altissima e parecchio scarsa – BALUARDO

BOYE voto 4 – Impresentabile a questi livelli. Colpevole in entrambe le reti americane e in qualche altro svarione difensivo. Scoordinato in ogni occasione, sia sugli stacchi aereei (calcio volante in faccia a Dempsey) che sulla corsa – DILETTANTE

ASAMOAH voto 5,5 – I compagni ignorano la possibilità di giocare su entrambe le fasce, preferendo rimanere stabilmente a destra. Lui spinge, ma di palloni ne tocca davvero pochi – ABBANDONATO

ATSU voto 7 – Nel primo tempo gioca ogni singolo pallone gestito dalla sua squadra. Confeziona una mezza dozzina di traversoni, tenendo sempre alta l’attenzione nella retroguardia americana. Cala nella ripresa, ma rimane tra i migliori – PUNGENTE (dal 78′ADOMAH S.V.)

RABIU voto 6 – Soffre la superiorità numerica degli USA in mezzo. Muntari dovrebbe aiutarlo ma è costantemente fuori posizione – ACCERCHIATO (dal 71′ESSIEN voto 6 – Carico d’esperienza per il rush finale, ma non basta – TARDIVO)

MUNTARI voto 5 – Cerca di strafare, finendo con l’agire ovunque tranne che dove dovrebbe stare. Il Ghana soffre in mezzo, lui crea più confusione che occasioni – CAOTICO

J.AYEW voto 5 – Per lui vale lo stesso discorso fatto per Asamoah, con la differenza che quando è finalmente pescato dai compagni spreca clamorosamente l’occasione – ANNULLATO (dal 56‘BOATENG voto 5,5 – Invocato a gran voce dai tifosi, comincia forte ma si addormenta presto – DELUSIONE)

GYAN voto 5,5 – Tiene sempre sulle spine i centrali americani, ma fatica a concretizzare. Un buon colpo di testa, qualche inserimento e poco altro – FUMOSO

A.AYEW voto 6 – Strappa la sufficienza grazie al gol del momentaneo pareggio. Prova a mettere fosforo nella trequarti africana, ma le buone giocate si contano sulle dita di una mano – COMPASSATO

All. APPIAH voto 5 – Lascia inizialmente fuori i più esperti, salvo poi pentirsene a gara in corso. Forse Essien sarebbe stato utile fin dal calcio d’inizio, in una squadra alla disperata ricerca di un leader emotivo – SORPRENDENTE

USA

HOWARD voto 6,5 – Sempre pronto quando è chiamato in causa. I cross in area sono tutti suoi, e nelle uscite basse è ancora un gatto a dispetto dell’età – LEADER

JOHNSON voto 6 – L’insistenza del Ghana a spingere dall’altro lato gli lascia una certa libertà di movimento. I piedi ci sono, il senso della posizione è da affinare – INTERESSANTE

CAMERON voto 6,5 – Grande concentrazione e un fisico niente male. Tiene botta sugli attacchi avversari, senza mai ballare veramente – STATUARIO

BESLER voto 6 – Gioca solo un tempo, ma lascia intravedere buonissime cose – SOLIDO (dal 45′BROOKS voto 6 – Soffre l’emozione del debutto iridato, ma nel finale è suo il colpo di testa che regala 3 punti a Klinsmann – RISOLUTORE)

BEASLEY voto 6,5 – Un’ex ala offensiva tramutata in terzino dovrebbe destare qualche preoccupazione, invece l’americano presidia la corsia esterna al meglio, nonostante la presenza di una zanzara come Atsu – RICICLATO

BECKERMAN voto 6,5 – Il look da collegiale americano in vacanza per lo spring break non tragga in inganno. Il ragazzo è un signor giocatore, e in mezzo al campo fa sentire la presenza anche ad avversari più navigati – SFACCIATO

BEDOYA voto 7 – Quando attacca in profondità fa malissimo. Rapido e tecnico, una delle sorprese della notte brasiliana – FURETTO (dal 77′ZUSI S.V.)

JONES voto 7 – Gioca a tutto campo, lottando su ogni sfera, prendendo e dando una quantità esagerata di calci. Davanti alla difesa è un muro – TUTTOCAMPISTA

BRADLEY voto 6,5 – Le indicazioni della vigilia lo volevano trequartista, ma in realtà l’ex Roma è il cervello americano nella zona calda del campo. Imposta tutte le azioni dei suoi, con ottima qualità – REGISTA

DEMPSEY voto 7 – Mette in discesa la partita dopo soli 30 secondi con una splendida azione personale. Pian piano si eclissa, ma la sua gemma è fondamentale – SPEEDY

ALTIDORE S.V. – Al primo scatto si strappa – BYE BYE (dal 23′ JOHANSSON voto 6 – Fisicamente non è Altidore, prova a mettere le sue qualità sul piatto, ma in questa partita serviva una punta con altre caratteristiche – INGABBIATO)

All. KLINSMANN voto 6,5 – Ha preferito Dempsey a Donovan, e il primo risultato gli da ragione. Bravo a gestire le emergenze dettate dagli infortuni, la vittoria è meritatissima – YANKEE

Simone Viscardi (@simojack89)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *