Matteo De Angelis
No Comments

Ghana-Usa 1-2: Dempsey-Brooks, la vendetta è servita

Il Ghana domina ma spreca l'inverosimile, nel finale gioisce Klinsmann

Ghana-Usa 1-2: Dempsey-Brooks, la vendetta è servita
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La vendetta è consumata, nella maniera più crudele. Gli USA battono il Ghana per la prima volta nella loro storia, conquistando tre punti fondamentali nella corsa alla qualificazione nel Gruppo G. Gli africani hanno giocato meglio, ma hanno sprecato troppe palle gol, pagando un prezzo salatissimo.

PRIMO TEMPO – Partenza sprint per gli uomini di Jurgen Klinsmann, che dopo 31” trovano la rete del vantaggio grazie ad un numero di Dempsey, che si beve Boye e poi fredda Kwarasey. La reazione del Ghana c’è, ma al di là di una conclusione di Gyan alla mezz’ora, ben parata da Howard, la squadra di Appiah crea poco. Gli USA provano a farsi vedere con un paio di contropiedi ben condotti ma mal conclusi.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa, il Ghana parte come una furia. Tra 55′ e 58′ le Black Stars creano tre palle gol, una con Muntari (sinistro dalla distanza fuori di pochissimo), e due con Gyan, che prima spreca da pochi passi di testa, e poco dopo, ancora di testa, costringe Howard al miracolo. L’ingresso in campo di Boateng, inizialmente escluso, rende ancora più intraprendente il Ghana, che infatti va vicino al pari con Atsu ed ancora con Gyan, veramente sprecone quest’oggi. La rete, alla fine, arriva all’83’, grazie ad A. Ayew, che conclude al meglio una bella azione corale. Il pari andrebbe comunque stretto agli uomini di Appiah, ma succede l’incredibile all’87’, quando, sugli sviluppi di un corner, Brooks sfrutta i suoi 193 cm per volare sulla testa di Boye e battere Kwarasey. Una vittoria importante per gli USA, che vendicano così la sconfitta patita negli ottavi di finale di quattro anni fa.

95′ FINISCE QUI!!! GLI USA PORTANO A CASA I TRE PUNTI, AL TERMINE DI 90′ GIOCATI IN SOFFERENZA, SPECIE NELLA RIPRESA. IL GHANA DOVRA’ RIFLETTERE SULLE NUMEROSE PALLE GOL COSTRUITE E SPRECATE. A breve la sintesi del match

93′ Muntari al volo da fuori, pallone alle stelle

92′ Ammonito Muntari per aver abbattuto Dempsey. Sono cinque i minuti di recupero

Brooks da corner trova lo stacco vincente, e riporta avanti gli USA

87′ INCREDIBILE BROOOOOOOKSSSSS, 2-1 USAAAAAAA

Bella azione corala da parte degli africani, conclusa alla grande da A. Ayew, che batte Howard e ristabilisce la parità

83′ AYEWWWWWWWWWWWWWWW, 1-1 GHANAAAAAAAAA

79′ Numero di Johnson, che poi appoggia per Dempsey, ma il tiro dell’attaccante è bloccato da Kwarasey

78′ Risponde Appiah, inserendo Adomah per Atsu

77′ Ultimo cambio per Klinsmann: fuori Bedoya, dentro Zusi

76′ Gran cross di Asamoah, murato A. Ayew

71′ Tocca ad Essien, fuori Rabiu

64′ Asamoah prova dalla distanza, Howard blocca

64′ Boateng al volo: alto

63′ Sul ribaltamento di fronte, ancora Gyan ha la palla per il pari, ma il suo tiro dall’altezza del dischetto è murato dalla difesa americaa

63′ Jones da fuori, para Kwarasey

62′ Che cosa ha fatto Atsu!!!! Gran tiro a giro di sinistro dal limite dell’area, la sfera sfiora di pochissimo la traversa

59′ Primo cambio per il Ghana: fuori J. Ayew, dentro Boateng

58′ Grande stacco di testa di Gyan, miracolo di Howard, che manda in corner

56′ Clamorosa palla gol divorata da Gyan, che di testa a tu per tu con Howard manda alto

55′ Siluro di Muntari dalla distanza, il pallone lambisce il palo. Brivido per Howard

53′ Atsu da fuori, palla altissima. L’esterno ghanese per ora è uno dei migliori in campo

50′ Mezzo pasticcio nella difesa americana, poi Brooks rimedia prima di subire il fallo da Gyan

46′ La ripresa è iniziata

46′ Altro cambio nelle fila degli USA: dentro Brooks, fuori l’acciaccato Besler

50′ TERMINA LA PRIMA FRAZIONE DI GIOCO. VANTAGGIO LAMPO DEGLI USA CON DEMPSEY, POI BUONA REAZIONE DEL GHANA, MA PER ORA IL RISULTATO NON CAMBIA. MATCH NON SPETTACOLARE MA COMBATTUTO

50′ Che cosa si è divorato J.Ayew, che ha lisciato un pallone facile facile a pochi metri dalla porta difesa da Howard

45′ Bedoya prova a sorprendere Kwarasey direttamente da calcio di punizione. L’estremo difensore ghanese respinge in angolo

42′ Bel contropiede da parte degli americani, mal finalizzato da Johansson, che al volo strozza la conclusione, favorendo il facile intervento di Kwarasey

39′ Colpo di testa di Gyan, palla altissima

38′ Continua la pressione degli africani, ma la squadra di Klinsmann si chiude molto bene, non concedendo spazi

32′ Gran botta di Gyan dai 20 metri, bravo Howard ad allungarsi alla sua sinistra, intercettando il pallone

30′ Ammonito Rabiu per aver rifilato una gomitata a Beckerman.

29′ Atsu col giro dal limite, la sfera lambisce la traversa

26′ Bella azione in ripartenza degli USA, Bedoya prova da fuori ma spedisce alto

24′ Corner per il Ghana, Muntari pesca Boye che però colpisce malissimo e manda fuori

23′ Esce Altidore entra Johansson

22′ E’ rimasto a terra Altidore, che si tocca la coscia. Probabile un infortunio serio, è pronto il cambio

20′ Molto bene il Ghana adesso, ma la difesa Usa per ora regge bene

16′ Howard in presa anticipa Asamoah Gyan

15′ Pressing alto della squadra di Appiah, che sembra aver reagito allo svantaggio

9′ Chiaramente ora il match è cambiato, con gli Usa che provano a cercare il raddoppio, ed il Ghana che tenta di riprendersi dallo shock

7′ Altidore riesce a staccare in area di rigore, ma non trova l’impatto con la sfera

Neanche il tempo di annunciare l’inizio del match, che Clint Dempsey si inventa un numero, trovando il gol del vantaggio USA

1′ GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLLLL, INCREDIBILE, DOPO POCHISSIMI SECONDI DEMPSEY HA PORTATO IN VANTAGGIO GLI USA

23.57- Sorprendente la scelta da parte di Appiah di rinunciare in partenza a Kevin Prince Boateng

23.55- Benvenuti alla diretta streaming di Ghana-Usa, match valevole per il primo turno del Gruppo G. Le due squadre hanno fatto il loro ingresso in campo, ed ora stanno cantando gli inni nazionali

PROBABILI FORMAZIONI

Ghana (4-3-3): Kwarasey; Opare, Mensah, Boye, Asamoah; Essien, Muntari, Atsu; J. Ayew, Asamoah Gyan, A. Ayew. CT. Appiah

Usa (4-4-2): Howard; Besler, Beasley, Cameron, Johnson; Bradley, Bedoya, Jones, Beckerman; Altidore, Dempsey. CT Klinsmann

Presentazione a cura di Matteo De Angelis (@matteodea8), live a cura di Matteo Masum

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *