Kevin Brunetti
No Comments

Finali Nba: LeBron ci prova, gli Spurs alzano il trofeo! Tutte le immagini della festa

Ad oggi, nessuna squadra aveva mai recuperato uno svantaggio di 3-1 nelle finals, e gli Heat non hanno fatto eccezione. Strepitoso Leonard che si prende l'MVP e porta gli Spurs alla vittoria

Finali Nba: LeBron ci prova, gli Spurs alzano il trofeo! Tutte le immagini della festa
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La dinastia Spurs, la dinastia Duncan-Popovich potrebbe essere arrivata alla sua fine, ma che fine! I San Antonio Spurs di Duncan hanno sollevato il trofeo Nba per la quarta volta dal 1999 ad oggi. Da segnalare l’ennesima sontuosa prestazione di Kawhi Leonard che si prende il titolo di MVP delle Finals.

SAN ANTONIO SPURS-MIAMI HEAT 104-87 (Serie conclusa sul 4-1)

Conscia del fatto che aveva solo un risultato a disposizione Miami e’ partita fortissimo grazie soprattutto al solito LeBron. Nel primo quarto i Heat hanno toccato persino quota +14, salvo poi cedere a meta’ secondo quarto. Un sogno fugace quindi quello di James & co, un sogno da cui si sono svegliati di soprassalto quando Leonard, Mills, Parker, Ginobili e Duncan hanno iniziato a mettere a segno canestri su canestri, rimontando lo svantaggio e portandosi sul +7 gia’ all’intervallo. Se nel secondo quarto i Heat si sono svegliati bruscamente dal bel sogno che stavano facendo.. nel terzo quarto si sono trovati catapultati in un incubo, LeBron rimane da solo mentre i compagni cedono passo dopo passo alla furia degli Spurs, il parziale a fine terzo periodo e’ di +19 San Antonio. Il quarto finale e’ un egemonia di King Duncan e compagni, 12′ di battaglia in attesa del quarto, meritatissimo anello Nba. Era chiaro gia’ dopo gara 4, ma finalmente possiamo dirlo: i San Antonio Spurs sono i campioni Nba 2014! Il collettivo ha battuto l’individuo.. ha vinto il Basket.

San Antonio Spurs: Leonard 22, Ginobili 19, Mills 17, Parker 16, Duncan 14 Assist: Diaw 6 Rimbalzi: Leonard 10

Miami Heat: James 31, Bosh 13, Wade 11 Assist: James 5 Rimbalzi: James 10

PAGELLE SAN ANTONIO SPURS:

Leonard 8 – Terza prestazione consecutiva ai limiti dell’umano, a 22 anni abbiamo davanti una potenziale superstar.

Ginobili 7,5 – Decisivo nel guidare la rimonta iniziale, partita superlativa.

Mills 7,5 – Era un giocatore normale, sotto la guida di Pop si e’ trasformato, 5/8 da oltre l’arco e prestazione strepitosa.

Parker 7,5 – Quando si parla di play si cita sempre Westbrook o CP3, ma Parker al momento e’ il migliore della lega.

Duncan 7,5 – Dopo 17 anni di Spurs e’ difficile persino trovare altri aggettivi per lui.. Hall of Fame.

PAGELLE MIAMI HEAT:

James 7 – Ci prova da solo, ma prima di paragonarlo a Jordan pensateci bene, il 24 rendeva migliori i suoi compagni, lui.. beh, lui no.

Bosh 5 – Inizia bene, ma e’ solo un lampo fugace che dura un quarto. Sparisce come tutti i suoi compagni.

Wade 4,5 – In queste finals ha avuto un’involuzione incredibile, prestazione che definire pessima e’ poco.

Beasley 5 – Insufficiente come i compagni.

Allen 4,5 – Scelto al posto di Chalmers per la sua esperienza, ma delude tutte le aspettative.

STELLE A CONFRONTO – James prova a salvare i suoi, ma Leonard e’ la punta di diamante degli Spurs e vince ampiamente il confronto.

MVP SportCafe24: Kawhi Leonard

LE IMMAGINI DELLA FESTA SPURS:


Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *