Pietro Tola
No Comments

Costa d’Avorio-Giappone 2-1: Honda illude gli asiatici, decisivo Gervinho

La Costa d'Avorio rimonta lo svantaggio con un "uno-due" in soli 2 minuti. Per il Giappone ora è dura

Costa d’Avorio-Giappone 2-1: Honda illude gli asiatici, decisivo Gervinho
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ottima prova di forza della Costa d’Avorio che sotto di un gol alla fine del primo tempo, ribalta il risultato nella ripresa. Apre le marcature il rossonero Honda, ma poi il Giappone si spegne piano piano e nella ripresa sale in cattedra la “squadra di casa”. Pima il pareggio di Bony, e dopo 2 minuti il gol del match di Gervinho entrambi di testa. Costa d’Avorio ora prima in classifica generale con 3 punti assieme alla Colombia, mentre ora per la squadra di Zaccheroni, il cammino per il passaggio del turno si è nettamente complicato.

MVP SPORTCAFE24: Gervinho, non partendo tra i titolari Didier Drogba, non poteva che essere lui l’uomo chiave della Costa d’Avorio, è stato sempre al posto giusto nel momento giusto. Ha segnato il gol decisivo della partita e ha anche sbagliato altri gol durante tutta la partita. Onnipresente

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24!

E’ FINITA LA COSTA D’AVORIO BATTE IN RIMONTA UN GIAPPONE MOLTO STANCO NEL SECONDO TEMPO E VA IN TESTA ALLA CLASSIFICA ASSIEME ALLA COLOMBIA.

93′ Infortunio per Ya Konan

90′ Saranno 4 i minuti di recupero

89′ Salomon Kalou aggancia un preciso passaggio e solo davanti al portiere scarica il tiro sotto la traversa. Eiji Kawashima è attento però e in tuffo riesce a respingere la palla in angolo!

85′ Occasione gol per la Costa d’Avorio: Didier Drogba riceve un passaggio filtrante e calcia la palla in porta, ma il tiro viene bloccato da un difensore avversario con una sorprendente scivolata. Palla in angolo

82′ Calcio di punizione da posizione molto interessante di Didier Drogba. La palla diretta all’angolino destro, colpo di reni del portiere che vanifica la conclusione!

78′ Esce l’autore del pareggio Bony entra al suo posto Ya Konan

77′ Costa d’Avorio vicino al tris: Yaya Toure fallisce una limpida occasione e manda il rimbalzo appena largo sulla sinistra da fuori area.

75′ Esce l’infortunato Arthur Boka entra Costant Djakpa

70′ Passaggio al bacio di Honda in area di rigore ma Okanazi fallisce il pareggio

67′ GOOOOOL COSTA D’AVORIO!!! Stavolta Gervinho colpisce di testa e manda la palla sul palo di destra!!

65′ GOOOOOL COSTA D’AVORIO!!! Wilfried Bony (Costa d’Avorio) dopo uno splendido cross incorna di testa sulla sinistra. Davvero un grande realizzazione

64′ Ammunito Masato Morishige

62′ Cambio nelle file della Costa d’Avorio! Entra Didier Drogba ed esce Serey Die

60′ Salomon Kalou si libera bene e tenta di sorprendere il portiere avversario con un tiro dalla distanza. Il tiro termina davvero di poco largo sulla sinistra

58′ Didier Zokora viene ammonito e finisce sul taccuino dell’arbitro

55′ Giallo per il giocatore della Costa d’Avorio Sol Bamba, e lieve infortunio per Arthur Boka

54′ Primo cambio della partita, Makoto Hasebe abbandona il campo per Yasuhito Endo

50′ Brutto fallo di Salomon Kalou che atterra il suo avversario con un intervento in netto ritardo, ma niente giallo.

48′ Wilfried Bony ha sciupato un’opportunità per pareggiare i conti! Ha piazzato la palla con un morbido colpo di testa da dentro l’area verso la rete. Il suo tentativo è uscito di un soffio largo oltre il palo destro

– INIZIA LA RIPRESA! Il direttore di gara fischia l’inizio del secondo tempo!

LIVE SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO TRA COSTA D’AVORIO E GIAPPONE, RISULTATO SULLO 0 A 1: DECIDE UN GOL DEL ROSSONERO HONDA

45′ Arthur Boka è servito da un preciso passaggio sul limite dell’area e lascia immediatamente partire una cannonata dritta verso il centro della porta. Il suo tentativo è stato sventato dall’attento portiere, che salva con una stupenda parata

44′ Pericoloso passaggio in mezzo l’area di rigore da parte di Gervinho, ma la difesa giapponese è attenta e allontana la palla fuori

43′ Salomon Kalou riceve un cross morbido in area, colpisce di testa spedendo la palla sopra la traversa

41′ Cross di Gervinho in area ma la difesa giapponese spazza via la palla

39′ Un bel tiro di prima intenzione in area di Wilfried Bony, fuori di un soffio.

35′ Arthur Boka arriva sul rimbalzo spiovuto fuori area e lascia partire un tiro dalla lunga distanza verso la destra. Eiji Kawashima respinge questo tentativo con una buona parata.

34′ Palla gol Costa d’Avorio: Gervinho effettua una buona corsa in area per ricevere un passaggio filtrante e calcia la palla in porta, ma il tiro viene bloccato da un difensore avversario con una sorprendente scivolata

31′ Arthur Boka sferra un tiro su un calcio di punizione diretto al limite dell’area. Il suo tentativo termina di un soffio largo oltre la traversa. Grande occasione dal gol per la Costa d’Avorio!

30′ Shinji Okazaki contrasta irregolarmente e l’arbitro fischia il fallo. Calcio di punizione per la Costa d’Avorio

28′ Salomon Kalou aggancia un passaggio morbido di un suo compagno e dal limite dell’area calcia al volo sopra la traversa

27′ Yaya Toure  fa partire un pericoloso passaggio in area di rigore, ma la difesa avversaria devia la palla fuori

23′ Primo giallo della partita, Maya Yoshida è il primo ammonito della gara!

21′ Ancora Honda che riceve un preciso passaggio e trova lo spazio per un tiro! Il portiere è attento e para egregiamente

16′ GOOOOOOOL DEL GIAPPONE!!! KEISUKE HONDA PIAZZA LA PALLA IN ALTO A SINISTRA, IMPRENDIBILE PER IL PORTIERE

14′ Cheik Tiote  atterra il suo avversario con un intervento in netto ritardo, ma l’arbitro non lo ammonisce

9′ Salomon Kalou crossa in area, ma la difesa avversaria allontana in sicurezza.

7′  Che occasione da gol! Gervinho effettua una buona corsa in area per ricevere un passaggio filtrante e calcia la palla in porta, ma il tiro viene bloccato da un difensore avversario con una sorprendente scivolata.

1′ Si parte inizia il mondiale per il Giappone e la Costa d’Avorio

Inni nazionali per le due squadre in campo

LIVE PRIMO TEMPO

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

COSTA D’AVORIO: Barry, Boka, Zokora, Kalou, Tiote, Gervinho, Bony, Aurier, Toure Y (c), Serey, Bamba.

GIAPPONE: Kawashima, Uchida, Honda, Nagatomo, Morishige, Okazaki, Kagawa, Yamaguchi, Hasebe (c), Osako, Yoshida.

Sarà notte tarda in Italia quando Costa D’Avorio e Giappone scenderanno in campo all’arena Parambuco per la prima gara del gruppo C dei Mondiali di Calcio Brasile 2014. Alle 3 ora italiana gli uomini di Alberto Zaccheroni, ct dei nippo, affrontano gli ‘elefanti’ di Didier Drogba: due squadre in lotta per diventare la prima antagonista della favorita Colombia (che sfida la Grecia nell’altra gara) per il primo posto nel girone.

LA VIGILIA – Gli africani arrivano alla sfida con qualche ansia di troppo: oltre a Yaya Tourè, tenuto a riposo in tutte le amichevoli pre modiale dopo l’infortunio di aprile al bicipite femorale, c’è preoccupazione per la stella Didier Drogba, al suo terzo Mondiale, uscito malconcio da uno scontro con il compagno di squadra Zokora nell’allenamento di giovedì.  In caso di forfait, c’è Bony per sostituirlo. Pronti alla sfida gli “italiani” Gervinho per gli ivoriani, l’interista Nagatomo e il milanista Honda in casa nipponica. Tra gli asiatici occhi puntati sul giovane Kakitani, classe 1990, molto promettente e che pare interessare alla Fiorentina. Per mister Zaccheroni l’occasione per far bene anche davanti al mondo dopo la bella figura fatta in Confederations Cup e le vittorie in Coppa d’Asia (nel 2011) e Coppa dell’Asia Occidentale (2013). Il Giappone non ha mai superato gli ottavi di finale nel 2002 e nel 2010, vedremo se Zac riuscirà a fare meglio.

NUMERI – In passato le due squadre si sono incontrate solo tre volte: nel 1993 la sfida valse al Giappone la coppa Afro-Asiatica (1-0 dopo i supplementari),  nel 2008 ancora vittoria degli asiatici 1-0, sconfitti nel 2010 per 2-0. Sabri Lamouchi, ex giocatore di Parma e Inter, affronta Zaccheroni, che lo allenò in nerazzurro nell’annata 2003/04 (22 partite).

LE PROBABILI FORMAZIONI:

Costa d’Avorio (4-2-3-1): Barry, Aurier, Zokora, Bamba, Boka, Tiote, Serey, Gervinho, Y.Tourè, Kalou, Drogba. All.: Lamouchi.

Giappone (4-2-3-1): Kawashima, Uchida, Konno, Yoshida, Nagatomo, Endo, Hasebe, Okazaki, Honda, Kagawa,
Kakitani. All.: Zaccheroni.

Arbitro: Osses (Cile)

QUOTE SCOMMESSE – Gara che dovrebbe risultare molto equilibrata: sia il segno 1 che il 2 sono infatti quotati a 2,65, con la X offerte invece dal palinsesto Snai, a 3,20.

Presentazione diPietro Tola. Live a cura di Luca Parenti

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *