Luca Porfido
No Comments

Calciomercato Milan: per Iturbe c’è il sì di Berlusconi

Il Presidente Berlusconi avrebbe dato il via libera all'acquisto di Iturbe, con un'offerta di circa 25 milioni di euro. A questo punto rischia Balotelli

Calciomercato Milan: per Iturbe c’è il sì di Berlusconi
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Ormai gli indizi sono molti, e quindi fanno quasi una prova: a quanto sembra, il Milan sarebbe davvero intenzionato ad accaparrarsi Iturbe, avendo presentato un’offerta di 25 milioni di euro al Verona.

BALOTELLI VIA? – I rossoneri avrebbero cosi superato la Roma, la cui offerta era ferma a 23 milioni. Decisivo sarebbe stato il si di Berlusconi, che ha cosi messo in un cassetto il suo sogno di rivedere il Milan giocare con il trequartista. Iturbe infatti, che potrebbe anche adattarsi al ruolo dietro le punte, è un’ala destra (volendo può anche giocare sulla sinistra), dotato di un buon dribbling e soprattutto di una grande velocità (da qui il soprannome I-turbo), giocatore ideale per il 4-3-3 che ha in mente Inzaghi. A questo punto a rischiare potrebbe davvero essere Balotelli, con l’attaccante del Verona che prenderebbe eventualmente il suo posto.

Balotelli Milan iturbe

Balotelli potrebbe essere ceduto dal Milan per arrivare a Iturbe

IL PALLINO DEL 4-3-3 – Già l’anno scorso, sotto la guida di Allegri, il Milan inanellò una serie di risultati che avevano quasi del miracoloso, portando poi alla qualificazione alla Champions. All’epoca Galliani aveva fatto capire che il modulo ideale era il 4-3-3, cambiato quest’anno solo per volere presidenziale, con la scelta di acquistare ben 4 trequartisti (Saponara, Kakà, Birsa e Honda), per poi ricambiare di nuovo sotto la guida Seedorf. Se l’offerta per Iturbe sarà confermata, i dubbi sul modulo che Inzaghi utilizzerà saranno definitivamente fugati. A questo punto diviene chiara la strategia di non riscattare Taarabt, se non per un prezzo scontatissimo, e di lasciar andare via Kakà, in trattativa col San Paolo.

LE ALTERNATIVE – In attacco, a formare un ipotetico tridente insieme ad El Shaarawy ed Iturbe, dovrebbe esserci Pazzini, oppure un nuovo acquisto, magari quel Mandzukic che tanto piace ai rossoneri. Difficile però pensare che Galliani trovi i soldi per acquistare sia Iturbe che l’attaccante del Bayern, anche perché dall’eventuale cessione di Balotelli arriverebbero circa 25/30 milioni di euro. Sul talento del Verona ci sarebbe anche la Juventus, che potrebbe decidere di virare su Iturbe qual’ora la trattativa per Sanchez non vada a buon fine. L’alternativa in casa rossonera si chiama Cerci, vecchio pallino di Galliani, il cui cartellino ha lo stesso prezzo del veronese, ovvero circa 25 milioni di euro.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *