Davide Luciani
No Comments

Brasile-Croazia 3-1: Neymar trascina i suoi nel match inaugurale

Il Brasile va sotto con un autogol di Marcelo, poi Neymar capovolge il risultato con una doppietta. Di Oscar il tris

Brasile-Croazia 3-1: Neymar trascina i suoi nel match inaugurale
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Il Brasile inizia bene il Mondiale di casa, battendo per 3-1 un’ottima Croazia. Gli uomini di Kovac passano addirittura in vantaggio all’11’ approfittando di un errore di Marcelo, che insacca nella propria porta un cross proveniente dalla sinistra. Col passare dei minuti i brasiliani però reagiscono, rendendosi pericolosi; e al 30′ arriva il pareggio con Neymar, che con un gran tiro rasoterra beffa Pletikosa, con la palla che tocca il palo ed entra. La squadra di Scolari continua ad attaccare, ma all’intervallo si va l’1-1. Nella ripresa regna l’equilibrio, ma ci pensa il direttore di gara a spezzarlo assegnando un calcio di rigore inesistente al Brasile per un “contatto” tra Lovren e Fred: dal dischetto Neymar non sbaglia, con il portiere croato che riesce solo a toccare la sfera. Nel finale la Croazia si porta in avanti alla ricerca del pareggio, ma si sbilancia troppo e in contropiede allo scadere viene punita da Oscar. Termina 3-1 con la squadra carioca che porta a casa i primi tre punti, lasciando la Croazia a 0. Nel prossimo turno il Brasile affronterà il Messico, mentre la Croazia dovrà vedersela con il Camerun di Samuel Eto’o.

MVP SPORTCAFE24Neymar: non poteva che essere lui il migliore in campo. Firma una doppietta e trascina i suoi al successo contro un avversario piuttosto ostico. Rischia l’espulsione per un braccio alto nella prima frazione di gara, poi diventa l’assoluto protagonista. Se il buongiorno si vede dal mattino…

RIVIVI LA GARA CON IL LIVE DI SPORTCAFE24!

FISCHIO FINALE! IL BRASILE BATTE PER 3-1 LA CROAZIA NELLA GARA INAUGURALA DEL MONDIALE, E PORTA A CASA I PRIMI TRE PUNTI! OTTIMA PRESTAZIONE COMUNQUE DELLA CROAZIA, CHE NON HA AFFATTO DEMERITATO!

91′ – GOOOOOOOOOOOOOOL, TRISSSS BRASIILLLLL!! Oscar avanza e calcia in porta con la punta, battendo Pletikosa per la terza volta! 3-1 Brasile e gara chiusa!

91′ – Gran tiro di Brozovic, provvidenziale l’intervento di Julio Cesar che salva i suoi!

89′ – Punizione e colpo di testa di Corluka, palla sul fondo.

88′ – Scolari cerca di proteggere il risultato e inserisce Ramires al posto di Neymar, eroe del match.

86′ – Tentativo di Modric da fuori, Julio Cesar si distende e respinge il tiro alla sua destra! Ci prova la Croazia!

83′ – Gol di Brozovic annullato dal direttore di gara per fallo di Olic su Julio Cesar.

78′ – Cambio nella Croazia: entra Rebic al posto di Jelavic.

77′ – Numero di Oscar sulla destra, cross in mezzo e colpo di testa indisturbato di David Luiz, ma il difensore non riesce clamorosamente a trovare la porta!

71′ – NEYMAAAAAAAAARRRR, 2-1 BRASILEEE! La stella brasiliana non sbaglia dagli 11 metri, con Pletikosa che devia la palla ma non basta! 

70′ – RIGORE PER IL BRASILE! Cross di Oscar dalla destra, Lovren stende Fred, l’arbitro indica il dischetto tra le proteste della Croazia!

68′ – Nel Brasile esce Hulk, entra Bernard.

67′ – Calcio Dani Alves, palla alta!

66′ – Corluka perde palla in una zona pericolosissima, Neymar si invola ma lo stesso difensore croato lo stende e viene ammonito. Punizione per il Brasile, con Neymar pronto!

63′ – Prima sostituzione anche per il Brasile, con Hernanes che fa il suo ingresso in campo al posto di Paulinho.

61′ – Primo cambio nella Croazia: dentro Brozovic, fuori l’interista Kovacic.

60′ – Cross basso sul primo palo di Olic, la difesa carioca spara via.

56′ – Sinistro dalla lunga distanza di Perisic, palla abbondantemente alta!

51′ – Fallo di Vrsaljko su Oscar sulla destra. Neymar batte praticamente un corner corto, che si conclude con un nulla di fatto.

49′ – Dani Alves arriva sul fondo, palla al centro, allontana la difesa. Buon inizio dei brasiliani, che hanno occupato stabilmente la metà campo avversaria.

INIZIA LA RIPRESA! Il direttore di gara fischia l’inizio del secondo tempo!

LIVE SECONDO TEMPO

FINE PRIMO TEMPO TRA BRASILE E CROAZIA! RISULTATO SULL’1-1, NEYMAR PAREGGIA L’AUTOGOL DI MARCELO!

45′ – Palla dietro di Neymar per Hulk, sinistro da dimenticare. 2 intanto i minuti di recupero in questa prima frazione di gara.

42′ – Punizione dal limite di Neymar, respinta dalla barriera!

37′ – Oscar conquista palla sulla destra, palla al centro, allontana la difesa croata.

30′ – NEYMAAAAAAAAAAARRRRRRR, 1-1! Gran sinistro dalla distanza a pelo d’erba, palla che colpisce il palo e s’insacca alle spalle di Pletikosa! Pareggio Brasile!!!

29′ – I pericoli li crea sulla sinistra sempre Olic, che crossa per la testa di Jelavic, blocca Julio Cesar!

27′ – Ammonito Neymar. L’attaccante brasiliano salta col braccio alto e colpisce sul volto un avversario, che chiede anche l’espulsione.

22′ – BRASILE VICINO AL PAREGGIO! Grandissima azione di Neymar sulla corsia mancina, palla rasoterra al centro, sbroglia la difesa. Poi da fuori ci prova col mancino Oscar, Pletikosa vola e toglie dalla porta il possibile 1-1!

21′ – Tiro di Paulinho da dentro l’area, respinge Pletikosa!

20′ – Oscar va via di forza sulla destra, cross deviato in calcio d’angolo.

18′ – Lancio di Thiago Silva per Dani Alves, grande stop, mette in mezzo ma non trova compagni appostati in area di rigore.

16′ – Neymar prova dal limite, Lovren di testa devia in corner.

15′ – Brasile pericoloso: cross dalla destra di Oscar, Fred e Neymar sul secondo palo riescono solo a sfiorare!

14′ – Il Brasile prova a reagire, ma la Croazia si difende bene.

11′ – GOOOOOOOOOOOOOOOLLLLLL, CROAZIAAA IN VANTAGGIOOOOOO! Grande azione sulla sinistra di Olic, palla in mezzo che inganna Marcelo con il terzino del Real che mette nella propria porta!

9′ – Paulinho prova dalla distanza, conclusione deviata in angolo.

7′ – CROAZIA VICINA AL VANTAGGIO! Cross dalla destra di Perisic e incornata di Olic, che termina fuori di un soffio alla destra di Julio Cesar!

6′ – Batte Marcelo col sinistro, trova Thiago Silva sul secondo palo che prova a fare da torre per David Luiz, ma il colpo di testa del nuovo giocatore del Psg è debole.

5′ – Intervento irregolare sulla sinistra di Corluka su Hulk. Punizione per il Brasile, batte Neymar.

3′ – Olic conquista palla sulla sinistra, supera un avversario e mette al centro, ma il suo cross non trova compagni, con la difesa brasiliana che allontana la minaccia.

1′ – La prima conclusione della gara è di Kovacic, che prova con il destro dal limite: Julio Cesar controlla la palla che termina a lato alla sua destra!

SI PARTEEE!! E’ cominciato il Mondiale con Brasile-Croazia allo stadio Corinthians di San Paolo!

LIVE PRIMO TEMPO

22.00 – Tre colombe vengono portate al centro del campo e lasciate volare in segno di pace. Ora si può davvero iniziare!

21.57 – Terminati gli inni. Pochi secondi al fischio d’inizio della gara e quindi del Mondiale!

21.54 – E’ il momento degli inni nazionali. Si comincia da quello della Croazia, poi l’inno dei padroni di casa.

21.53 – Le due squadre fanno il loro ingresso sul terreno di gioco.

21.50 – 10 minuti al fischio d’inizio! Le due squadre sono già nel tunnel degli spogliatoi!

21.33 – Ecco le squadre sul terreno di gioco!

21.30 – Giocatori in campo per il riscaldamento. Ecco i portieri del Brasile che si preparano per quest’esordio!

21.26 – Gli spogliatoi della Croazia e la maglia di Srna!

21.25 – Andiamo negli spogliatoi del Brasile. Ecco la maglia che indosserà Thiago Silva!

LIVE PRE-PARTITA

LE FORMAZIONI UFFICIALI:

BRASILE (4-2-3-1): Julio Cesar; Dani Alves, Thiago Silva, David Luiz, Marcelo; Paulinho, Luiz Gustavo; Hulk, Oscar, Neymar; Fred. Allenatore: Scolari.

CROAZIA (4-2-3-1): Pletikosa; Srna, Corluka, Lovren, Vrsaljko; Modric, Rakitic; Olic, Brozovic, Perisic; Jelavic. Allenatore: Kovac.

Oggi, 12 giugno 2014, alle ore 22 (ora italiana), Brasile e Croazia daranno ufficialmente il via alla ventesima edizione della Coppa del mondo di calcio. Si gioca allo stadio di San Paolo, dove un intero popolo spingerà i verdeoro alla conquista del sesto alloro. Dopo sessantaquattro anni, il mondiale torna nella terra del futbol bailado e gli uomini di Scolari sanno che non possono permettersi un fallimento. La prima partita, si sa, è sempre ostica, e di fronte si troveranno contro una Croazia giovane e determinata.

LA GARA – Due moduli speculari, ma diversi per interpretazione si troveranno di fronte a San Paolo. Il Brasile giocherà molto sulle fasce con gli assi formati da Marcelo-Neymar a sinistra e Dani Alves-Hulk a destra. Questi quattro cercheranno di favorire le imbucate di Oscar e di mettere palloni in area invitanti per Fred. Non va dimenticato, poi le qualità balistiche dei giocatori sopra nominati, capaci di segnare con devastanti conclusioni da fuori, ma anche con eleganti tocchi in area. La Croazia, invece, giocherà molto la palla per vie centrali. La difesa rimarrà molto bloccata e toccherà a Rakitic, Modric e Kovacic cercare la giocata giusta per Jelavic. La squalifica di Mandzukic, penalizza non poco i croati, perchè Jelavic non ha lo stesso “killer instinct” del centravanti del Bayern. I due esterni offensivi, Olic e Perisic, saranno poi chiamati ad un grande lavoro di raccordo con il centrocampo. Il compito sarà particolarmente duro per l’ex attaccante del Bayern che è più un centravanti che un’ala e rischia di finire travolto dalla forza propulsiva dei brasiliani.

CURIOSITA’ – Neymar e Fred sono la coppia meno prolifica tra tutte le big del mondiale con appena 19 reti segnate in campionato (9 quelle nella Liga di Neymar, 10 tra campionato Carioca e serie A, quelle di Fred)  eppure in nazionale le loro medie gol lievitano. L’attaccante del Barcellona ha segnato 17 gol in 28 gare con la Selecao, mentre l’ex puntero del Lione ha siglato 17 gol in 31 presenze). Di fronte si troveranno, come detto Jelavic,poco prolifico sia nei club (5 gol in tutta la stagione ta Everton e Hull) che in nazionale (5 reti in 31 presenze).  Tra l’altro, i Vatreni non segnano al mondiale dal 54′ di Croazia-Australia 2-2. Il marcatore? L’attuale ct Nico Kovac.Inoltre, la squadra europea, che, va ricordato, non ha partecipato all’edizione in Sudasfrica, non vince una gara iridata dal 2002, 2-1 contro l’Italia di Trapattoni. Da allora 2 pareggi e 2 sconfitte.

QUOTE SCOMMESSE – Manco a dirlo, per la Snai, il Brasile è nettamente favorito.  La vittoria di Neymar e compagni è rasoterra (1.28), mentre il successo degli uomini di Kovac è dato a 11. Anche il pareggio (a 5.25) è altamente improbabile secondo i bookmakers. Per quel che riguarda le reti, combattuta la quota tra under (a 1.80) e over a 1.90). Meno probabile, secondo i quotisti, il fatto che segnino entrambe le squadre, dato a 2.40.Il “no gol”, invece, paga 1.50.

PROBABILI FORMAZIONI:

BRASILE: (4-2-3-1) – Julio Cesar; Dani Alves, David Luiz, Thiago Silva, Marcelo; Luiz Gustavo, Paulinho; Hulk, Oscar, Neymar, Fred. All. Scolari.
CROAZIA: (4-2-3-1) – Pletikosa; Srna, Corluka, Lovren, Pranjic; Modric, Rakitic; Olic, Kovacic, Perisic; Jelavic. All. Kovac

RADIODIRETTA BRASILE-CROAZIA – Dalla Serie A alle notti europee, l’esclusiva radiocronaca di SportCafe24 sbarca anche in Brasile in occasione dei Mondiali. Collegamento in streaming a partire dalle 21.50 con l’esordio dei verdeoro contro la Croazia: la commenteremo per voi su SportCafe24 e dal canale tematico di Youtube RadioSportCafe24. Potrete interagire con noi dalle fanapge di Facebook e Twitter all’hashtag #askSportCafe24.

La radiocronaca di Brasile-Croazia è solo su SportCafe24!

Presentazione di Davide Luciani. Live a cura di Giuseppe Landi (@PepLandi

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *