Jacopo Gino
No Comments

Calciomercato Juventus, movimenti in attacco: Llorente out, Sanchez in

El puntero ex Bilbao potrebbe lasciare Torino dopo solo un anno, facendo realizzare alla Juve un'importante plusvalenza. In entrata si punta sul Nino Maravilla, in uscita dal Barcellona

Calciomercato Juventus, movimenti in attacco: Llorente out, Sanchez in
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

La Juve si muove per rivoluzionare il reparto avanzato: in uscita ci sono gli ormai soliti noti Quagliarella, Vucinic e Giovinco, ma ad essi si potrebbe aggiungere Fernando Llorente. L’ex Athletic Bilbao potrebbe infatti lasciare Torino dopo solo un anno di bianconero: arrivato a parametro zero l’estate scorsa, il Re Leone piace al Barcellona, che sarebbe disposto a spendere una cifra intorno ai 20 milioni per regalare la prima punta al neo tecnico Luis Enrique. La Juve nella trattativa vorrebbe inserire Alexis Sanchez: l’ex Udinese non si è mai consacrato definitivamente al Camp Nou e accetterebbe di buon grado la chiamata della Vecchia Signora, in virtù anche del poco spazio che trova nell’attacco blaugrana, ricco di campioni del calibro di Messi e Neymar.

Llorente, possibile pedina di scambio per arrivare a Sanchez

Llorente, possibile pedina di scambio per arrivare a Sanchez

UNO SCAMBIO PER IL CAMBIO – Sembra un gioco di parole, ma lo scambio tra il basco e il cileno sarebbe decisamente gradito ad Antonio Conte, che potrebbe in questo modo portare a casa un elemento fondamentale per il cambio di modulo che ha in mente: Sanchez andrebbe infatti a comporre il duo con Tevez a supporto di una prima punta (ancora da reperire sul mercato) per il famoso 4-3-3 formato Champions League. L’operazione inoltre consentirebbe inoltre di spendere poco o niente per il Nino Maravilla, in modo da avere un budget importante per il nuovo goleador.

TEVEZ, SANCHEZ E…? – Trovato, almeno in teoria, il nuovo esterno d’attacco, si tratta ora di capire chi andrà a completare il reparto avanzato. Alla Juve piacerebbe strappare Morata al Real Madrid, che però spara alto per il giovane spagnolo. Le alternative non sono meno intriganti: Drogba, che però potrebbe tornare al Chelsea dal suo mentore Mourinho, e Lukaku, deciso a lasciare i Blues e messosi praticamente sul mercato. Il costo dell’operazione sarebbe intorno ai 25 milioni, ma attenzione al mondiale, dove l’attaccante sarà assoluto protagonista con il suo Belgio da sogno.

Jacopo Gino (@jacopogino)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *