Jacopo Gino
No Comments

Calciomercato Inter, continua la caccia al mister X in attacco: rispunta Jovetic

Stevan Jovetic è il nome che ritorna nel valzer di punte che sta conducendo l'Inter: i nerazzurri sperano in un prestito, Jojo vuole tornare grande

Calciomercato Inter, continua la caccia al mister X in attacco: rispunta Jovetic
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

L’Inter continua a sfogliare la margherita alla ricerca del bomber ideale per il futuro. Il profilo è già ben delineato, con precise esigenze dettate sia da Thohir che da Mazzarri: il presidente vuole un attaccante giovane e dal target internazionale, in modo da poter sfruttare la sua immagine per aumentare la visibilità del brand Inter, possibilmente a bassi costi; Mazzarri vuole un giocatore che sia complementare a Palacio e Icardi, in grado di agire da prima o da seconda punta. Evidentemente con questi paletti imposti da società e tecnico sarà difficile trovare il rinforzo giusto, da qui il grande lavoro di Ausilio che sta cercando di destreggiarsi nei meandri del mercato alla ricerca della soluzione migliore. I nomi che continuano a uscire nel corso delle settimane stanno a significare che ancora non si è identificato l’uomo giusto, ma accertano la presenza di sondaggi concreti del ds nerazzurro con agenti e società. Intanto il club si è mosso per risolvere la comproprietà, solo un pro forma di fatto, di Icardi con la Sampdoria: con un comunicato il club genovese ha confermato che il bomber argentino adesso è tutto nerazzurro.

La foto del "missing" Stevan Jovetic riprodotta sui cartoni del latte in Inghilterra

La foto del “missing” Stevan Jovetic riprodotta sui cartoni del latte in Inghilterra

NOME NUOVO: STEVAN JOVETIC – Più che una novità si tratta di un ritorno di fiamma. Jovetic piace alla società dai tempi della Fiorentina e al tecnico toscano fin da quando era alla guida del Napoli. L’anno fatto da luci e ombre al Manchester City (molte più ombre che luci) ha attirato l’attenzione dei club italiani, che hanno fiutato la possibilità di realizzare un vero e proprio colpaccio di mercato. Il City infatti potrebbe decidere di cederlo in prestito, in modo da rivalutare almeno in parte l’investimento da circa 30 milioni di euro fatto in estate. Ausilio ha chiesto informazioni all’agente del montenegrino nel corso della trattativa per Behrami (Jovetic e lo svizzero sono entrambi assistiti da Fali Ramadani), facendo intendere che Jojo, nel caso in cui decidesse di sposare la causa nerazzurra, sarebbe la stella assoluta del nuovo progetto del club. L’ex viola ha solo 24 anni, è conosciuto in tutto il mondo per le sue qualità indiscusse e potrebbe essere preso per una cifra non proibitiva. Inoltre è capace di svariare su tutto il fronte offensivo, agendo da esterno, da trequartista, da prima e seconda punta. Un vero jolly d’attacco insomma, che farebbe le fortune di Walter Mazzarri. La concorrenza però è folta: in Italia tutte le big sono potenzialmente interessate all’attaccante, in particolare la Juventus che era già andata vicinissima al giocatore prima del passaggio al City. Anche all’estero il giocatore ha mercato: in Inghilterra hanno chiesto informazioni l’Arsenal, il Tottenham e l’Everton.

LE ALTERNATIVE – Restano vive le piste che portano ai due Hernandez: Abel è in uscita da Palermo e potrebbe partire per una cifra intorno ai 15 milioni di euro, Javier non trova spazio al Manchester United, che potrebbe cederlo per 12/13 milioni. Biabiany è una trattativa che sembra destinata a chiudersi, visti gli ottimi rapporti tra Inter e Parma e la voglia del francese di tornare ad Appiano Gentile, ma l’arrivo dell’esterno ducale non precluderebbe un altro innesto. Perdono posizioni le idee Lamela (probabile permanenza al Tottenham), Morata (Juve e Arsenal in pole) e Torres (che non convince appieno). Praticamente impossibile arrivare a Dzeko, ci sono due nomi nuovi da registrare: Eto’o ha fatto capire che pur di tornare a Milano sarebbe disposto a ridursi l’ingaggio, anche se per il momento l’idea di un suo ritorno non convince Thohir; come rivela SportMediaset, dal Tottenham inoltre avanza una proposta: il club londinese sarebbe disposto a cedere in prestito Soldado, reduce da una stagione no, magari con un diritto di riscatto fissato sui 10/12 milioni. Il mercato dell’Inter è in fase di studio, nelle prossime settimane ci saranno aggiornamenti importanti.

Jacopo Gino 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *