Dario Di Ponzio
No Comments

Lega Pro: si salvano Forlì e Tuttocuoio

Nel ritorno dei playout il Forlì e il Tuttocuoio strappano il pass per la Lega Pro 2014/2015

Lega Pro: si salvano Forlì e Tuttocuoio
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Obiettivo salvezza al primo anno di Lega Pro raggiunto per il Tuttocuoio

Obiettivo salvezza al primo anno di Lega Pro raggiunto per il Tuttocuoio

Rimanevano due soli nomi per stabilire i partecipanti alla prossima Lega Pro a girone unico (In attesa di conoscere la ripescata dopo l’esclusione della Nocerina) e le sorprese non sono mancate nel doppio confronto tra ForlìPorto tolle e TuttocuoioArzanese.

FORLI’ ALL’ULTIMO RESPIRO – Dopo Torres e Cuneo mancava solo un nome alla lista delle squadre che dovevano retrocedere in Serie D.
Il confronto tra Forlì e Porto Tolle già all’andata aveva offerto emozioni fino all’ultimo minuto, con un 3-2 ottenuto all’ultimo respiro dalla formazione veneta, ma al ritorno si è andati addirittura oltre.
Nell’arco dei 90 minuti ben 5 espulsi tra le 2 compagini.
Il Forlì perde il proprio estremo difensore Tonti, Melandri e Jidayi mentre il Porto Tolle dopo aver visto espulso il proprio portiere ex Padova Cano, rimane in 9 per l’espulsione anche di Laurenti.
Da un punto di vista tecnico la partita è un continuo ping pong di emozioni.
Sblocca dal dischetto per il Porto Tolle Segato e pareggia Evangelisti sempre dal dischetto facendo terminare il primo tempo sull’1-1.
Da li in poi malgrado la differenza numerica il Forlì comincia l’assalto all'”arma bianca” che si conclude al 92° con Marko Djuric, in prestito dal Cesena, che subentrato a inizio ripresa fa impazzire il “Morgagni” di Forlì.

IMPRESA TUTTOCUOIO – Il primo anno tra i pro della Tuttocuoio si chiude nel modo più inaspettato alla vigilia del Campionato, con una salvezza tanto sofferta quanto meritata per i ragazzi di Alvini che grazie a un goal pesantissimo di Cherillo al 21° della ripresa contro un Arzanese che ha provato fino all’ultimo a rovinare la festa dei toscani.
Al triplice fischio finale grande festa a Ponte a Egola per un Tuttocuoio che si conferma in Lega Pro e che nella prossima Lega Pro a girone unico potrà confrontarsi in 4 emozionanti derby contro le altre due toscane del proprio girone, cioè Pisa e Pontedera.

Dario Di Ponzio

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *