Luca Porfido
No Comments

Calciomercato Milan: ufficiale Inzaghi, Mandzukic da sogno ad obiettivo

Arriva l'ufficialità di Inzaghi. Intanto Manduzkic annuncia il suo addio al Bayern, col Milan alle porte. Kakà verso il Brasile, Nocerino al Torino

Calciomercato Milan: ufficiale Inzaghi, Mandzukic da sogno ad obiettivo
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

AC Milan comunica di avere esonerato l’allenatore Clarence Seedorf e di avere affidato la Prima Squadra, fino al 30 Giugno 2016, a Filippo Inzaghi”.

IL MERCATO PROSEGUE – Con poche righe il Milan manda in soffitta la gestione Seedorf, dando vita al nuovo corso rossonero, con Inzaghi come allenatore. A livello di calciomercato non cambierà nulla: Da più di una settimana lo stesso SuperPippo pianificava acquisti e cessioni con Galliani (come l’incontro ad Ibiza con Menez). Niente di nuovo, quindi, con la sessione di calciomercato che prosegue normalmente. Per quanto riguarda il capitolo cessioni, sembra che verso il Brasile non vadano solo i convocati per il mondiale, ma anche Robinho e Kakà: per il primo si profilava un ritorno in patria da più di anno, ma ora sembra quasi sicuro che l’avventura in rossonero, dopo 4 anni, sia giunta definitivamente al termine, con il Santos intenzionato a raggiungere un accordo con il Milan.

Mandzukic milan bayernn

Mandzukic annuncia il suo addio al Bayern. Il Milan ci spera

KAKA’ NUOVO ADDIO? – Per quanto riguarda Kakà, la situazione è leggermente più complessa: il brasiliano può infatti rescindere il contratto in merito alla mancata partecipazione alla Champions, con il San Paolo sempre interessato a riportare il pallone d’oro in patria, cosa che avvicinerebbe Kakà alla famiglia (che sarebbe già da 2 mesi in Brasile, tanto da far presupporre un possibile divorzio con la moglie). Altra metà possibile potrebbe essere l’MLS americana, campionato più volte accostato al brasiliano, che in questo modo continuerebbe a percepire un ingaggio elevato, rimanendo anche più vicino a casa e ai figli. Per quanto riguarda un altro partente, cioè Nocerino, ultimamente il Milan avrebbe incontrato i dirigenti del Torino, interessati al centrocampista, che non rientra più nei piani dei rossoneri. Unico scoglio per i granata l’ingaggio non proprio basso di Nocerino, circa 1,5 milioni a stagione.

MANDZUKIC SALUTA IL BAYERN – Sul fronte acquisti ad illuminare i sogni del Milan ci ha pensato la dichiarazione di Mandzukic
Non posso continuare a giocare al Bayern, e il perché è molto semplice: sono incompatibile con il sistema di gioco di Pep Guardiola”. L’attaccante, più volte accostato ai rossoneri, che lo avrebbero scelto come sostituto di Balotelli (anche perché solo con la cessione di SuperMario arriverebbero i soldi necessari per una tale operazione), sarebbe molto gradito da Inzaghi. Difficile concludere un acquisto del genere anche avendo i soldi necessari, anche perché i rossoneri non giocheranno in Champions il prossimo anno, senza considerare la competizione che si scatenerà intorno al croato.

Luca Porfido

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *