Giuseppe Landi
No Comments

Italia in ripresa: cinquina alla Fluminense con uno strepitoso Immobile

Tre gol e due assist per l'ex attaccante granata. Buona prestazione anche di Insigne, che firma una doppietta

Italia in ripresa: cinquina alla Fluminense con uno strepitoso Immobile
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page
Immobile e Insigne, i due protagonisti nell'amichevole contro la Fluminense

Immobile e Insigne, i due protagonisti nell’amichevole contro la Fluminense

Tutto facile, o quasi, per l’Italia di Cesare Prandelli nell’ultima uscita prima dell’esordio mondiale contro l’Inghilterra. In evidenza Insigne con una doppietta, ma soprattutto Ciro Immobile.

PRIMO TEMPO – Il Ct Prandelli, a cerca di conferme, schiera inizialmente una formazione di seconde linee, con Aquilani capitano. Partono forte gli azzurri, con un 4-3-3 abbastanza offensivo; subito un paio di lanci per gli esterni, con la difesa della Fluminense che si alza bene e lascia gli avversari in posizione di fuorigioco. Al 9′ gran destro dalla distanza di Diguinho, Perin si distende sul palo destro e mette in corner. L’Italia prova a rispondere con un filtrante di Insigne per Immobile, con il neo attaccante del Dormtund che viene anticipato. Ma al 24′ Insigne sblocca il risultato: palla in profondità di Parolo per Immobile, che serve al centro dell’area il napoletano, tap-in facile e 1-0! Passano però due minuti e la squadra brasiliana pareggia, con Chiquinho che approfitta di un errore di Ranocchia e su cross dalla destra insacca. Gli azzurri però non ci stanno e ritrovano il vantaggio, con uno stacco di testa di Immobile su punizione calciata da Insigne. L’Italia si fa male da sola, con la Fluminense che sfrutta degli errori della retroguardia azzurra: al 37′ è il turno del giovane portiere Perin, che si lascia sorprendere da una puntata di Carlinhos, non riuscendo così ad evitare il 2-2. Nel finale di prima frazione c’è solo spazio per una discesa di Abate, ben servito da un filtrante di Aquilani: il terzino rossonero rientra sul sinistro, calcia in porta ma la sua conclusione viene deviata in angolo.

SECONDO TEMPO – Nella ripresa la Fluminense inizia con una fucilata di Walter, che termina fuori di un soffio. Poi inizia l’Immobile-show: prima firma il 3-2 al 53′ con una facile conclusione dopo una respinta di Felipe Garcia su tiro di Cerci, poi dopo pochi secondi, lanciato da Thiago Motta, con l’esterno destro infila il poker azzurro e la sua tripletta personale. Passa meno di un minuto e arriva la manita: tocco di Immobile ancora per Insigne, che tutto solo in area non può sbagliare. Per Immobile tre gol e due assist, grande prestazione la sua. All’ora di gioco Prandelli cambia 9 giocatori su 11, con i soli Darmian e Parolo che restano sul terreno di gioco. Al 64′ la Fluminense accorcia le distanze, con un gran gol di Matheus Carvalho, che riceve palla fuori dall’area, si gira e scarica un gran sinistro fulminando il nuovo entrato Mirante. Al 73′ il club carioca di prova ancora, con un bolide di Conca alto di pochissimo. L’Italia gestisce la partita, ma all’86’ ci vuole tutto l’istinto di Mirante per negare a Matheus Carvalho la rete e la doppietta personale: colpo di tacco ravvicinato e gran parta di piede del portiere del Parma. Termina così, con l’Italia che arriva al Mondiale con un ottimo risultato conseguito, dopo le ultime uscite tutt’altro che convincenti.

Il tabellino della gara:

Italia (4-3-3): Perin (62′ Mirante), Abate (63′ De Sciglio), Ranocchia (63′ Barzagli), Paletta (62′ Bonucci), Darmian; Motta (63′ De Rossi), Parolo, Aquilani (62′ Marchisio); Cerci (62′ Pirlo), Immobile (62′ Balotelli), Insigne (62′ Cassano). Allenatore: Cesare Prandelli.

Fluminense (4-2-3-1): Felipe; Bruno, Carlinhos, Gum, Fabricio; Diguinho, D. Conca; Jean, Chiquinho (59′ Biro Biro), Gustavo (64′ Carvalho) ; Walter.

Marcatori: 31′, 53′, 54′ Immobile, Insigne 24′, 55′ –  27′ Chiquinho, 37′ Carlinhos, 64′ Carvalho.

Ammoniti: Walter.

Giuseppe Landi (@PepLandi)

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *