Kevin Brunetti
No Comments

Nba Finals: LeBron si ferma nel finale, gli Spurs vincono gara 1 | Highlights

Dopo un incontro combattuto i San Antonio Spurs dilagano nel quarto finale, quarto in cui gli Heat sono costretti a fare a meno di James per un infortunio

Nba Finals: LeBron si ferma nel finale, gli Spurs vincono gara 1 | Highlights
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

Finalmente ci siamo, i San Antonio Spurs di Duncan-Parker-Ginobili vs i Miami Heat LeBron-Wade-Bosh. La sfida è stata combattutissima fino a 4′ dalla fine, poi per Miami succede il patatrac, crampi per James che deve abbandonare il campo, da lì in poi è un assolo Spurs.

San Antonio Spurs-Miami Heat 110-95 (1-0 nella serie)

Il primo quarto sembra mostrare due grandi predatori che si studiano, canestro dopo canestro senza mai provare l’affondo decisivo. Miami si affida alle iniziative di Wade e LeBron, San Antonio alle triple di Ginobili, Mills e Green, e con questo atteggiamento sono gli Spurs a prevalere nei primi due quarti, a fine primo tempo il parziale dice +5 San Antonio. Nel terzo quarto il vento sembra cambiare, Ray Allen sale in cattedra con tutta la sua esperienza mettendo a segno punti e recuperi importantissimi che valgono il momentaneo +4 Heat. Nel periodo conclusivo Duncan rimette le cose a posto firmando il controsorpasso, ma proprio quando sembra che la partita si possa vivacizzare ulteriormente.. Si è sempre detto che l’unico in grado di fermare LeBron James era LeBron stesso, ma ieri sera a fermare il campione di Miami sono stati i crampi. Dopo il tiro del -2 Heat James è riatterrato su una gamba sola e immediatamente ha alzato un braccio, il segnale era chiaro, la sua partita era finita lì. Con James fuori dai giochi gli Spurs hanno trovato la strada spianata e con un paio di triple hanno portato a casa la prima gara della serie.

San Antonio Spurs: Duncan 21, Parker 19, Ginobili 16, Splitter 14, Green 13 Assist: Ginobili 11 Rimbalzi: Duncan 10, Diaw 10

Miami Heat: James 25, Wade 19, Bosh 18, Allen 16, Lewis 10 Assist: Cole 5 Rimbalzi: Bosh 9

[youtube]http://youtu.be/hJZ3TLq8PyI[/youtube]

PAGELLE SAN ANTONIO SPURS:

Duncan 7,5 – Ormai siamo solo in attesa del suo ingresso nella Hall of Fame, ennesima doppia doppia in finale, trascinatore.

Parker 7,5 – Sfiora soltanto la doppia doppia, ma è un vero e proprio coach in campo per i suoi.

Ginobili 7,5 – Fenomenale sia al tiro che al passaggio, 16 punti e 11 assist per una serata strepitosa.

Splitter 7 – Con Parker e Ginobili in serata il brasiliano si trova per le mani palloni facili facili che basta spingere dentro.

Green 6,5 – Meno del 50% al tiro, ma segna punti pesanti all’inizio e nel finale.

PAGELLE MIAMI HEAT:

James 7 – 25 punti fino all’infortunio, speriamo possa tornare al top per gara 2.

Wade 6,5 – Era lecito aspettarsi una scossa da parte sua dopo l’infortunio di James, scossa che però non è arrivata.

Bosh 7 – Serata ottima per lui, doppia doppia e 10/15 al tiro con 3 triple a bersaglio.

Allen 6,5 – Fa valere la sua esperienza nel momento di difficoltà, il suo apporto è importantissimo.

Lewis 5,5 – Serata no, da dimenticare quanto prima il suo 30% al tiro.

STELLE A CONFRONTO – Difficile scegliere uno tra Ginobili, Parker e Duncan, ma chiunque scegliessimo vincerebbe il confronto con uno sfortunato LeBron James.

MVP SportCafe 24: Manu Ginobili

Kevin Brunetti (@Kevinbrunetti) 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *