Redazione

SmackDown!: Laurinaitis ko, Cena se perde sarà fuori

SmackDown!: Laurinaitis ko, Cena se perde sarà fuori
Decrease Font Size Increase Font Size Text Size Print This Page

MANCHESTER NEW HAMPSHIRE, 17 GIUGNO – Sarà un No Way Out incandescente dalle premesse di SmackDown!. Il triangolo equivoco legato al titolo WWE, cattura il pubblico lasciandolo senza parole. L’arrivo improvviso di Cena e l’aggressione a Laurinaitis, portano all’ovazione totale.

PUNK & SHEAMUS Vs ZIGGLER & BRYAN – L’episodio dello show blu si apre con un tentativo di dichiarazioni della piccola Divas. AJ voleva spiegare il suo gesto avvenuto a Raw, il bacio con Kane, ma viene brutalmente interrota dall’arrivo della Guerrero e Ziggler. La situazione precipita e l’americana schiaffeggia AJ. Arrivano, Punk, Bryan e Sheamus. L’ex campione dei pesi massimi Bryan, mette in guardia i suoi avversari “sull’influenza” negativa della ragazza, fautrice a suo dire della sconfitta riportata allo scorso Wrestlemania XXVIII. Il match di coppia che doveva essere il main event viene anticipato, l’arbitro invitato a salire, e una AJ fuori di testa tenta di aggredire la Guerrero. I campioni si alternano, e vanno vicini a due rispettivi schienamenti. Non molto brillante lo sfidante, prestazione sottotono per lui. Il solo Bryan tiene testa ai due avversari, ma non basta. Sheamus è a un passo dalla vittoria, ma è Ziggler a schienare lo smeraldo irlandese, grazie all’intervento della Guerrero. Scoppia la rissa tra AJ e la Guerrero, ma è la giovane Divas ad avere la peggio. Il messaggero del male irrompe e la raccoglie tra le braccia, ma il campione WWE lo attacca alle spalle, nel ring lo attende anche Bryan. Sui due si abbattono le devastanti Chokeslam di Kane, AJ sembra apprezzare.

BRODUS Vs HEATH SLATER – Incontro semplice per il Fankosauro, che chiedeva a gran voce a Laurinaitis un avversario alla sua altezza. E’ durata solo pochissimi secondi la resistenza di Slater. Non c’è stato tempo per i festeggiamenti di Brodus, Otunga lo aggredisce gravemente ad un ginocchio, portando a casa un notevole vantaggio in vista del pre-show di No Way Out, nel quale affronterà proprio Brodus.

PHOENIX Vs FOX – L’ex campionessa femminile affronta la volpe rossa, il tutto d’innanzi all’attuale detentrice del titolo. Una pratica rapida e poco complessa per la Phoenix, che con la Glam Slam asfalta la Fox per l’1,2,3 vincente. Layla atterrita, fa la voce grossa, a No Way Out la cintura sarà ancora in mano sua.

LAURINAITIS & SHOW – Il general manager annuncia all’arena il lottatore, che ha in mano il suo futuro alla WWE, Show. Il gigante è carico, vuole battere Cena, a tal punto da considerare quel match come il primo della sua carriera. Cole interrompe l’uscita di scena dei due, annunciando che Cena si sta dirigendo con la sua auto verso il palazzetto. Show è pronto, e lo attende nel backstage.

CHRISTIAN Vs SWAGGER – Viene confermato il match a No Way Out che vedrà contrapposti Rhodes e Christian per il titolo intercontinentale. Swagger è in striscia negativa. Impacciato subisce le manovre di Capitan Canada, che dopo un tentativo di Spear andato a male, riesce a schienarlo con una Frog Splash dal paletto.

CENA & LAURINAITIS – Il leader della Cenation nel quadrato, chiama a gran voce Show. Il vice presidente motiva l’assenza del gigante, dicendo che il consiglio direttivo vuole preservare ad ogni costo il match di No Way Out, per cui preventivamente è stato da lui congedato anzitempo. Cena è intenzionato ad aggredire il general manager, ma il vice presidente gli promette il licenziamento qualora fosse sconfitto da Show. Cena colpisce in volto Laurinatis tra le ovazioni del pubblico.

Ivana Asciolla

 

 

 

 

 

 

Share Button

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *